Home » Comunicati Stampa » Autodesk, software per una progettazione sempre più sostenibile:

Autodesk, software per una progettazione sempre più sostenibile

aprile 19, 2012 Comunicati Stampa

Autodesk, azienda specializzata nei software di progettazione, ingegneria e intrattenimento 2D e 3D,  sarà presente alla sesta edizione di GreenBuilding - la mostra/convegno che affiancherà SolarExpo 2012 - dedicata all’efficienza energetica e all’architettura sostenibile, in programma a Verona dal 9 all’11 maggio. 

In questo  contesto, verranno presentate le soluzioni studiate per rendere la progettazione sostenibile sempre più semplice e accessibile da milioni di architetti, progettisti e ingegneri che immaginano e realizzano edifici e infrastrutture in tutto il mondo. Le tecnologie Autodesk per il building information modeling (BIM), l’analisi energetica concettuale e la modellazione energetica aiutano infatti a ridurre gli sprechi di energia nella progettazione di edifici di nuova costruzione o da ristrutturare.

In particolare, le soluzioni software BIM si basano sulla creazione e sull’uso di informazioni coordinate e coerenti per prendere decisioni più rapidamente, produrre una documentazione migliore e prevedere le caratteristiche dell’edificio prima ancora di iniziare i lavori.  Il BIM non pensa solo al progetto ma anche all’ambiente a al tema della sostenibilità.  Svolge, infatti, una vera e propria analisi energetica che consente all’architetto, all’ingegnere e al progettista di realizzare “edifici verdi”, nel rispetto delle condizioni climatiche e ambientali di ciascun paese.

In questo senso, con AutoCAD® Revit® Architecture suite, il progettista può realizzare e analizzare progetti concettuali, gestire con maggiore precisione i dati durante le fasi di documentazione e costruzione e sviluppare progetti architettonici sostenibili con maggiore qualità e precisione. Inoltre, grazie a questa soluzione per il BIM, è possibile visualizzare l’intero organismo dell’edificio per valutare le differenti opzioni legate alla sua sostenibilità ambientale e convalidare il progetto in base a sistemi di valutazione e normative in continua evoluzione, il tutto prima ancora della fase di costruzione.

Inoltre, il software Autodesk® Ecotect® Analysis fornisce un’ampia gamma di funzionalità per visualizzare e simulare le prestazioni degli edifici nel loro contesto ambientale e valutare: l’mpatto energetico dell’intero edificio, calcolando il consumo di energia e di emissioni di CO2 su base annua, mensile, giornaliera e oraria, grazie a un database globale di informazioni meteo; le prestazioni termiche, valutando i carichi di riscaldamento e raffreddamento di interni e attrezzature; il consumo idrico, sia interno che esterno, e relativi costi; l’irraggiamento solare incidente su vetrate e superfici, in qualunque periodo dell’anno; l’illuminazione con luce diurna, controllando i livelli di illuminamento in qualunque punto del modello; le ombre e riflessioni, monitorando la posizione e il percorso del sole relativo al modello, per qualsiasi data, orario e ubicazione.

Inoltre tutti i clienti che si  avvalgono dell’iscrizione ad Autodesk® Subscription nel momento di acquisto del software Autodesk Ecotect Analysis,delle Revit suite, o di altre qualificate suite e prodotti, possono accedere gratuitamente a tutte le funzionalità di Autodesk® Green Building Studio®: un servizio di analisi energetica basato sul Web che può aiutare architetti e progettisti a svolgere l’analisi di interi edifici, ottimizzare l’efficienza energetica e puntare all’obiettivo emissioni zero già nelle fasi preliminari del processo di progettazione. Il servizio favorisce la progettazione condivisa, in quanto permette di condividere le informazioni sull’edificio con gli altri componenti del team e di trasferire informazioni essenziali sulla progettazione architettonica nelle applicazioni di progettazione tecnica o verifica delle normative. Autodesk Green Building Studio permette anche di prevedere i costi legati ai consumi energetici. Tali costi vengono stimati in base alla media nazionale delle tariffe energetiche, oppure in base alle tariffe personalizzate applicate al progetto.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

settembre 15, 2016

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

Mai provata un’auto a emissioni zero? Come ha scritto il direttore editoriale di Greenews.info, Andrea Gandiglio, al rientro dalla 7° ECOdolomites, “è un’esperienza assolutamente da provare e suggerire a chiunque”. Il giorno del Battesimo Elettrico, per molti milanesi, potrebbe essere Sabato 17 settembre all’appuntamento che Share’ngo ha organizzato dalle 9.30 alle 13.00  presso l’Isola Digitale [...]

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

settembre 15, 2016

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

L’efficientamento energetico del Policlicnico militare del Celio a Roma, uno dei maggiori ospedali italiani, sarà il primo atto dell’accordo di collaborazione fra ENEA e Ministero della Difesa. Il protocollo d’intesa firmato l’altro ieri a Roma dal Presidente ENEA Federico Testa e dal Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano prevede la riqualificazione e l’efficientamento energetico di edifici [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende