Home » Comunicati Stampa » AIAB e Freewine scambiano marchi e know how per promuovere il vino biologico:

AIAB e Freewine scambiano marchi e know how per promuovere il vino biologico

luglio 16, 2012 Comunicati Stampa

AIAB e Tebaldi Srl, società di distribuzione di prodotti e servizi per l’enologia di Soave (Verona), a capo del progetto Freewine®, hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per attuare un programma volto alla promozione e alla diffusione della cultura del biologico in ambito vinicolo, attraverso l’utilizzo sinergico delle risorse e l’abbinamento del marchio Freewine® a quello di “garanziaAIAB Italia”.

“GaranziaAIAB Italia” è un marchio collettivo dei soci AIAB, su base volontaria, apposto su prodotti che presentano requisiti più restrittivi rispetto alla regolamentazione comunitaria obbligatoria Reg. (CE) 834/07, tra cui conduzione interamente con metodo biologico, chiusura del periodo di conversione, materie prime solo italiane e impegni di sostenibilità ambientale e sociale.

Freewine® è invece il progetto che permette di realizzare vini con contenuto in anidride solforosa – i solfiti – molto ridotto ottenendo alta qualità, espressione del territorio nonché freschezza e sapore vero dell’uva a vantaggio del gusto e della salute dei consumatori.  Freewine®, nato nel 2008 e supportato da enti di ricerca quali Università di Verona e CNR di Pisa, è oggi un gruppo sempre più numeroso di cantine, circa 30 in Italia da Nord a Sud, anche biologiche, con ampia gamma di varietà dove gran parte di questi vini non hanno avuto alcuna aggiunta di solfiti e il contenuto massimo di So2 è almeno 3-5 volte inferiore ai limiti di legge.

Accomunate dagli stessi principi di sostenibilità AIAB e Tebaldi intendono perseguire obiettivi di ricerca e innovazione per favorire nuove soluzioni nel settore del biologico in linea con le evoluzioni del mercato.
La sigla di questo accordo approfondirà lo scambio di esperienze e know how tra le due realtà. Saranno infatti concordate strategie e metodologie comuni di comunicazione e promozione, di revisione dei rispettivi disciplinari, di verifica dell’utilizzo dei marchi Freewine® e “garanziaAIAB Italia”. I due partner promuoveranno inoltre congiuntamente le tecniche di vinificazione a basso uso di input, adeguate alla vinificazione biologica, mediante piani di offerta formativa e dimostrativa alle aziende e stabiliranno le linee guida di vinificazione del progetto Freewine® versione Bio nel rispetto del disciplinare AIAB e delle norme dettate dal Reg. Europeo 203/2012 in tema di produzione ed etichettatura dei vini biologici.

“La collaborazione con AIAB -  spiega Marco Tebaldi enologo e titolare dell’omonima azienda – suggella una comunione di vedute con l’Associazione, rafforzata dalla stima per l’impegno dimostrato in Commissione Europea e per i risultati raggiunti proprio sul tema della riduzione dei solfiti nei vini nell’ambito del nuovo Regolamento del biologico. Per la Tebaldi la partnership non può che rivelarsi un onore e un passo avanti nel nostro mestiere di tecnici. Intendiamo infatti offrire ai produttori biologici valore e la possibilità di entrare in contatto con il progetto Freewine® in modalità convenzionata, sicuri della conformità tra i disciplinari.”

“Fa parte della filosofia di AIAB coniugare la tradizione, la vocazione dei territori e le tecniche moderne ma pulite. Inoltre la nostra associazione è sempre aperta alla sperimentazione e da anni propone un’attività in sinergia tra le aziende agricole, i ricercatori e le imprese” – afferma Alessandro Triantafyllidis, presidente di AIAB – “Questo accordo segue proprio il percorso già avviato dalla conoscenza, stima e collaborazione tra noi e la Tebaldi. Riteniamo che il vino biologico avrà nei prossimi mesi molta attenzione e vogliamo proporre ai nostri soci tutte le possibili soluzioni tecniche per arrivarci preparati al meglio”.

“L’accordo appena nato tra AIAB e Tebaldi, va ad arricchire ulteriormente il pacchetto di servizi ed opportunità di visibilità che l’Associazione offre ai propri soci: occorre innovazione per andare incontro alle necessità degli operatori biologici italiani che lavorano in qualità.” aggiunge Fabio Ferraldeschi dell’Ufficio Marchio di AIAB.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

giugno 27, 2017

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

Bellezze naturali e attrazioni turistiche: sono numerosi i punti di interesse che anche quest’anno cicloturisti e trekker potranno raggiungere grazie al TrenoBus delle Dolomiti, il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di [...]

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

I premi del 20° Cinemambiente. Vince l’angoscia per la plastica

giugno 6, 2017

I premi del 20° Cinemambiente. Vince l’angoscia per la plastica

Il 20° Festival CinemAmbiente si è concluso nella Giornata Mondiale dell’Ambiente con la cerimonia di premiazione, al Cinema Massimo di Torino, e la proiezione del film La Vallée des loups di Jean-Michel Bertrand (Premio “Movies Save the Planet”). Pur in assenza degli eventi “di piazza” in cartellone nell’edizione 2016, anche quest’anno il Festival ha registrato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende