Home » Comunicati Stampa » Andrea Da Ponte, una distilleria “illuminata” per natura:

Andrea Da Ponte, una distilleria “illuminata” per natura

febbraio 24, 2012 Comunicati Stampa

Posta nella suggestiva cornice della conca di Corbanese di Tarzo (TV), la Distilleria Andrea Da Ponte persegue da anni l’obiettivo di coniugare i canoni della tradizione, dettati dal Metodo Da Ponte, con tecnologie sempre più all’avanguardia, per il risparmio energetico e la riduzione dell’impatto ambientale dello stabilimento.

L’espressione ultima, in ordine di tempo, dell’impegno dell’azienda è l’impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, di recente costruzione, integrato con la copertura del tetto dei magazzini di invecchiamento dello stabilimento.

 

L’impianto, di 740 mq, si compone di 454 pannelli fotovoltaici in silicio policristallino, che garantiscono le migliori prestazioni elettriche nel periodo estivo. La considerevole estensione garantisce una produzione annua di energia elettrica pari a circa 112.000 KWh. Di questi, quasi il 70% alimenta l’intero stabilimento e permette un abbattimento dell’emissione di gas serra pari a circa 70 tonnellate annue, mentre il restante 30% viene immesso nella rete locale.

L’onere iniziale, legato all’installazione di questo impianto di ultima generazione, sarà ripagato, in termini economici, con un consistente recupero di risorse finanziarie, che potranno essere investite nei processi di invecchiamento della grappa e nella ricerca continua di qualità dei prodotti, costituendo, in questo modo, non un mero costo, ma un investimento competitivo.

Ma l’impianto fotovoltaico è solo l’ultima delle iniziative che la Distilleria Andrea Da Ponte ha attuato negli anni, intuendo, prima di altri competitors, l’importanza di una gestione ecocompatibile della propria produzione.

 

Risale infatti al 1983 l’installazione di caldaie a biomassa, alimentate da farina di vinaccioli, bucce d’uva e farine essiccate, recuperate per la produzione di vapore utilizzato nel processo di distillazione. L’impianto, ancora oggi operativo circa 120 giorni all’anno, da settembre a gennaio, trasforma quindi i prodotti vegetali di scarto in combustibile, impiegato per la creazione dell’energia necessaria al funzionamento dell’attività aziendale.

Nel 1986 viene invece messo a regime un impianto per il recupero energetico dei vapori alcolici, generati durante il processo di distillazione, dalla cui condensazione si ottiene il calore necessario al riscaldamento dell’ acqua che circola negli impianti di riscaldamento dei reparti di confezionamento e imbottigliamento.

E ancora, nel 1989, viene installato il depuratore delle acque con produzione di biogas: le acque reflue provenienti dai cicli di lavorazione dello stabilimento, inviate a un impianto di depurazione, producono attraverso la rifermentazione un biogas utilizzato interamente per il riscaldamento degli uffici. La produzione non eccedente di biogas consente dunque di avere un impatto ambientale di questa fonte energetica quasi nullo.

Nel 1994, infine, si interviene sulla riduzione dell’inquinamento dell’aria, attraverso l’installazione di un depuratore di fumi con filtri elettrostatici.

Dallo scorso anno la distilleria ha raggiunto il bilancio energetico dello stabilimento, con un surplus energetico messo a disposizione della comunità locale, a conferma dello stretto rapporto con il territorio circostante, quello della D.O.C.G. Conegliano Valdobbiadene, a cui la Distilleria Andrea Da Ponte deve la qualità dei propri prodotti.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende