Home » Comunicati Stampa » Andrea Da Ponte, una distilleria “illuminata” per natura:

Andrea Da Ponte, una distilleria “illuminata” per natura

febbraio 24, 2012 Comunicati Stampa

Posta nella suggestiva cornice della conca di Corbanese di Tarzo (TV), la Distilleria Andrea Da Ponte persegue da anni l’obiettivo di coniugare i canoni della tradizione, dettati dal Metodo Da Ponte, con tecnologie sempre più all’avanguardia, per il risparmio energetico e la riduzione dell’impatto ambientale dello stabilimento.

L’espressione ultima, in ordine di tempo, dell’impegno dell’azienda è l’impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, di recente costruzione, integrato con la copertura del tetto dei magazzini di invecchiamento dello stabilimento.

 

L’impianto, di 740 mq, si compone di 454 pannelli fotovoltaici in silicio policristallino, che garantiscono le migliori prestazioni elettriche nel periodo estivo. La considerevole estensione garantisce una produzione annua di energia elettrica pari a circa 112.000 KWh. Di questi, quasi il 70% alimenta l’intero stabilimento e permette un abbattimento dell’emissione di gas serra pari a circa 70 tonnellate annue, mentre il restante 30% viene immesso nella rete locale.

L’onere iniziale, legato all’installazione di questo impianto di ultima generazione, sarà ripagato, in termini economici, con un consistente recupero di risorse finanziarie, che potranno essere investite nei processi di invecchiamento della grappa e nella ricerca continua di qualità dei prodotti, costituendo, in questo modo, non un mero costo, ma un investimento competitivo.

Ma l’impianto fotovoltaico è solo l’ultima delle iniziative che la Distilleria Andrea Da Ponte ha attuato negli anni, intuendo, prima di altri competitors, l’importanza di una gestione ecocompatibile della propria produzione.

 

Risale infatti al 1983 l’installazione di caldaie a biomassa, alimentate da farina di vinaccioli, bucce d’uva e farine essiccate, recuperate per la produzione di vapore utilizzato nel processo di distillazione. L’impianto, ancora oggi operativo circa 120 giorni all’anno, da settembre a gennaio, trasforma quindi i prodotti vegetali di scarto in combustibile, impiegato per la creazione dell’energia necessaria al funzionamento dell’attività aziendale.

Nel 1986 viene invece messo a regime un impianto per il recupero energetico dei vapori alcolici, generati durante il processo di distillazione, dalla cui condensazione si ottiene il calore necessario al riscaldamento dell’ acqua che circola negli impianti di riscaldamento dei reparti di confezionamento e imbottigliamento.

E ancora, nel 1989, viene installato il depuratore delle acque con produzione di biogas: le acque reflue provenienti dai cicli di lavorazione dello stabilimento, inviate a un impianto di depurazione, producono attraverso la rifermentazione un biogas utilizzato interamente per il riscaldamento degli uffici. La produzione non eccedente di biogas consente dunque di avere un impatto ambientale di questa fonte energetica quasi nullo.

Nel 1994, infine, si interviene sulla riduzione dell’inquinamento dell’aria, attraverso l’installazione di un depuratore di fumi con filtri elettrostatici.

Dallo scorso anno la distilleria ha raggiunto il bilancio energetico dello stabilimento, con un surplus energetico messo a disposizione della comunità locale, a conferma dello stretto rapporto con il territorio circostante, quello della D.O.C.G. Conegliano Valdobbiadene, a cui la Distilleria Andrea Da Ponte deve la qualità dei propri prodotti.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende