Home » Comunicati Stampa »Non-Profit »Pratiche » AIAB festeggia i 25 anni con un “bioaperitivo” alla Camera:

AIAB festeggia i 25 anni con un “bioaperitivo” alla Camera

settembre 19, 2013 Comunicati Stampa, Non-Profit, Pratiche

La clausola di salvaguardia non  può più attendere”. E’ questa una delle principali richieste rivolte alle istituzioni nel corso del “Bioaperitivo” di AIAB tenutosi ieri alla Camera dei Deputati in occasione della celebrazione ufficiale dei 25 anni dell’Associazione. L’evento, oltre ad un’occasione per brindare con le rappresentanze parlamentari presenti è stato anche un modo per chiedere maggiore attenzione verso un settore in forte crescita.

Insieme al neo presidente eletto di AIAB, Vincenzo Vizioli, erano presenti all’iniziativa la Sen. Loredana De Petris, la Sen. Elena Fattori, l’On. Paolo Russo, e l’On. Massimo Fiorio anche a rappresentare i tanti parlamentari aderenti all’iniziativa bloccati nelle votazioni d’aula. Non sono mancati interventi da parte di noti rappresentanti dell’associazionismo agricolo e ambientalista, che si sono affiancati a ex presidenti e storici soci di AIAB.

A fare dal filo conduttore dell’incontro le istanze del biologico rivolte alla politica, per la tutela di un settore che necessita attenzione e rilancio strategico. “Siamo orgogliosi del percorso fatto in questi 25 anni, ma ora che l’agricoltura biologica è una realtà consolidata, vogliamo proseguire ancora la nostra strada, fissando come priorità la ricerca e la sperimentazione per rendere sempre di più il biologico un modello di agricoltura sostenibile – ha dichiarato Vizioli – Il Governo ha emanato un decreto contro gli OGM, ma ora è tempo di agire, non vogliamo più assistere a dichiarazioni e atti giuridici imbelli che lasciano i campi coltivati  a OGM liberi di inquinare produzioni, agrobiodiversità e immagine dell’agroalimentare italiano. Proprio per questo chiediamo al Governo la clausola di salvaguardia sulle coltivazioni transgeniche che esprima la volontà di mantenere l’intero territorio nazionale libero da OGM e non rischiare di vedere azzerare le produzioni biologiche a rischio contaminazione, come successo al mais bio spagnolo”.

Il tavolo di confronto è stato occasione per parlare di altri temi cardine dell’agricoltura biologica, alcuni dei quali già presentati e sottoscritti da alcuni rappresentanti politici nel patto pre-elettorale di AIAB, chiamato “Decalogo per la XVII legislatura”. Al centro del dibattito odierno, quindi, anche il ripristino della dotazione finanziaria a vantaggio della ricerca in agricoltura biologica, generata dal prelievo del 2% sulla vendita dei pesticidi, la lotta al consumo di suolo e promozione dell’occupazione giovanile nelle campagne, il portare il biologico al 20% di superficie al 2018, la legge nazionale per la promozione dell’agricoltura sociale e di sistemi innovativi di welfare territoriale e l’aumento degli Acquisti Pubblici Verdi capace di portare il bio in tutte le mense pubbliche a partire da quelle scolastiche e ospedaliere.

Tutti temi che hanno visto l’alternarsi di interventi politici e testimonianze da parte degli storici dirigenti AIAB che hanno ripercorso l’evoluzione del mondo del biologico in Italia e le tappe fondamentali dell’associazione.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

dicembre 8, 2016

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

Banca Etica, la prima e tutt’ora unica banca italiana interamente dedita alla finanza etica, ha espresso apprezzamento per l’articolo dedicato alla finanza etica all’interno della Legge di Bilancio, appena approvata ​dal Senato in via definitiva​. “È importante che vi sia il riconoscimento legislativo del valore sociale e ambientale, oltre che economico e finanziario, della finanza [...]

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende