Home » Comunicati Stampa »Green Economy »Progetti » Airbus e Siemens: decolla la sfida industriale del volo elettrico:

Airbus e Siemens: decolla la sfida industriale del volo elettrico

Airbus Group e Siemens hanno firmato un accordo di collaborazione nel campo della propulsione elettrica ibrida. I CEO di entrambe le multinazionali, Tom Enders e Joe Kaeser, hanno lanciato, in sostanza, un progetto congiunto per l’elettrificazione del comparto aeronautico con l’obiettivo di dimostrare la fattibilità tecnica e tecnologica di diversi sistemi di propulsione elettrica/ibrida entro il 2020. Entrambe le conglomerate contribuiranno selezionando un team di circa 200 addetti con lo scopo di accrescere la leadership europea nell’innovazione e nello sviluppo dei velivoli alimentati elettricamente.

Il volo elettrico ed elettrico/ibrido rappresenta una delle più grandi sfide industriali dei nostri tempi. L’obiettivo è un’aviazione a zero emissioni. Il progresso che abbiamo fatto in quest’area negli ultimi anni, insieme con i nostri partner industriali e governativi, è davvero notevole e ha raggiunto l’apice l’anno scorso con l’attraversamento della Manica da parte del nostro velivolo totalmente elettrico E- Fan,” ha dichiarato Tom Enders, CEO di Airbus Group. “Siamo convinti che entro il 2030 un aereo passeggeri di fino a 100 posti potrà volare con sistemi di propulsione ibrida e siamo determinati a esplorare questa possibilità insieme con i nostri partner di classe mondiale quali Siemens.”

“Entrando nel campo della tecnologia per la propulsione ibrida dei velivoli, stiamo aprendo un nuovo capitolo della cosiddetta E-Mobility. La collaborazione con Airbus Group creerà nuove prospettive per la nostra azienda e ci lancerà verso un’innovazione ancora più disruptive,” ha dichiarato il Presidente e CEO di Siemens Joe Kaeser. “Questo progetto lo seguiremo attraverso la nostra società Innovation AG. Come precedentemente annunciato, lo scopo di Innovation AG è quello di cooperare con partner innovativi per identificare e investire in nuovi trend e sviluppare nuove opportunità di business. Questi partner potranno essere interni a Siemens ma anche esterni alla multinazionale.”

I sistemi di propulsione ibridi/elettrici sono in grado di ridurre significativamente sia il consumo di carburante sia il livello di rumorosità del velivolo. Tra gli obiettivi europei c’è quello di ridurre le emissioni di CO2 del 75% entro il 2050 rispetto ai valori registrati nel 2000. Questi ambiziosi obiettivi non possono essere raggiunti con il solo ausilio delle tecnologie tradizionali.

Airbus Group e Siemens hanno deciso dunque di sviluppare congiuntamente diversi prototipi per diversi sistemi di propulsione con classi di potenza dai 100 kilowatt fino ai 10 e oltre megawatt; per esempio per i brevi spostamenti regionali con un velivolo con meno di 100 posti, elicotteri o UAV per tragitti standard di bassa e media lunghezza.

Già nel 2011, entrambe le multinazionali insieme all’austriaca Diamond Aircraft hanno presentato un velivolo ibrido. Da allora, Siemens ha progettato un motore elettrico per velivoli che – pur mantenendo lo stesso peso – è cinque volte più potente.

Airbus Group ha iniziato ad accrescere la propria esperienza progettuale nei velivoli alimentati elettricamente dal 2014 con l’E-Fan, un dueposti totalmente elettrico dedicato all’addestramento dei piloti. Questo progetto è stato un successo anche grazie ai partner industriali e al costante supporto del governo francese.

Airbus Group ha intenzione di ampliare le competenze del proprio sito E-Aircraft System House di Ottobrunn/Taufkirchen con lo sviluppo ulteriore di componenti e tecnologie di sistema.

Siemens, dal canto suo, è determinata a far diventare i sistemi di propulsione elettrica e ibrida per velivoli un importante business nel prossimo futuro. I partner hanno accettato di collaborare esclusivamente in selezionate aree di sviluppo. Parallelamente, entrambe le multinazionali continueranno a lavorare assieme con i loro attuali partner per piccoli velivoli da meno di 20 posti.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

aprile 29, 2020

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

Le offerte “verdi” dell’energia elettrica (quelle cioè provenienti da fonti rinnovabili) non possono più essere considerate “alternative”, perché ormai rappresentano la maggior parte di tutte le tariffe disponibili sul mercato. Per il gas, invece, c’è ancora tanta strada da fare. Sono, in sintesi, i risultati dell’analisi che Selectra – azienda che mette a confronto le tariffe [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende