Home » Comunicati Stampa »Eventi »Progetti » Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica:

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017 Comunicati Stampa, Eventi, Progetti

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare.

L’iniziativa prevede tre interventi: un grande wall painting, il primo della storia sul Canal Grande, un’installazione scultorea e la conferenza “Arte e Scienza ai tempi dei cambiamenti climatici” presso l’Università Ca’Foscari.

Climate 04 – Sea Level Rise è un progetto ideato dall’artista visivo Andreco, come quarta tappa di CLIMATE, un work in progress itinerante, composto da una serie di interventi in diverse città europee: presentato per la prima volta a Parigi nel novembre 2015, in occasione della COP 21 – la conferenza sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite – è proseguito successivamente nelle città di Bologna e Bari.

CLIMATE consiste nella realizzazione di interventi diversificati sul territorio, composti da installazioni nello spazio urbano, dipinti murali e seminari. Alla base c’è un dialogo tra la disciplina artistica a quella scientifica, tradotto in opere che traggono ispirazione dalle ultime ricerche sulle cause e gli effetti dei cambiamenti climatici.

Il progetto di Andreco porta alla luce le vulnerabilità proprie dello stesso territorio in cui si inseriscono le sue azioni. Se a Bari il tema principale è stato quello dell’accelerazione dei fenomeni di desertificazione dovuti all’innalzamento delle temperature, a Venezia l’artista si è concentrato sull’innalzamento del livello del mare. Tre sono gli interventi pensati da Andreco per la città veneta: un grande wall painting, un’installazione e un seminario sui cambiamenti climatici analizzati da una doppia prospettiva, artistica e scientifica.

L’intervento pittorico verrà realizzato lungo le rive del Canal Grande in Fondamenta Santa Lucia, dove saranno rappresentati in chiave artistica gli studi sull’innalzamento del livello medio del mare e le onde estreme, previsti dalle stime fornite dai centri di ricerca coinvolti. Un’altra riflessione sull’ecosistema lagunare sarà messa in evidenza dall’installazione, che ospiterà alcune piante autoctone, sottolineando i benefici ambientali delle specie costiere e il loro contributo all’adattamento e alla mitigazione dei cambiamenti climatici, insieme al loro fondamentale ruolo ecosistemico per la salvaguardia di Venezia.

Il terzo e ultimo intervento vedrà in dialogo, nel corso di una conferenza accademica, esperti del mondo della ricerca scientifica e professionisti del mondo dell’arte contemporanea, al fine di portare dinanzi ad un pubblico ampio i concetti e le motivazioni che hanno inspirato CLIMATE 04 Sea Level Rise e di stimolare un dibattito pubblico sulle cause e gli effetti dei cambiamenti climatici, tema di primaria importanza per Venezia e per tutto il pianeta.

Il progetto nasce grazie alla proficua collaborazione tra diversi soggetti, pubblici e privati: oltre all’artista Andreco, M.a.c.lab – Ca’ Foscari, Università IUAV di Venezia, CNR-ISMAR, Studio La Città, One Contemporary Art, ASLC Progetti per l’Arte, Regione Veneto, Grandi Stazioni, De Castelli Srl, Spring Color e Platform Green.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

giugno 20, 2018

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

Come dare nuova vita agli spazi dismessi delle città? Come riempire i vuoti urbani non solo attraverso una riqualificazione fisica ma anche culturale, sociale e ambientale? Quale futuro collettivo immaginare per le aree abbandonate? Come creare rete tra istituzioni e associazioni cittadine per intervenire in modo partecipato nei processi di riattivazione degli immobili inutilizzati, come [...]

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

giugno 20, 2018

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

Ubeeqo, gestore di car sharing parte di Europcar Mobility Group, si è qualificato come operatore certificato di car sharing al bando indetto da ICS Iniziativa Car Sharing, una Convenzione di Comuni e altri Enti locali, sostenuto dal Ministero dell’Ambiente. Obiettivo di ICS è quello di promuovere e sostenere la diffusione del car sharing come strumento di [...]

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

giugno 19, 2018

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

Le imprese e le famiglie residenti ad Affi, in provincia di Verona, potranno partecipare al finanziamento dell’impianto eolico, della potenza complessiva di 4 MW, realizzato dalla multiutility locale AGSM nel 2017. L’operazione replica uno schema già adottato con successo per il vicino impianto eolico di Rivoli Veronese realizzato dalla stessa società nel 2013, e prevede un’emissione di obbligazioni (“Affi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende