Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Prodotti » Anche il settore navale va verso l’ibrido. Wärtsilä annuncia il primo sistema di propulsione HY:

Anche il settore navale va verso l’ibrido. Wärtsilä annuncia il primo sistema di propulsione HY

giugno 30, 2017 Comunicati Stampa, Prodotti, Prodotti

Il gruppo finlandese Wärtsilä, specializzato nella fabbricazione di sistemi di propulsione e generazione d’energia per uso marino e centrali elettriche – presente anche in Italia con lo stabilimento di Trieste - ha annunciato l’immissione sul mercato del suo più recente prodotto, il modulo ibrido Wärtsilä HY, innovazione assoluta nel settore della propulsione navale. Grazie alla consolidata esperienza nella progettazione di motori e nei sistemi E&A (Electrical & Automation), Wärtsilä presenta un modulo ibrido completamente integrato che combina motori, sistema di stoccaggio dell’energia ed elettronica di potenza, facendoli interagire sinergicamente tramite sistemi di gestione dell’energia (EMS). Si tratta del primo modulo ibrido applicato al settore navale, destinato a diventare un nuovo punto di riferimento nel settore della propulsione ibrida navale.

Il settore navale, infatti, si sta orientando con sempre maggior interesse verso i sistemi propulsivi ibridi, ragion per cui si ritiene che questi sistemi rappresenteranno una percentuale significativa delle soluzioni adottate sulle commesse navali nell’arco del prossimo decennio. Il nuovo sistema EMS, specificamente progettato per questa applicazione, rappresenta l’ultima generazione dei sistemi di controllo integrati, un esempio di interazione con i sistemi di controllo presenti a bordo nave.

I numerosi vantaggi che Wärtsilä HY offrirà al cliente – grazie all’eccezionale efficienza e flessibilità operativa che lo caratterizzano – comprendono la riduzione del consumo di carburante e delle emissioni, per un miglioramento complessivo delle prestazioni dell’imbarcazione; in particolare, la modalità “Green” permetterà addirittura un azzeramento delle emissioni. Inoltre, grazie a un’innovativa procedura automatizzata in attesa di brevetto sarà possibile eliminare le emissioni di fumi ad ogni livello di carico e in qualsiasi modalità operativa. Infine, la riduzione dei tempi di operatività dei motori permetterà di diradare gli interventi di manutenzione, allungando al tempo stesso gli intervalli tra una revisione e l’altra. Nel complesso, rispetto alle soluzioni operative convenzionali o ibride, le prestazioni dell’imbarcazione trarranno grande giovamento dall’utilizzo dei sistemi Wärtsilä HY, mentre l’elevato livello di ridondanza contribuirà ad aumentare la sicurezza del sistema. Tra gli altri vantaggi, ricordiamo ancora l’assorbimento istantaneo del carico e la conseguente rapida risposta alle variazioni a gradino, la certificazione di qualità per l’intero sistema e le elevate prestazioni assicurate.

Il modulo Wärtsilä HY ha già ottenuto un certificato di approvazione AIP (Approval in Principle) da parte dell’organizzazione di classificazione marittima Lloyd’s Register (LR). Il certificato si basa su analisi effettuate su attrezzature tecniche e sistemi di sicurezza, in condizioni di operatività normale e in possibili situazioni di rischio. Ciò significa, in pratica, che il progetto è stato esaminato e si prevede l’approvazione definitiva della sua applicazione in ambienti di utilizzo reali.

Il Direttore del Dipartimento Marine & Offshore di LR Nick Brown ha dichiarato: Siamo orgogliosi di emettere un certificato AIP per il modulo ibrido Wärtsilä HY. Come Wärtsilä, infatti, anche LR accoglie con entusiasmo le sfide che l’industria attuale presenta, a partire da quelle di carattere ambientale rappresentate dalle emissioni di CO2. È per questo che ci impegniamo a sostenere l’introduzione di tecnologie sempre più sicure ed efficaci che possano fornire la potenziale soluzione al problema, e riteniamo che la tecnologia ibrida rientri senz’altro tra queste. Abbiamo collaborato con Wärtsilä alla realizzazione di questo nuovo prodotto e siamo fieri di vederlo presentare alla prossima fiera Nor-Shipping.”

Questo prodotto apre la strada a una nuova era della cantieristica navale, impensabile fino a poco tempo fa, ha commentato Giulio Tirelli, Direttore di Marine Engineering, Wärtsilä Marine Solutions.

Wärtsilä HY verrà presentato in versioni ad hoc per ciascuna categoria di navi. Le prime versioni disponibili saranno dedicate a rimorchiatori e traghetti di medie dimensioni; successivamente, è prevista l’applicazione anche su imbarcazioni di dimensioni maggiori. Per la prima volta, un prodotto di questo tipo viene introdotto sul mercato in versioni diversificate e dedicate a settori specifici, in modo da assicurare una risposta ottimale ai requisiti di ciascun utente.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

gennaio 5, 2021

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

Il 2020 si è chiuso con un’impennata delle vendite di auto elettriche che porta ad un dato record in termini percentuale di + 251,5% rispetto all’anno precedente, con un totale di 59.875 auto immatricolate di cui 32.500 Bev (vale a dire auto con batteria elettrica) e 27.375 Phev (auto ibride plug in). Nel 2019 il [...]

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

dicembre 4, 2020

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

La sostenibilità e l’attenzione alle tematiche ambientali e sociali si sta confermando tema chiave per le aziende, in quanto strumento importante di competitività e di attrattività verso gli investitori e il mercato, come dimostra il sondaggio Ipsos sul tema dell’economia circolare, presentato all’EcoForum di Legambiente lo scorso ottobre, secondo il quale un’impresa su quattro investe [...]

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

novembre 12, 2020

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

FCA Italy S.p.A., società interamente controllata dal gruppo Fiat Chrysler Automobiles N.V., ed ENGIE EPS, player tecnologico dell’energy storage e della mobilità elettrica, hanno stipulato un Memorandum d’Intesa per costituire una joint venture che dia vita ad un’azienda leader nel panorama europeo della e-Mobility e che potrà avvalersi delle risorse finanziarie e della consolidata esperienza [...]

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

ottobre 28, 2020

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

La salvaguardia dell’ambiente dagli elementi inquinanti è il tema del quarto appuntamento con “A qualcuno piace Green”, il viaggio in un’Italia sorprendentemente sensibile e innovativa sui temi ambientali con il biologo marino e divulgatore Raffaele Di Placido, in onda giovedì 29 ottobre alle ore 21.10 su laF (Sky 135, on Demand su Sky e su Sky Go). “Salute e benessere” [...]

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

ottobre 20, 2020

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

Pochi sanno che la parola “Ambiente” è stata utilizzata come sostantivo per la prima volta nel trattato “Il Saggiatore” di Galileo Galilei, pubblicato il 20 ottobre 1623. Nel dettaglio al cap. 21, pag. 98, riga 4 dell’edizione originale, come visibile dall’immagine della pagina qui accanto. Dobbiamo dunque al genio italiano, fondatore della scienza moderna, la paternità [...]

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

ottobre 15, 2020

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

“Green Talk”, seconda edizione del convegno firmato 1000 Miglia Green, torna mercoledì 21 ottobre 2020 alle 10.30, in collaborazione con Symbola, Fondazione per le qualità italiane, che da diversi anni stila il rapporto italiano sulle eccellenze del settore e-mobility. Il Green Talk nasce allo scopo di approfondire le tematiche della sostenibilità, con particolare attenzione e riferimento [...]

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

ottobre 9, 2020

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

L’edizione 2020 di IMAG-E tour non poteva che prendere avvio dai messaggi per la “ripartenza” dopo l’onda lunga del lockdown: più attenzione alla salute e all’ambiente, transizione concreta alla green economy, solidarietà tra i vari settori produttivi e collaborazione tra il pubblico e il privato. Tutte missioni che oggi, grazie anche ai fondi europei previsti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende