Home » Comunicati Stampa » Ambient Festival a Brescia:

Ambient Festival a Brescia

aprile 1, 2011 Comunicati Stampa

Cinema, talk, focus montagna, musica, cibo, teatro. E due grandi novità, l’Art contest e il Video award. AmbientFestival torna a Brescia per il terzo anno, dal 28 marzo al 4 aprile 2011, con nuove idee e diversi contenuti, ma conservando l’anima green che lo ha sempre contraddistinto.

Ci sarà spazio per critiche e buone pratiche, denunce e proposte, con un occhio sempre puntato sull’attualità, mischiandoi linguaggi, le prospettive e i messaggi. Ma anche scegliendo luoghi nuovi (non solo il Nuovo Eden e il Chiostro SanGiovanni, ma anche la galleria Ucai e AmbienteParco), in modo da abbracciare idealmente tutto il centro cittadino. E cercando contenuti più ampi. Un’esigenza, quest’ultima, che ha portato alla nascita dei due concorsi di AmbientFestival, l’Art Contest e il VideoAward.  Il primo, dedicato agli artisti che lavorano su tematiche ambientali, ha dato vita a una mostra, che aprirà l’edizione 2011. Alla galleria Ucai di vicolo San Zenone dal 28 marzo al 3 aprile saranno esposte le opere dei 27 finalisti (su 120 partecipanti). Tra questi una giuria di esperti sceglierà il vincitore, che verrà premiato giovedì 31 marzo alle 20.30 al Nuovo Eden, assieme al primo classificato del Video Award. Spot, cortometraggi e documentari sullasostenibilità, che hanno partecipato al concorso e sono arrivati in finale (e sotto gli occhi di una giuria, guidata dalcritico cinematografico Roberto Escobar), saranno mostrati al pubblico a partire dalle 18,30, sempre il 31 marzo all’Eden.

I talk dell’edizione 2011 sono centrati su tematiche di grande attualità, come rinnovabili e nucleare, consumo del territorio e speculazione, gestione dei rifiuti e politiche di mobilità, fino alle proposte per il cuore della città. Dopo il disastro del golfo del Messico e il rischio catastrofe nucleare del Giappone, è sempre più urgente interrogarsi sul futuro energetico del nostro Paese. Così sabato 2 aprile alle 10 al Nuovo Eden si parlerà di “Quale futuro perl’energia?” con Stefano Saglia, sottosegretario allo Sviluppo Economico con delega all’energia; Carlo Monguzzi, coautore del libro “L’illusione nucleare: i rischi e i falsi miti”; Gianluca Del Barba, presidente di Cogeme e Linea Energia; Claudio Iannelli di AmbientFestival, tecnico esperto in energie rinnovabili. L’attenzione tornerà, invece, sulla dimensione locale con la tavola rotonda “Dal consumo alla tutela delterritorio” (domenica 3 aprile alle 18, chiostro di San Giovanni) che offrirà uno sguardo a 360° sull’ambiente a noi piùvicino.

In seguito il terrotorio bresciano sarà protagonista anche lunedì 4 aprile alle 18, al Nuovo Eden, con un incontro tra esperienzeconcrete e buone pratiche di enti pubblici e soggetti privati sul tema “Brescia, prove pratiche di sostenibilità locale”.

Anche i film in programma seguono lo stesso sentiero, tra globale e locale, presente e futuro, denunce e proposte, in una continua ricerca di nuove chiavi di lettura. Domenica 3 aprile al Nuovo Eden (alle 18) sarà proiettato in anteprimanazionale “Aurora” di Piercarlo Paderno, pellicola sulla liberazione animale che servirà da spunto per parlare del caso Green Hill, l’allevamento di cani beagle a Montichiari, che rifornisce mezzo mondo di cavie per la vivisezione, al centrodi un’aspra contestazione. Dalle 21, invece, si susseguiranno “Un Po di petrolio” di Nicola Angrisano, documentariosullo sversamento di greggio nel fiume Lambro, affluente del Po; “Of Forest and Men”, di Yann Arthus Bertrand,video celebrativo dell’Anno internazionale delle Foreste e, sempre dello stesso autore, “Home”, progetto no-profit di goodplanet.org coprodotto da Luc Besson, un vero e proprio manifesto a difesa di un ambiente mai così in pericolo. Da una collaborazione con Slow Food Brescia e libreria Feltrinelli, è nata, poi, la proiezione-evento di “Al Capolinea -The end of the line” di Rupert Murray (lunedì 4 aprile alle 21,15, Nuovo Eden), pellicola che illustra gli effettidevastanti che la pesca intensiva provoca sull’ecosistema dei nostri mari e sarà preceduta da un incontro-degustazione intitolato “Mangiamoli giusti”.

Marco Cavallaro, presidente dei pescatori del Garda e Gianni Briarava dell’Antica Trattoria alle Rose di Salò, parleranno della sostenibilità in campo ittico, offrendo assaggi di pesce di lago.“Nanga Parbat” di Joseph Vilsmaier, film che ripercorre la drammatica vicenda dei fratelli Messner nel tentativo discalare la nona cima del mondo (sabato 2 aprile alle 21, Nuovo Eden), è invece l’evento principale del Focus Montagna, percorso all’interno di AmbientFestival che vuole indagare il rapporto tra l’uomo e l’ambiente d’alta quota. E’ quello che si farà anche durante l’incontro “I fantasmi della montagna” (1 aprile alle 18, Nuovo Eden). Nei luoghi in cui la natura si manifesta generosamente, ecco l’ingenerosità e l’arroganza dell’uomo, in nome della monocultura dello sci e di un turismo di massa sempre meno rispettoso. Mountain Wilderness (MW) illustra ad AmbientFestival glieffetti della speculazione d’alta quota, la campagna per il censimento e la mappatura degli impianti abbandonati, lealternative possibili di sviluppo attraverso la tutela ambientale e sociale. Il Focus Montagna si concluderà domenica 3 aprile alle 17 al Chiostro San Giovanni con la proiezione di“Aut out” e “Cosa c’è sotto le nuovole” di Alberto Grossi, struggente richiesta di aiuto per le Alpi Apuane a cuiseguirà una chiacchierata con l’autore.

Ma AmbientFestival quest’anno ha voluto pensare anche alle famiglie, puntando sulla collaborazione con Ambiente Parco, gioiello verde nel cuore della città, che domenica 3 aprile dalle 10 alle 18 ospiterà un mercatino di prodotti biologici con i coltivatori de “La Buona Terra”, oltre a giochi didattici e animazione per i più piccoli (sabatoalle 16; domenica dalle 15). Adatto ai bambini anche lo spettacolo “La parte del fiume” di Ossigeno Teatro (sabato 2 aprile, alle 16, Nuovo Eden), che ripercorre, come un corso d’acqua, alcuni momenti della storia del mondo.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

maggio 8, 2017

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

Edilizia off-site è il concetto chiave del cambiamento proposto negli appuntamenti 2017 di REbuild, l’evento dedicato al settore delle costruzioni e riqualificazioni, in programma a Riva del Garda il 22 e 23 giugno prossimi. La produzione tende infatti a spostarsi in fabbrica, mentre il cantiere diviene il luogo dell’assemblaggio di parti prodotte industrialmente. Già in [...]

ANARF e Federforeste: un protocollo per rilanciare la filiera bosco-legno tra pubblico e privato

maggio 5, 2017

ANARF e Federforeste: un protocollo per rilanciare la filiera bosco-legno tra pubblico e privato

ANARF (Associazione Nazionale delle Attività Regionali Forestali), presieduta da Alberto Negro, Direttore di Veneto Agricoltura, e FederForeste, con a capo il trentino Gabriele Calliari, hanno siglato nei giorni scorsi a Mestre, presso la sede di Coldiretti Veneto, un protocollo per la gestione del patrimonio forestale improntato, tra l’altro, al dialogo tra realtà pubbliche e private. [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende