Home » Comunicati Stampa » Ambient Festival a Brescia:

Ambient Festival a Brescia

aprile 1, 2011 Comunicati Stampa

Cinema, talk, focus montagna, musica, cibo, teatro. E due grandi novità, l’Art contest e il Video award. AmbientFestival torna a Brescia per il terzo anno, dal 28 marzo al 4 aprile 2011, con nuove idee e diversi contenuti, ma conservando l’anima green che lo ha sempre contraddistinto.

Ci sarà spazio per critiche e buone pratiche, denunce e proposte, con un occhio sempre puntato sull’attualità, mischiandoi linguaggi, le prospettive e i messaggi. Ma anche scegliendo luoghi nuovi (non solo il Nuovo Eden e il Chiostro SanGiovanni, ma anche la galleria Ucai e AmbienteParco), in modo da abbracciare idealmente tutto il centro cittadino. E cercando contenuti più ampi. Un’esigenza, quest’ultima, che ha portato alla nascita dei due concorsi di AmbientFestival, l’Art Contest e il VideoAward.  Il primo, dedicato agli artisti che lavorano su tematiche ambientali, ha dato vita a una mostra, che aprirà l’edizione 2011. Alla galleria Ucai di vicolo San Zenone dal 28 marzo al 3 aprile saranno esposte le opere dei 27 finalisti (su 120 partecipanti). Tra questi una giuria di esperti sceglierà il vincitore, che verrà premiato giovedì 31 marzo alle 20.30 al Nuovo Eden, assieme al primo classificato del Video Award. Spot, cortometraggi e documentari sullasostenibilità, che hanno partecipato al concorso e sono arrivati in finale (e sotto gli occhi di una giuria, guidata dalcritico cinematografico Roberto Escobar), saranno mostrati al pubblico a partire dalle 18,30, sempre il 31 marzo all’Eden.

I talk dell’edizione 2011 sono centrati su tematiche di grande attualità, come rinnovabili e nucleare, consumo del territorio e speculazione, gestione dei rifiuti e politiche di mobilità, fino alle proposte per il cuore della città. Dopo il disastro del golfo del Messico e il rischio catastrofe nucleare del Giappone, è sempre più urgente interrogarsi sul futuro energetico del nostro Paese. Così sabato 2 aprile alle 10 al Nuovo Eden si parlerà di “Quale futuro perl’energia?” con Stefano Saglia, sottosegretario allo Sviluppo Economico con delega all’energia; Carlo Monguzzi, coautore del libro “L’illusione nucleare: i rischi e i falsi miti”; Gianluca Del Barba, presidente di Cogeme e Linea Energia; Claudio Iannelli di AmbientFestival, tecnico esperto in energie rinnovabili. L’attenzione tornerà, invece, sulla dimensione locale con la tavola rotonda “Dal consumo alla tutela delterritorio” (domenica 3 aprile alle 18, chiostro di San Giovanni) che offrirà uno sguardo a 360° sull’ambiente a noi piùvicino.

In seguito il terrotorio bresciano sarà protagonista anche lunedì 4 aprile alle 18, al Nuovo Eden, con un incontro tra esperienzeconcrete e buone pratiche di enti pubblici e soggetti privati sul tema “Brescia, prove pratiche di sostenibilità locale”.

Anche i film in programma seguono lo stesso sentiero, tra globale e locale, presente e futuro, denunce e proposte, in una continua ricerca di nuove chiavi di lettura. Domenica 3 aprile al Nuovo Eden (alle 18) sarà proiettato in anteprimanazionale “Aurora” di Piercarlo Paderno, pellicola sulla liberazione animale che servirà da spunto per parlare del caso Green Hill, l’allevamento di cani beagle a Montichiari, che rifornisce mezzo mondo di cavie per la vivisezione, al centrodi un’aspra contestazione. Dalle 21, invece, si susseguiranno “Un Po di petrolio” di Nicola Angrisano, documentariosullo sversamento di greggio nel fiume Lambro, affluente del Po; “Of Forest and Men”, di Yann Arthus Bertrand,video celebrativo dell’Anno internazionale delle Foreste e, sempre dello stesso autore, “Home”, progetto no-profit di goodplanet.org coprodotto da Luc Besson, un vero e proprio manifesto a difesa di un ambiente mai così in pericolo. Da una collaborazione con Slow Food Brescia e libreria Feltrinelli, è nata, poi, la proiezione-evento di “Al Capolinea -The end of the line” di Rupert Murray (lunedì 4 aprile alle 21,15, Nuovo Eden), pellicola che illustra gli effettidevastanti che la pesca intensiva provoca sull’ecosistema dei nostri mari e sarà preceduta da un incontro-degustazione intitolato “Mangiamoli giusti”.

Marco Cavallaro, presidente dei pescatori del Garda e Gianni Briarava dell’Antica Trattoria alle Rose di Salò, parleranno della sostenibilità in campo ittico, offrendo assaggi di pesce di lago.“Nanga Parbat” di Joseph Vilsmaier, film che ripercorre la drammatica vicenda dei fratelli Messner nel tentativo discalare la nona cima del mondo (sabato 2 aprile alle 21, Nuovo Eden), è invece l’evento principale del Focus Montagna, percorso all’interno di AmbientFestival che vuole indagare il rapporto tra l’uomo e l’ambiente d’alta quota. E’ quello che si farà anche durante l’incontro “I fantasmi della montagna” (1 aprile alle 18, Nuovo Eden). Nei luoghi in cui la natura si manifesta generosamente, ecco l’ingenerosità e l’arroganza dell’uomo, in nome della monocultura dello sci e di un turismo di massa sempre meno rispettoso. Mountain Wilderness (MW) illustra ad AmbientFestival glieffetti della speculazione d’alta quota, la campagna per il censimento e la mappatura degli impianti abbandonati, lealternative possibili di sviluppo attraverso la tutela ambientale e sociale. Il Focus Montagna si concluderà domenica 3 aprile alle 17 al Chiostro San Giovanni con la proiezione di“Aut out” e “Cosa c’è sotto le nuovole” di Alberto Grossi, struggente richiesta di aiuto per le Alpi Apuane a cuiseguirà una chiacchierata con l’autore.

Ma AmbientFestival quest’anno ha voluto pensare anche alle famiglie, puntando sulla collaborazione con Ambiente Parco, gioiello verde nel cuore della città, che domenica 3 aprile dalle 10 alle 18 ospiterà un mercatino di prodotti biologici con i coltivatori de “La Buona Terra”, oltre a giochi didattici e animazione per i più piccoli (sabatoalle 16; domenica dalle 15). Adatto ai bambini anche lo spettacolo “La parte del fiume” di Ossigeno Teatro (sabato 2 aprile, alle 16, Nuovo Eden), che ripercorre, come un corso d’acqua, alcuni momenti della storia del mondo.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende