Home » Comunicati Stampa »Non-Profit »Pratiche » AIAB festeggia i 25 anni con un “bioaperitivo” alla Camera:

AIAB festeggia i 25 anni con un “bioaperitivo” alla Camera

settembre 19, 2013 Comunicati Stampa, Non-Profit, Pratiche

La clausola di salvaguardia non  può più attendere”. E’ questa una delle principali richieste rivolte alle istituzioni nel corso del “Bioaperitivo” di AIAB tenutosi ieri alla Camera dei Deputati in occasione della celebrazione ufficiale dei 25 anni dell’Associazione. L’evento, oltre ad un’occasione per brindare con le rappresentanze parlamentari presenti è stato anche un modo per chiedere maggiore attenzione verso un settore in forte crescita.

Insieme al neo presidente eletto di AIAB, Vincenzo Vizioli, erano presenti all’iniziativa la Sen. Loredana De Petris, la Sen. Elena Fattori, l’On. Paolo Russo, e l’On. Massimo Fiorio anche a rappresentare i tanti parlamentari aderenti all’iniziativa bloccati nelle votazioni d’aula. Non sono mancati interventi da parte di noti rappresentanti dell’associazionismo agricolo e ambientalista, che si sono affiancati a ex presidenti e storici soci di AIAB.

A fare dal filo conduttore dell’incontro le istanze del biologico rivolte alla politica, per la tutela di un settore che necessita attenzione e rilancio strategico. “Siamo orgogliosi del percorso fatto in questi 25 anni, ma ora che l’agricoltura biologica è una realtà consolidata, vogliamo proseguire ancora la nostra strada, fissando come priorità la ricerca e la sperimentazione per rendere sempre di più il biologico un modello di agricoltura sostenibile – ha dichiarato Vizioli – Il Governo ha emanato un decreto contro gli OGM, ma ora è tempo di agire, non vogliamo più assistere a dichiarazioni e atti giuridici imbelli che lasciano i campi coltivati  a OGM liberi di inquinare produzioni, agrobiodiversità e immagine dell’agroalimentare italiano. Proprio per questo chiediamo al Governo la clausola di salvaguardia sulle coltivazioni transgeniche che esprima la volontà di mantenere l’intero territorio nazionale libero da OGM e non rischiare di vedere azzerare le produzioni biologiche a rischio contaminazione, come successo al mais bio spagnolo”.

Il tavolo di confronto è stato occasione per parlare di altri temi cardine dell’agricoltura biologica, alcuni dei quali già presentati e sottoscritti da alcuni rappresentanti politici nel patto pre-elettorale di AIAB, chiamato “Decalogo per la XVII legislatura”. Al centro del dibattito odierno, quindi, anche il ripristino della dotazione finanziaria a vantaggio della ricerca in agricoltura biologica, generata dal prelievo del 2% sulla vendita dei pesticidi, la lotta al consumo di suolo e promozione dell’occupazione giovanile nelle campagne, il portare il biologico al 20% di superficie al 2018, la legge nazionale per la promozione dell’agricoltura sociale e di sistemi innovativi di welfare territoriale e l’aumento degli Acquisti Pubblici Verdi capace di portare il bio in tutte le mense pubbliche a partire da quelle scolastiche e ospedaliere.

Tutti temi che hanno visto l’alternarsi di interventi politici e testimonianze da parte degli storici dirigenti AIAB che hanno ripercorso l’evoluzione del mondo del biologico in Italia e le tappe fondamentali dell’associazione.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

marzo 28, 2017

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

Sfruttare al massimo l’energia generata da fonti rinnovabili, superando i limiti che le caratterizzano, quali discontinuità e picchi di sovrapproduzione. È questo l’intento di INGRID, il progetto europeo di ricerca finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro che offre una soluzione tecnologica che consente lo stoccaggio in forma di idrogeno allo stato solido, attraverso dei dischi [...]

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende