Home » Comunicati Stampa »Eventi »Pratiche »Pubblica Amministrazione » Alla Fiera delle Utopie Concrete per “Costruire insieme la Città Sostenibile”:

Alla Fiera delle Utopie Concrete per “Costruire insieme la Città Sostenibile”

“Costruire insieme la Città Sostenibile”. Partendo da un esempio concreto, emblematico – per dimensioni, popolosità, caratteristiche territoriali e potenzialità economiche e turistiche – di quelle municipalità che rappresentano la spina dorsale dell’Italia. Avrà al centro i lavori in corso per il Masterplan Smart di Città di Castello l’edizione 2013 della Fiera delle Utopie Concrete, ospitata proprio nella città umbra per tre fine settimana, dal 18 ottobre al 2 novembre.

Fondata nel 1988 dal pacifista e ambientalista altoatesino Alexander Langer, nel corso degli anni la Fiera delle Utopie Concrete si è affermata come un laboratorio permanente per l’elaborazione e la trasmissione di esperienze, soluzioni e conoscenze di sostenibilità ecologica dell’economia e della società, affiancando all’analisi teorica di questioni chiave l’applicazione pratica attraverso azioni concrete.

Una predisposizione che verrà confermata anche in questa ventunesima edizione della manifestazione: ecco allora che in 3 “laboratori del futuro” – incontri strutturati attraverso un percorso metodologico tra ideazione e discussione – verranno analizzati altrettanti  aspetti centrali del Masterplan di cui si sta dotando Città di Castello. Proponendo soluzioni territoriali per quanto riguarda cultura e turismo, integrazione e inclusione sociale, innovazione e produttività, con un approccio che da Città di Castello potrebbe essere replicato con successo anche in altre città di medie dimensioni – e dalla vocazione “smart” – nel resto del Paese.

Si parlerà poi – altro elemento centrale del Masterplan – della riduzione dell’impatto ambientale degli eventi pubblici nelle città, partendo dal lavoro portato avanti in questi mesi a livello umbro per la definizione e la promozione del marchio di “Ecofesta”. E non è quindi un caso che quest’anno gli appuntamenti della Fiera delle Utopie Concrete affianchino e accompagnino due iniziative importanti per Città di Castello, Altrocioccolato (in programma dal 17 al 19 ottobre) e la Mostra del Tartufo (prevista dal 31 ottobre al 2 novembre), declinando così attraverso esempi concreti il tema fondamentale dello sviluppo sostenibile del territorio.

Infine, altro elemento che da sempre contraddistingue la manifestazione fondata da Langer, spazio alle giovani generazioni. Verrà infatti presentato il Telegiornale Verde, realizzato dagli studenti dell’Istituto Franchetti Salviani di Città di Castello in collaborazione con la locale Tevere TV, risultato del progetto annuale di educazione (e comunicazione) ambientale portato avanti dalla Fiera delle Utopie Concrete con una 4° classe dell’istituto altotiberino. Come rendere appetibili al grande pubblico televisivo le notizie ambientali? Come raccontare i cambiamenti del clima e della natura senza annoiare e senza essere catastrofisti? Come far appassionare i telespettatori alle questioni – apparentemente solo per addetti ai lavori – della conversione ecologica della società? Queste le sfide che gli studenti si sono trovati ad affrontare, e a cui hanno cercato di dare risposta con i loro servizi televisivi.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende