Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Prodotti » Agenda Greenews 2013, uno strumento per le smart cities:

Agenda Greenews 2013, uno strumento per le smart cities

ottobre 16, 2012 Comunicati Stampa, Prodotti, Prodotti

Il 2013 sarà l’anno della ripresa? Difficile da dire. Quello che è sicuro è che per uscire dalla crisi serve un modello nuovo, in parte già tracciato. E’ la strada della sostenibilità ambientale, della tutela delle risorse naturali e della green economy, dell’innovazione tecnologica, sociale e culturale. In una parola: della smart city. La nuova Agenda Greenews, giunta alla sua terza edizione, sarà dedicata a esplorare questo tema, che abbiamo voluto sintetizzare nel titolo: ”Natura e tecnologia per la smart city“, una formula per sottolineare l’inscindibilità dei due elementi. Se non è infatti pensabile un modello di green economy e di città smart senza il verde, la natura, i parchi, l’agricoltura biologica e la tutela della biodiversità, non è nemmeno possibile prescindere dall’innovazione tecnologica, intesa come esito applicativo di una rivoluzione nell’ambito scientifico e della ricerca, in grado di sostituire vecchi materiali, processi e modelli di business ormai obsoleti e inquinanti.

La complementarietà di queste due dimensioni sarà rappresentata, simbolicamente, già nella copertina, attraverso la foglia di un albero, risorsa naturale le cui venature formano un’immagine che richiama la ramificazione della mobilità sostenibile nelle città e i circuiti della scheda madre nei pc e nelle tecnologie digitali. All’interno, novità dell’edizione 2013, le stupende fotografie – una per ogni mese – dei più belli alberi monumentali d’Italia, ritratti da Tiziano Fratus, il “cercatore di alberi”, che da questo mese anima la nostra rubrica “Racconti d’Ambiente“. Anche per ricordare l’importanza di stampare con il minor impatto ambientale possibile, utilizzando carta 100% riciclata - come la nostra Cyclus Offset, certificata Ecolabel - che di alberi non ne abbatte nemmeno uno e non usa cloro per essere sbiancata, mantenendo così un piacevole aspetto naturale.

L’Agenda Greenews non è solo, tuttavia, un utile strumento di lavoro per gli operatori del settore, con il calendario di tutti i principali eventi in tema di green economy e – da quest’anno – smart city, ma un prodotto editoriale per il cittadino, ricco di contenuti informativi, come le schede in collaborazione con aziende e istituzioni, i più interessanti articoli di Greenews.info, della sezione Greenews di LaStampa.it e del nostro progetto Smart City News – già sottoscritto, come servizio informativo, dalla Fondazione Torino Smart City.

Nell’edizione 2013 saranno 10 le schede informative riservate, dalla redazione del magazine, a enti, istituzioni e imprese, per raccontare, in maniera semplice e divulgativa, con grafiche e testi, una tecnologia, un prodotto, un processo o un servizio della green economy e per la smart city; 6 invece le pagine pubblicitarie per gli sponsor che vorranno sostenere il progetto e 12 i pezzi di redazione, a firma dei giornalisti e collaboratori di Greenews.info, per ripercorrere, rubrica per rubrica, il 2012 e tenere traccia dei principali avvenimenti e delle normative, dell’evoluzione delle politiche nazionali e internazionali e dei trend di mercato.

Grazie al contributo degli sponsor, anche quest’anno, 300 copie dell’Agenda Greenews 2013, saranno omaggiate, a Natale, ai principali decisori pubblici e privati della green economy e delle smart cities italiane: dal Presidente della Repubblica (che, di consueto, ringrazia con un graditissimo telegramma) al Ministro dell’Ambiente, dagli Assessori competenti delle Regioni e delle principali città italiane ai top managers delle principali aziende, fino ai direttori di master e corsi universitari in tema e ai colleghi giornalisti. 100 copie saranno fornite a ciascun sponsor, per diventare un regalo intelligente e utile a dipendenti, clienti e fornitori, mentre le copie restanti saranno messe in vendita sul portale di e-commerce “greenwashing free” Greencommerce, al prezzo di 10 euro, due euro in meno degli anni precedenti.

Per queste particolarità e per la diffusione mirata che la contraddistingue, l’Agenda Greenews, resta un prezioso strumento, ancora oggi unico nel panorama italiano, adottato, nel 2011, come agenda ufficiale del Master MEMAE Bocconi (oggi MaGER) e inserito nel welcome kit per gli studenti.

Dal punto di vista tecnico, la nuova Agenda Greenews riprenderà le migliori caratteristiche delle edizioni precedenti, migliorando gli aspetti grafici e ampliando la copertura degli eventi a tutta la sfera “smart city”. La foliazione sarà aumentata a 368 pagine (nel comodo formato 15×21 cm.) e il processo di stampa sarà, anche quest’anno, certificato da Multiutility con il marchio “100% Energia Pulita”.

L’Agenda Greenews 2013 sarà presentata, in anteprima, agli operatori professionali, allo Smart City Exhibition di Bologna, il 30 ottobre prossimo, e a Ecomondo, nell’area Città Sostenibile (di cui Greenews.info sarà media partner), dal 7 al 9 novembre. La presentazione al pubblico avverrà invece il 5 dicembre presso il Circolo dei Lettori di Torino, dove è previsto l’intervento dell’Assessore all’Innovazione e Sostenibilità Ambientale Enzo Lavolta, Presidente della Fondazione Torino Smart City, dello scrittore Tiziano Fratus, autore delle immagini fotografiche e di Stefano Olivari, presidente dell’Associazione Miraorti, con cui Greenews.info ha progettato la messa a dimora di 460 piantine negli orti urbani di Mirafiori, per compensare le emissioni residue del Workshop IMAGE 2012.

Fino al 30 novembre è possibile prenotare una copia dell’Agenda con il 40% di sconto scrivendo a info@greencommerce.it.

 

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende