Home » Comunicati Stampa » Arrivano al traguardo i protagonisti “SuperAlp!”, la traversata sostenibile delle Alpi:

Arrivano al traguardo i protagonisti “SuperAlp!”, la traversata sostenibile delle Alpi

luglio 11, 2012 Comunicati Stampa

Un viaggio di 1 500 chilometri attraverso le Alpi per far conoscere i siti dei progetti LIFE –  finanziati dall’Unione europea – e le caratteristiche del cuore montuoso dell’Europa. Questo il fine della sesta edizione di SuperAlp!, la traversata sostenibile organizzata dal Segretario permanente della Convenzione Alpina, che prevede un viaggio che va dalla Slovenia all’Austria, dall’Italia alla Francia fino ad arrivare a  Grenoble.

Dal 4 all’11 luglio un gruppo di giornalisti di diverse testate e media internazionali provenienti da Canada, Francia, Germania, Italia, Nepal, Romania, Slovenia, Svizzera e Regno Unito ha viaggiato sulle Alpi attraversandole da est a ovest con mezzi di trasporto alternativi all’auto privata: in treno, in autobus, in bicicletta e naturalmente a piedi. SuperAlp! si prefigge infatti l’obiettivo di comunicare la possibilità di spostarsi sulle Alpi utilizzando i mezzi di trasporto pubblici.

Il nucleo centrale dell’edizione 2012 è costituito dalle visite a otto progetti LIFE (uno in Slovenia, due in Austria, tre in Italia e due in Francia) incentrati su diversi aspetti, dalla reintroduzione degli orsi alla conservazione degli ecosistemi acquatici.

Si tratta di un’edizione speciale che si svolge in collaborazione con la DG Ambiente della Commissione europea per celebrare il ventesimo anniversario della direttiva Habitat e del programma LIFE, adottati per salvaguardare le specie e gli habitat più minacciati d’Europa. Grazie alla direttiva Habitat è stata istituita Natura 2000, la rete coerente di aree protette più grande del mondo, costituita da oltre 26 000 siti che si estendono, nei 27 Stati membri, su quasi il 18% del territorio complessivo dell’Unione: una rete unica nel suo genere, sviluppata con il sostegno finanziario dell’iniziativa LIFE.

Le sfide della globalizzazione gravano pesantemente sull’arco alpino e per affrontarle in modo efficace è necessario un intervento coordinato dei territori nazionali che lo compongono. Lo scopo della Convenzione alpina, un trattato internazionale firmato nel 1991 tra gli otto Stati alpini e la Comunità europea, è quello di promuovere la cooperazione attiva per garantire lo sviluppo sostenibile del territorio alpino e per tutelare gli interessi delle popolazioni alpine. Le direttive Uccelli e Habitat e il programma LIFE forniscono un sostegno essenziale per la conservazione della natura nelle Alpi e sono uno strumento fondamentale per garantire che uno sviluppo socioeconomico sostenibile vada di pari passo con l’esigenza di proteggere e ripristinare la preziosa biodiversità alpina.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Dallas, la città dei petrolieri progetta un futuro “green”

gennaio 10, 2017

Dallas, la città dei petrolieri progetta un futuro “green”

“Big things happen here” è il motto con cui la città americana di Dallas punta ad attrarre i turisti internazionali, compresi gli Italiani, ai quali è stato riservato anche l’hashtag #DallasValeUnViaggio. E in questo caso la grandezza degli investimenti in campo tiene sicuramente fede al claim: si parla infatti di progetti mirati ad una rivitalizzazione della [...]

Noxamet: una campagna di equity crowdfunding per abbattere i pesticidi

gennaio 10, 2017

Noxamet: una campagna di equity crowdfunding per abbattere i pesticidi

E’partita il 9 gennaio la campagna nazionale “Fitofarmaci? No grazie” sul portale di equity crowdfunding WeAreStarting, promossa dalla PMI Innovativa Noxamet, spin-off  nata dalla collaborazione tra i team di ricerca delle Università degli Studi di Pavia e di Siena sul progetto “Biotechnology” promosso dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). I due team universitari, il primo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende