Home » Aziende »Comunicati Stampa »Green Economy »Pratiche » Al 2° Convegno Internazionale Assoreca si parla di sostenibilità per le imprese di servizi:

Al 2° Convegno Internazionale Assoreca si parla di sostenibilità per le imprese di servizi

Si terrà domani, mercoledì 23 novembre 2016, a Milano, presso l’Auditorium Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza, il 2° Convegno Internazionale organizzato da Assoreca, Associazione, senza scopo di lucro, tra le Società di Consulenza e di Servizi per l’Ambiente, l’Energia, la Sicurezza e la Responsabilità Sociale, in collaborazione con il Green Economy Network di Assolombarda.

Alla sua seconda edizione (il precedente era stato dedicato alla Sostenibilità nell’Industria Manifatturiera) Il convegno Assoreca si prefigge lo scopo di rappresentare lo stato dell’arte degli studi e delle ricerche sul tema della sostenibilità a livello internazionale e di coniugarlo con l’osservazione di casi concreti provenienti dalle eccellenze delle imprese di servizi italiane e internazionali.

Il Convegno sarà dunque un’ottima occasione non solo per delineare l’attuale grado di maturazione del concetto di sostenibilità in una visione trasversale dei principali comparti delle imprese di servizi, ma anche per un confronto di idee sia sulle più innovative dinamiche della sostenibilità a livello internazionale, sia sulle applicazioni pratiche di soluzioni innovative in tema di sostenibilità ambientale, sociale ed economica e dei relativi riflessi sulla competitività delle imprese.

Dopo il benvenuto di Rosario Bifulco, Presidente Green Economy Network e Vice Presidente Assolombarda, e la presentazione della giornata di Francesco Andretta, Presidente Assoreca, si terrà l’intervento del Keynote Speaker Juan Alberto Aragon-Correa, Professore di Management alla Surrey Business School e Fondatore del Surrey Centre for Environmental Entrepreneurship.

Seguiranno gli interventi introduttivi di Fabio Iraldo, Professore Associato all’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e Direttore di Ricerca IEFE Bocconi e Franco Giacomazzi, Presidente del Comitato Scientifico AISM, Associazione Italiana Sviluppo Marketing.

Angelo Merlin, Vice Presidente Assoreca e partner dello Studio Legale Associato Merlin-Tonellotto, presenterà la seconda parte del Convegno, che prenderà il via con la prima tavola rotonda coordinata da Vittorio Biondi, Direttore Settore Competitività Territoriale, Ambiente ed Energia di Assolombarda, sui settori Banche, Assicurazioni, ICT e Tecnologia, Servizi per il Turismo e l’Ospitalità. Hanno già confermato la loro presenza Elena Flor, Head of Corporate Social Responsibility di Intesa Sanpaolo, Gianluca Randazzo, Corporate Social Responsibility Manager di Banca Mediolanum, Marialuisa Parmigiani, Sustainability Manager del Gruppo Unipol, Lucia Silva, Group Head of Social Responsibility Generali Group, Marcella Logli, Corporate Share Value Executive Vice President TIM, Simona Panseri, Direttrice Comunicazione di Google Italia, Susanna Sieff, Quality & Sustainability Manager di Lefay Resorts.

Dopo il lunch break si proseguirà con la seconda tavola rotonda sui settori Grande Distribuzione, Multiutility Energia e Rifiuti e Servizi per la Logistica e il Trasporto, coordinata da Patrizia Vianello, Consigliere Assoreca e Presidente Ambiente SC. Testimonieranno le esperienze delle relative aziende Francesca Repossi, Responsabile Marketing Gruppo VéGé, Giuseppe Sgaramella, Rapporti Istituzionali e Rsi Acea, Anna Villari, Responsabile CSR A2A, Alessia Bertolotto, Legal & Contracts e Institutional Relations Marcopolo Environmental Group, Alessandro Zani, Presidente Cauto Cantiere Autolimitazione, Dario Cingolani, Sales & Marketing Manager LC3 e Antonello Martino, Responsabile U.O. Ambiente e Archeologia RFI Italferr.

Gloria Zavatta, già Responsabile Sostenibilità EXPO 2015, farà poi un focus sul tema della circular economy nei Grandi Eventi e Attilio Navarra, Presidente Italiana Costruzioni, esporrà l’approccio alla Sostenibilità seguito come ‘valore’ per il restauro della Villa Reale di Monza e per il restauro in generale; a seguire Armando Romaniello, Direttore Marketing, Industry Management e Certificazione di Prodotto Certiquality, insieme a Paola Fiano e Rossella Luglietti, Consiglieri Assoreca, spiegheranno brevemente come il 2° Convegno Internazionale Assoreca è stato realizzato e certificato secondo i requisiti della norma ISO 20121:2012 – Sistemi di gestione per eventi sostenibili.

Chiuderanno la giornata le considerazioni conclusive del Keynote Speaker Juan Alberto Aragon-Correa e del Presidente Assoreca Francesco Andretta.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

marzo 14, 2022

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

Di fronte ad un numero di dispositivi che ormai nel complesso supera la popolazione mondiale, cresce l’attenzione ai temi della sostenibilità e degli impatti ambientali derivanti dalla produzione, dall’uso e dallo smaltimento dei “telefonini“, i device di più comune utilizzo sia tra giovani che adulti. A evidenziare la criticità di questi numeri è intervenuto il [...]

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende