Home » Comunicati Stampa » Area C, tra una settimana riparte il provvedimento:

Area C, tra una settimana riparte il provvedimento

settembre 11, 2012 Comunicati Stampa

Mancano sette giorni alla riattivazione di Area C. Da lunedì 17 settembre il provvedimento sarà di nuovo operativo, a partire dalle 7.30 e fino alle 19.30, fatta eccezione per il giovedì, giorno in cui le telecamere verranno disattivate alle 18. Per accedere alla Ztl Cerchia dei Bastioni, delimitata da 43 varchi, di cui 6 a uso esclusivo dei mezzi pubblici e 1 promiscuo (corso di porta Vittoria), bisognerà attivare il tagliando da 5 euro il giorno stesso o al massimo entro la mezzanotte del giorno successivo all’accesso.

Tornano a essere attive le agevolazioni per i veicoli di servizio, che potranno continuare a scegliere tra due opzioni: 5 euro con 2 ore di sosta incluse oppure 3 euro per la sola attivazione di Area C. Fino al 26 luglio si erano registrati circa 29.000 veicoli di questa categoria (circa 10.500 aziende). Tra le diverse categorie registrate, facendo riferimento alle sezioni ATECORI, il 44,3% dei veicoli di servizio appartiene alla sezione “Costruzioni”, il 19,5% a quelle di “Commercio all’ingrosso e al dettaglio” e “Riparazioni di autoveicoli e motocicli”, il 10,3% ad “Attività manifatturiere”, il 7,6% a “Trasporto e magazzinaggio”, il 4,6% a “Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese”. Nel periodo di applicazione di Area C gli accessi medi giornalieri dei veicoli di servizio sono stati 6.195, corrispondenti al 7,1% del traffico totale in ingresso alla Ztl Cerchia dei Bastioni. Infine, nell’84% dei casi i veicoli di servizio hanno scelto la tariffa a 3 euro (il 16% quella a 5 euro con due ore di sosta).

Sempre in tema di agevolazioni, i residenti all’interno della Ztl Cerchia dei Bastioni potranno continuare a utilizzare gli ingressi gratuiti che hanno ancora a disposizione dai 40 iniziali e poi usufruire della tariffa agevolata di 2 euro. Sia i residenti sia veicoli di servizio, se non l’hanno ancora fatto nei primi sei mesi di attivazione di Area C, hanno l’obbligo di registrazione per poter accedere alle agevolazioni a loro riservate. È prevista, infine, una tariffa agevolata per chi deciderà di parcheggiare, per quattro ore non frazionabili, in una delle autorimesse del centro che aderiranno all’iniziativa: 13 euro comprensive di 4 ore di sosta.

Sono completamente esentate dal pagamento alcune categorie, tra cui moto e motorini, veicoli elettrici, veicoli per il trasporto di persone con disabilità e per chi deve sottoporsi a terapie salvavita, i mezzi degli enti e delle associazioni no profit che svolgono attività di assistenza a malati e soggetti fragili, i veicoli ibridi, a metano, bifuel e Gpl. Non potranno, invece, più accedere nel centro di Milano, negli orari di attivazione del provvedimento, i veicoli benzina Euro 0 e i diesel Euro 0, 1, 2 e 3 (eccetto derogati).

Per tenersi informati sul provvedimento Area C sono a disposizione il numero di telefono 02.02.02, il sito internet wareac.it, la pagina Facebook ‘Area C’, gli uffici di via Friuli 30 (con orario continuato dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 16) e, solo per i residenti, l’ufficio di via Beccaria 19 al piano terra (lun.-ven., dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 16).

Nei primi sei mesi di applicazione il traffico in Area C si era ridotto in media del 34%, rispetto allo stesso semestre del 2011 (e del 7% nel resto della città); era aumentata la velocità commerciale dei mezzi pubblici di circa il 6% (autobus) e 5% (tram); erano diminuiti di circa il 49% gli accessi di veicoli inquinanti; c’era stato un incremento dei veicoli a minor impatto ambientale (da 9,6% a 16,6%); si era ridotto il numero di incidenti (-28%); erano calate le emissioni di Pm10 allo scarico (-23%), Pm10 totale (-22%), ammoniaca (-15%), ossidi di azoto (-20%), anidride carbonica (-22%) e si erano ridotte le concentrazioni di Black Carbon (fino a -40%).

Dal 26 luglio, invece, è stato del 52% l’aumento degli ingressi effettuati da categorie di auto che, con Area C, potevano accedere attivando i taglianti di ingresso. Identica anche la percentuale di aumento degli ingressi di veicoli inquinanti nei primi cinque giorni dopo la sospensiva (+52%). Più bassa la percentuale di aumento dei veicoli intestati a residenti: +20%, per un totale di circa 1.600 ingressi in più ogni giorno. Invariato, infine, il traffico riguardante i veicoli di servizio. Per quel che riguarda le emissioni inquinanti, infine, l’aumento maggiore dal 26 luglio ha riguardato quelle di ammoniaca, che hanno fatto registrare un +42. Sono salite del 16% le emissioni di anidride carbonica, del 5% quelle di Pm10 allo scarico, del 9% di Pm10 totale e del 10% di ossidi totali di azoto.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Verso il Testo Unico sull’Agricoltura Biologica. La soddisfazione di Federbio

marzo 20, 2017

Verso il Testo Unico sull’Agricoltura Biologica. La soddisfazione di Federbio

La Commissione Agricoltura della Camera ha approvato, il 16 marzo, il testo unico sull’agricoltura biologica, da anni atteso dall’intero comparto. Il testo, che sarà trasmesso alle commissioni competenti in sede consultiva per l’espressione del parere di competenza, ha l’obiettivo di mettere ordine e dare valore a un settore in costante crescita e sempre più in [...]

Salva la Goccia! L’iniziativa di Green Cross per la Giornata Mondiale dell’Acqua

marzo 20, 2017

Salva la Goccia! L’iniziativa di Green Cross per la Giornata Mondiale dell’Acqua

“Salva la goccia” 2017 inaugura un nuovo sport: le Olimpiadi della Sostenibilità. Per la Giornata Mondiale dell’Acqua, che si celebra il 22 marzo, la quinta edizione della campagna per il risparmio idrico realizzata da Green Cross Italia chiede a bambini e studenti, insegnanti e cittadini di aderire alla gara anti-spreco. Obiettivo: ridurre i litri che [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende