Home » Comunicati Stampa » Area C, ecco i dati ambientali di Milano al 31 maggio:

Area C, ecco i dati ambientali di Milano al 31 maggio

giugno 22, 2012 Comunicati Stampa

A partire da ieri sul sito Area C, sezione “Risultati attesi e monitoraggio”,  saranno pubblicati i report redatti da Amat con i risultati ottenuti dal provvedimento nel periodo che va dal 16 gennaio al 31 maggio, relativi sia alle emissioni atmosferiche sia all’andamento del traffico nella Ztl Cerchia dei Bastioni di Milano.

Il documento sulle emissioni atmosferiche analizza il PM10 allo scarico, il PM10 totale (scarico più attrito), l’ammoniaca atmosferica (NH3),  gli ossidi totali di azoto (NOx) e l’anidride carbonica (CO2). L’analisi si è basata sul numero dei transiti rilevati ai varchi di Area C e sull’applicazione del modello europeo pubblico COPERT4.

Come dati di temperatura ambiente sono stati utilizzati i valori medi mensili delle minime e massime giornaliere registrate dalle stazioni meteorologiche nel centro di Milano. Infine, per suddividere i veicoli nelle diverse classi, a partire dalle targhe, si ricavano dal database della Motorizzazione le informazioni inerenti la tipologia, l’alimentazione, la classe Euro e la presenza o meno di filtri per la riduzione della massa di particolato.

Per ogni inquinante è stato analizzato l’andamento delle emissioni secondo quattro criteri: giornaliero nella fascia oraria 7.30-19.30, in base a classi veicolari per l’intero periodo gennaio-maggio, per tipologia di giorni (feriale senza e con Area C, prefestivo, festivo e blocco traffico) e confrontando la serie storica (dal 2008 al 2012).

Nel periodo gennaio-maggio continua a un ritmo molto accelerato la decrescita delle emissioni di PM10 allo scarico: 59% in meno rispetto allo stesso periodo del 2008 (con Ecopass attivo),  mentre si sono ridotte del 15% rispetto a quelle dell’analogo periodo del 2011. Le emissioni medie giornaliere di PM10 allo scarico, nei giorni in cui è attivo il provvedimento, sono mediamente inferiori di circa 1 kg al giorno rispetto ai giorni feriali di sospensione (come nel caso di sciopero dei mezzi pubblici).

Per quanto riguarda invece il PM10 totale, la diminuzione è di 2,5 kg. Il calo del PM10 totale è del 40% rispetto al 2008 e del 21% rispetto al 2011. In generale, valori più alti di emissione di PM10 (sia allo scarico sia totale) risultano spesso in concomitanza con giornate di sciopero del trasporto pubblico locale. Così come nella settimana che va dal 17 al 22 aprile si sono verificati valori di emissione mediamente più alti dovuti alla manifestazione espositiva del Salone del Mobile.

Un calo ormai strutturale  anche dell’ammoniaca, sempre -71% rispetto al 2008 e a -45% rispetto al 2011. Gli ossidi totali di azoto (NOx), calano di 16 kg/giorno rispetto a quelle dei giorni feriali con o senza Area C e  si può notare come Area C ne abbia ulteriormente accelerato il trend di decrescita: nel 2012 le emissioni di NOx si sono ridotte del 21% rispetto a quelle dell’analogo periodo del 2011 e del 43% rispetto a quelle dell’analogo periodo del 2008.

Il biossido di azoto (NO2) è in calo di circa 7 kg al giorno e le emissioni di questo inquinante si sono ridotte del 26% rispetto a quelle dell’analogo periodo del 2011 (anno nel quale era stata già revocata l’esenzione del pagamento per l’accesso all’area Ecopass per i veicoli diesel Euro 4 senza sistemi di riduzione della massa di particolato) e del 44% rispetto a quelle dell’analogo periodo del 2008. Per quanto riguarda, infine, l’anidride carbonica, le cui emissioni medie sull’intera giornata diminuiscono di circa 20 ton/giorno rispetto ai feriali senza Area C, la quantità di CO2dovuta al traffico è sempre di circa il 35-40% inferiore rispetto allo stesso periodo degli anni precedenti.

Per quanto riguarda i dati sul traffico, continua l’effetto positivo di Area C con la riduzione del traffico veicolare urbano, ormai strutturale dentro e fuori la Ztl. Infatti, durante i primi cinque mesi del 2012, il traffico complessivo a Milano è risultato quasi del 7% inferiore rispetto allo stesso periodo del 2011 e questo calo è riscontrabile in tutti i periodi e in tutti i giorni della settimana. Nei giorni feriali, inoltre, è leggermente maggiore nella fascia oraria di applicazione del provvedimento (-6,8%) rispetto a quanto registrato nell’intero arco della giornata (-6,4%). 34% è, invece la percentuale di riduzione complessiva del traffico in ingresso ad Area C, rispetto allo stesso periodo del 2011, corrispondente in media a circa 45.950 ingressi al giorno in meno, per un totale di 8.316.712 dall’applicazione del provvedimento.

Da sottolineare come continui anche il consistente aumento dei veicoli ecologici. Non considerando il segmento dei veicoli autorizzati (taxi, trasporto pubblico e veicoli di pubblico interesse), nelle prime 20 settimane di applicazione di Area C, circa il 17% dei veicoli in ingresso alla Ztl appartiene al gruppo dei veicoli ecologici, mentre nel periodo pre-Area C la percentuale si assestava intorno al 9%. Si conferma l’aumento degli ingressi di veicoli “autorizzati”, ma è importante segnalare che questo non è legato ad un aumento delle autorizzazioni bensì ad un incremento degli accessi alla Cerchia dei Bastioni, in particolar modo di autobus del trasporto pubblico, come conseguenza dell’incremento del servizio e di taxi.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Botanica: musica e scienza per raccontare la vita delle piante

febbraio 27, 2017

Botanica: musica e scienza per raccontare la vita delle piante

Aboca, Stefano Mancuso e i DeProducers tornano insieme con lo spettacolo Botanica per continuare ad unire musica e scienza e raccontare le meraviglie del mondo vegetale. Un progetto innovativo e coinvolgente che vede la consulenza scientifica di uno dei più importanti ricercatori botanici internazionali, il Prof. Mancuso, tra le massime autorità mondiali nel campo della neurobiologia [...]

Progetto EVE: 325 colonnine di ricarica elettrica per la Toscana

febbraio 27, 2017

Progetto EVE: 325 colonnine di ricarica elettrica per la Toscana

EVE – Electric Vehicle Energy è un progetto che nasce dalla collaborazione tra tre grandi realtà toscane, come Enegan, trader di luce e gas che opera a livello nazionale, il Polo Tecnologico di Navacchio (Pisa) – realtà composta da 60 imprese hi-tech – e Dielectrik, che lavora alla progettazione e alla produzione di prototipi di generi [...]

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

febbraio 24, 2017

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

In Italia oltre la metà del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, circa 500.000 alloggi, è classificato ad elevato consumo energetico (classi E, F e G): per questo motivo le famiglie che vi abitano spendono oltre il 10% del loro reddito per elettricità e gas, a causa della bassa efficienza e di uno dei costi energetici [...]

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

febbraio 23, 2017

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

Just eat, azienda leader nel mercato dei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio, ha dato il via ieri, nella sede istituzionale di Palazzo Marino a Milano, alla prima consegna di Ristorante Solidale, il progetto di food delivery solidale patrocinato dal Comune di Milano e sviluppato in collaborazione con Caritas Ambrosiana, l’organismo pastorale della Diocesi di [...]

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

febbraio 23, 2017

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

Tecnologie e progetti innovativi a forte impatto sociale o ambientale. Queste le soluzioni social venture per un’economia sostenibile, presentate in occasione della nona edizione italiana della Global Social Venture Competition (GSVC), premio internazionale ideato dall’Università di Berkeley (Usa) per favorire e sviluppare le idee imprenditoriali destinate a questo settore. L’evento, ospitato presso il Centro Convegni [...]

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

febbraio 23, 2017

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

Bicincittà, il più esteso network di bike sharing italiano (con oltre 110 comuni serviti) aderisce anche quest’anno alla campagna M’Illumino di Meno di Caterpillar-RAI Radio 2, in programma per venerdì 24 febbraio. BicinCittà, per questa edizione, ha  pensato  ad  un’originale  iniziativa  collaterale per sostenere in maniera più efficace la campagna: l’abbonamento sospeso. Così come a Napoli è [...]

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende