Home » Comunicati Stampa » Autodesk, software per una progettazione sempre più sostenibile:

Autodesk, software per una progettazione sempre più sostenibile

aprile 19, 2012 Comunicati Stampa

Autodesk, azienda specializzata nei software di progettazione, ingegneria e intrattenimento 2D e 3D,  sarà presente alla sesta edizione di GreenBuilding - la mostra/convegno che affiancherà SolarExpo 2012 - dedicata all’efficienza energetica e all’architettura sostenibile, in programma a Verona dal 9 all’11 maggio. 

In questo  contesto, verranno presentate le soluzioni studiate per rendere la progettazione sostenibile sempre più semplice e accessibile da milioni di architetti, progettisti e ingegneri che immaginano e realizzano edifici e infrastrutture in tutto il mondo. Le tecnologie Autodesk per il building information modeling (BIM), l’analisi energetica concettuale e la modellazione energetica aiutano infatti a ridurre gli sprechi di energia nella progettazione di edifici di nuova costruzione o da ristrutturare.

In particolare, le soluzioni software BIM si basano sulla creazione e sull’uso di informazioni coordinate e coerenti per prendere decisioni più rapidamente, produrre una documentazione migliore e prevedere le caratteristiche dell’edificio prima ancora di iniziare i lavori.  Il BIM non pensa solo al progetto ma anche all’ambiente a al tema della sostenibilità.  Svolge, infatti, una vera e propria analisi energetica che consente all’architetto, all’ingegnere e al progettista di realizzare “edifici verdi”, nel rispetto delle condizioni climatiche e ambientali di ciascun paese.

In questo senso, con AutoCAD® Revit® Architecture suite, il progettista può realizzare e analizzare progetti concettuali, gestire con maggiore precisione i dati durante le fasi di documentazione e costruzione e sviluppare progetti architettonici sostenibili con maggiore qualità e precisione. Inoltre, grazie a questa soluzione per il BIM, è possibile visualizzare l’intero organismo dell’edificio per valutare le differenti opzioni legate alla sua sostenibilità ambientale e convalidare il progetto in base a sistemi di valutazione e normative in continua evoluzione, il tutto prima ancora della fase di costruzione.

Inoltre, il software Autodesk® Ecotect® Analysis fornisce un’ampia gamma di funzionalità per visualizzare e simulare le prestazioni degli edifici nel loro contesto ambientale e valutare: l’mpatto energetico dell’intero edificio, calcolando il consumo di energia e di emissioni di CO2 su base annua, mensile, giornaliera e oraria, grazie a un database globale di informazioni meteo; le prestazioni termiche, valutando i carichi di riscaldamento e raffreddamento di interni e attrezzature; il consumo idrico, sia interno che esterno, e relativi costi; l’irraggiamento solare incidente su vetrate e superfici, in qualunque periodo dell’anno; l’illuminazione con luce diurna, controllando i livelli di illuminamento in qualunque punto del modello; le ombre e riflessioni, monitorando la posizione e il percorso del sole relativo al modello, per qualsiasi data, orario e ubicazione.

Inoltre tutti i clienti che si  avvalgono dell’iscrizione ad Autodesk® Subscription nel momento di acquisto del software Autodesk Ecotect Analysis,delle Revit suite, o di altre qualificate suite e prodotti, possono accedere gratuitamente a tutte le funzionalità di Autodesk® Green Building Studio®: un servizio di analisi energetica basato sul Web che può aiutare architetti e progettisti a svolgere l’analisi di interi edifici, ottimizzare l’efficienza energetica e puntare all’obiettivo emissioni zero già nelle fasi preliminari del processo di progettazione. Il servizio favorisce la progettazione condivisa, in quanto permette di condividere le informazioni sull’edificio con gli altri componenti del team e di trasferire informazioni essenziali sulla progettazione architettonica nelle applicazioni di progettazione tecnica o verifica delle normative. Autodesk Green Building Studio permette anche di prevedere i costi legati ai consumi energetici. Tali costi vengono stimati in base alla media nazionale delle tariffe energetiche, oppure in base alle tariffe personalizzate applicate al progetto.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare. L’iniziativa prevede [...]

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

ottobre 18, 2017

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

Un incremento dell’immesso al consumo dei prodotti pari a circa 1.330.000 tonnellate (rispetto alle 875.000 tonnellate di AEE – apparecchiature elettriche ed elettroniche – domestiche e professionali immesse nel sistema attuale) oltre a un aumento del numero di produttori coinvolti nel sistema RAEE, tra i 6.000 e i 9.000 in più (rispetto agli attuali 6.000/7.000 mila): sono [...]

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende