Home » Comunicati Stampa » Al Festival dell’Energia si parlerà di… Falsi miti e buone pratiche:

Al Festival dell’Energia si parlerà di… Falsi miti e buone pratiche

maggio 17, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of Festiva dell'EnergiaIl settore energetico, più di altri, è colmo di luoghi comuni, informazioni discordanti che rassicurano o spaventano i cittadini e talvolta si radicano diventando vere e proprie leggende metropolitane.
E anche di questo si parlerà durante la terza edizione del Festival dell’Energia di Lecce, la prima grande manifestazione nazionale nata per creare un dibattito laico e aperto e avvicinare anche i non addetti ai lavori alle tematiche energetiche.

Una delle intenzioni del Festival, fin dalla sua prima edizione, è aiutare a fare chiarezza su questioni difficili e apparentemente incomprensibili ai più, che spesso danno luogo a flussi di informazioni contraddittorie e superficiali, una sorta di sapere condiviso para-scientifico su cui si basano molte scelte individuali e collettive importanti.
Non si tratta di affermazioni necessariamente false all’origine, ma che con il tempo assumono contorni o eccessivamente negativi o, al contrario, suscitano false speranze troppo ottimiste.
In quest’ottica si pongono alcuni degli appuntamenti di questa terza edizione, primo fra tutti l’incontro-aperitivo, aperto a tutti, “I falsi miti dell’energia” che si terrà venerdì 21 maggio dalle ore 20.30 presso la Libreria Liberrima.
Maurizio Mannoni – giornalista RAI, Carlo Stagnaro – Direttore Ricerche e Studi Istituto Bruno Leoni, Davide Tabarelli – Presidente e fondatore Nomisma Energia – e Giovanni Battista Zorzoli, Presidente ISES ITALIA, cercheranno di fare chiarezza sulla correttezza di alcune informazioni, affrontando l’argomento con la consapevolezza che spesso non esistono verità assolute, ma spiegazioni scientifiche e approfondite.

Sempre venerdì 21 maggio, alle ore 11,30 ai Chiostri Teatini, con la Tavola rotonda “Nucleare, vincere la paura con la ragione?” si darà spazio a uno degli argomenti, l’energia nucleare, più infuocati del dibattito degli ultimi mesi e generatore di un grande numero di “falsi miti” e paure tra la cittadinanza.
Durante l’incontro si parlerà di un tema delicatissimo lasciato quasi sempre in secondo piano, ovvero il consenso: come coinvolgere e informare la cittadinanza, chiamandola a ragionare in maniera pacata e razionale? Un appuntamento per cominciare a discuterne, partendo dall’analisi di importanti esperienze internazionali, come la testimonianza di George Deloach, Sindaco di Waynesboro (Georgia – USA), l’unica cittadina statunitense in cui è prevista la costruzione di una nuova centrale nucleare dell’era verde di Obama.
Al dibattito parteciperanno fra gli altri Alessandro Beulcke, Presidente ARIS – l’associazione no profit promotrice oltre che
del Festival dell’Energia anche dell’Osservatorio sulle contestazioni ambientali Nimby Forum; Silvio Bosetti, Direttore Generale Fondazione EnergyLab e Chicco Testa, Managing Director Rothschild.

Sabato 22 maggio la discussione continua sulle buone pratiche, come efficienza e risparmio energetici, al Talk show “Efficienza energetica: consumare meno, consumare meglio” (Chiostri Teatini, ore 16.30/18.00).
L’efficienza è uno dei punti strategici del piano energetico dell’Unione Europea, ma affinché i risultati siano significativi, occorre fare una mappatura capillare e minuziosa dei consumi e agire a livello sistemico, attraverso politiche integrate e coordinate sia a livello nazionale che internazionale.
Al dibattito parteciperanno tra gli altri Claudia Bettiol – docente Università di Tor Vergata, Cristina Gabetti – scrittrice e inviata Striscia la Notizia, Andrea Molocchi – Amici della Terra e Angelo Moreno – Ricercatore ENEA.

Nel pomeriggio, alle 18.30 presso i Chiostri Teatini, si conclude il capitolo del Festival 2010 dedicato a “falsi miti” e buone pratiche con l’incontro one to one con Antonio Speranza, Università di Camerino, sul tema “L’ambientalista scettico”. Per Antonio Speranza, Presidente del Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Fisica delle Atmosfere ed Idrosfere, il cambiamento climatico è una realtà ed è importante intervenire consapevolmente. Ma in troppi si lasciano travolgere da visioni apocalittiche, che invece di aiutare nuociono alla nostra stessa capacità di intervento razionale e pragmatico.

Leggi su Greenews.info l’intervento di Bruno Pampaloni: “Forse non tutti sanno che… Breve dizionarietto energetico”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Verso il Testo Unico sull’Agricoltura Biologica. La soddisfazione di Federbio

marzo 20, 2017

Verso il Testo Unico sull’Agricoltura Biologica. La soddisfazione di Federbio

La Commissione Agricoltura della Camera ha approvato, il 16 marzo, il testo unico sull’agricoltura biologica, da anni atteso dall’intero comparto. Il testo, che sarà trasmesso alle commissioni competenti in sede consultiva per l’espressione del parere di competenza, ha l’obiettivo di mettere ordine e dare valore a un settore in costante crescita e sempre più in [...]

Salva la Goccia! L’iniziativa di Green Cross per la Giornata Mondiale dell’Acqua

marzo 20, 2017

Salva la Goccia! L’iniziativa di Green Cross per la Giornata Mondiale dell’Acqua

“Salva la goccia” 2017 inaugura un nuovo sport: le Olimpiadi della Sostenibilità. Per la Giornata Mondiale dell’Acqua, che si celebra il 22 marzo, la quinta edizione della campagna per il risparmio idrico realizzata da Green Cross Italia chiede a bambini e studenti, insegnanti e cittadini di aderire alla gara anti-spreco. Obiettivo: ridurre i litri che [...]

Remedia chiude la raccolta 2016 di rifiuti elettronici a +68%

marzo 17, 2017

Remedia chiude la raccolta 2016 di rifiuti elettronici a +68%

Remedia, il principale sistema collettivo italiano per la gestione ecosostenibile di tutte le tipologie di RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), pile e accumulatori e impianti fotovoltaici, ha comunicato di aver chiuso i dati 2016 con un grande risultato: una raccolta di oltre 67.000 tonnellate di rifiuti elettronici, con un incremento di più del [...]

Torino firma la “Dichiarazione di Siviglia” sull’economia circolare

marzo 17, 2017

Torino firma la “Dichiarazione di Siviglia” sull’economia circolare

Oltre sessanta amministrazioni locali europee hanno aderito alla Dichiarazione di Siviglia, il documento, presentato mercoledì 15 marzo nella città spagnola, che ha l’obiettivo di promuovere politiche di economia circolare all’interno delle città. La firma è stata apposta durante la conferenza “Jornada de Economía Circular. El compromiso de las ciudades”, promossa dalla Federazione dei Comuni e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende