Home » Comunicati Stampa »Eventi »Progetti » Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica:

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017 Comunicati Stampa, Eventi, Progetti

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare.

L’iniziativa prevede tre interventi: un grande wall painting, il primo della storia sul Canal Grande, un’installazione scultorea e la conferenza “Arte e Scienza ai tempi dei cambiamenti climatici” presso l’Università Ca’Foscari.

Climate 04 – Sea Level Rise è un progetto ideato dall’artista visivo Andreco, come quarta tappa di CLIMATE, un work in progress itinerante, composto da una serie di interventi in diverse città europee: presentato per la prima volta a Parigi nel novembre 2015, in occasione della COP 21 – la conferenza sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite – è proseguito successivamente nelle città di Bologna e Bari.

CLIMATE consiste nella realizzazione di interventi diversificati sul territorio, composti da installazioni nello spazio urbano, dipinti murali e seminari. Alla base c’è un dialogo tra la disciplina artistica a quella scientifica, tradotto in opere che traggono ispirazione dalle ultime ricerche sulle cause e gli effetti dei cambiamenti climatici.

Il progetto di Andreco porta alla luce le vulnerabilità proprie dello stesso territorio in cui si inseriscono le sue azioni. Se a Bari il tema principale è stato quello dell’accelerazione dei fenomeni di desertificazione dovuti all’innalzamento delle temperature, a Venezia l’artista si è concentrato sull’innalzamento del livello del mare. Tre sono gli interventi pensati da Andreco per la città veneta: un grande wall painting, un’installazione e un seminario sui cambiamenti climatici analizzati da una doppia prospettiva, artistica e scientifica.

L’intervento pittorico verrà realizzato lungo le rive del Canal Grande in Fondamenta Santa Lucia, dove saranno rappresentati in chiave artistica gli studi sull’innalzamento del livello medio del mare e le onde estreme, previsti dalle stime fornite dai centri di ricerca coinvolti. Un’altra riflessione sull’ecosistema lagunare sarà messa in evidenza dall’installazione, che ospiterà alcune piante autoctone, sottolineando i benefici ambientali delle specie costiere e il loro contributo all’adattamento e alla mitigazione dei cambiamenti climatici, insieme al loro fondamentale ruolo ecosistemico per la salvaguardia di Venezia.

Il terzo e ultimo intervento vedrà in dialogo, nel corso di una conferenza accademica, esperti del mondo della ricerca scientifica e professionisti del mondo dell’arte contemporanea, al fine di portare dinanzi ad un pubblico ampio i concetti e le motivazioni che hanno inspirato CLIMATE 04 Sea Level Rise e di stimolare un dibattito pubblico sulle cause e gli effetti dei cambiamenti climatici, tema di primaria importanza per Venezia e per tutto il pianeta.

Il progetto nasce grazie alla proficua collaborazione tra diversi soggetti, pubblici e privati: oltre all’artista Andreco, M.a.c.lab – Ca’ Foscari, Università IUAV di Venezia, CNR-ISMAR, Studio La Città, One Contemporary Art, ASLC Progetti per l’Arte, Regione Veneto, Grandi Stazioni, De Castelli Srl, Spring Color e Platform Green.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Decreto Clima: approvazione definitiva alla Camera. Ecco cosa verrà incentivato

dicembre 13, 2019

Decreto Clima: approvazione definitiva alla Camera. Ecco cosa verrà incentivato

Con 261 voti a favore, 178 contrari e 5 astenuti, la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva, il 10 dicembre, il disegno di legge di conversione (A.C. 2267) del D.L. 111/2019 (cosiddetto “Decreto Clima“) nel testo già approvato, con modifiche, dal Senato (A.S. 1547). Il provvedimento, composto originariamente di 9 articoli, a seguito delle modifiche [...]

“Urban Forest”: il Museo della Montagna di Torino si prende cura del bosco urbano

dicembre 10, 2019

“Urban Forest”: il Museo della Montagna di Torino si prende cura del bosco urbano

Mercoledì 4 dicembre, al Museo Nazionale della Montagna ”Duca degli Abruzzi” di Torino, ha preso il via il progetto Urban Forest, un’iniziativa che costituisce il nucleo centrale della mostra “Tree Time”, a cura di Daniela Berta e Andrea Lerda. Il bosco che circonda il Museo è infatti un vero e proprio bosco urbano nel centro della [...]

Accordo Essity-Assocarta: i fanghi di cartiera diventano solette per le scarpe

dicembre 10, 2019

Accordo Essity-Assocarta: i fanghi di cartiera diventano solette per le scarpe

La multinazionale svedese Essity – leader mondiale nei settori dell’igiene e della salute con brand come TENA, Nuvenia e Tempo – ha annuncia ieri un nuovo progetto di economia circolare che vede coinvolto lo stabilimento produttivo di Porcari (LU), in Toscana. Grazie ad un processo di riutilizzo degli scarti di cartiera, originariamente destinati alla discarica, [...]

Ford e McDonald’s: componenti per le automobili dagli scarti dei chicchi di caffè

dicembre 9, 2019

Ford e McDonald’s: componenti per le automobili dagli scarti dei chicchi di caffè

Ford Motor Company e McDonald’s USA hanno annunciato che presto daranno avvio ad un processo di trasformazione degli scarti dei chicchi di caffè, in componenti per le automobili, come l’alloggiamento dei fari. Ogni anno, durante la lavorazione di milioni di chicchi di caffè, l’involucro si stacca naturalmente durante il processo di tostatura. Oggi è tecnologicamente [...]

“De Ruina Terrae”: in mostra a Bologna immagini di devastazione del Pianeta

dicembre 5, 2019

“De Ruina Terrae”: in mostra a Bologna immagini di devastazione del Pianeta

Un racconto per immagini su un mondo surriscaldato dalle emissioni nocive,  invaso dalla plastica e dalla sporcizia, dove l’habitat naturale di animali e piante viene bruciato ed annientato.  Una storia che prende il nome di “De Ruina Terrae. L’impatto dell’uomo sulla natura” e che sarà possibile ripercorrere dal 5 (inaugurazione alle ore 19,00) al 7 [...]

Green Jobs: in libreria la nuova guida di Tessa Gelisio e Marco Gisotti

dicembre 5, 2019

Green Jobs: in libreria la nuova guida di Tessa Gelisio e Marco Gisotti

Quali sono le 100 professioni più richieste, oggi, in Italia? La risposta è nella nuovissima guida “100 green jobs per trovare lavoro”, firmata da Tessa Gelisio e Marco Gisotti – già autori nel 2008 della “Guida ai Green Jobs” – per Edizioni Ambiente (384 pagg. 18 euro), disponibile nelle librerie fisiche e digitali dal 21 novembre 2019: un vademecum per [...]

Ricerca AXA: cambiamento climatico prima preoccupazione per tre italiani su quattro

novembre 26, 2019

Ricerca AXA: cambiamento climatico prima preoccupazione per tre italiani su quattro

Il cambiamento climatico irrompe al primo posto in cima alla lista dei temi prioritari per gli italiani. È “il problema” per tre italiani su quattro, che pensano che abbia un impatto diretto sulla propria salute e che si tratti di una sfida collettiva con impatti sulla loro vita, a livello personale. Sono alcune delle principali evidenze [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende