Home » Comunicati Stampa » Assegnati i riconoscimenti Ricerca Energy & Mobility 2009:

Assegnati i riconoscimenti Ricerca Energy & Mobility 2009

novembre 5, 2009 Comunicati Stampa

H2romaH2Roma premia quattro gruppi di ricerca italiani

•    Un riconoscimento alla validità dei ricercatori italiani
•    H2Roma si conferma la “casa della ricerca italiana”

Quattro gruppi italiani di eccellenza nel campo della ricerca (ENEA, CNR, CIRPS e Centro Ricerche Fiat) sono stati premiati nell’ambito dell’edizione 2009 di H2Roma per il lavoro svolto negli ultimi mesi nel campo dell’energia pulita applicata all’automobile. «H2Roma si conferma ancora una volta la casa della ricerca italiana applicata ai settori dell’energia e della mobilità» ha dichiarato Fabio Orecchini, direttore del coordinamento scientifico della manifestazione. «Sono ancora troppo poche le persone che conoscono ed apprezzano la validità dell’attività di ricerca italiana e ciò porta molti ricercatori doversi trasferire all’estero per trovare un’adeguata valorizzazione».

Il comitato scientifico di H2Roma ha assegnato i premi sulla base di progetti precisi portati avanti negli ultimi mesi. Sono stati premiati in particolare il Gruppo di Ricerca Stoccaggio energia di ENEA (Ente per le Nuove Tecnologie, Energia ed Ambiente) per l’attività sulle batterie al litio, il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) per l’attività di ricerca nel campo delle fuel-cell e la produzione di idrogeno, il Gruppo di Ricerca Automotive del CIRPS (Centro Interuniversitario per lo Sviluppo Sostenibile) della Sapienza Università di Roma per l’attività di progetto e per il prototipo HOST, l’Environment Park ed il Centro Ricerche Fiat per il prototipo Phylla.

I premi sono stati ritirati da Adriano Santiangeli ed Enrico Bocci per CIRPS, da Fabrizio Alessandrini e Mario Conte per ENEA, da Gaetano Cacciola per CNR, da Alessandro Battaglino e da Paolo Coeli per Environment Park e CRF.

H2Roma 2009
Promotori di H2Roma 2009, che da quest’anno può contare sull’adesione della Presidenza della Repubblica, sono CIRPS della Sapienza Università di Roma, ITAE (Istituto Tecnologie Avanzate per l’Energia) del CNR  ed ENEA. Giunta quest’anno alla sua ottava edizione, H2Roma può contare più che mai sulla collaborazione e presenza delle maggiori industrie mondiali del settore “automotive”. In un momento di grave crisi dell’industria automobilistica, l’edizione 2009 assume una particolare rilevanza anche commerciale proprio per i costruttori che, come avviene in questi giorni con l’introduzione del digitale in campo televisivo, possono trovare proprio nelle nuove tecnologie un importante volano per stimolare e rilanciare l’industria degli autoveicoli.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca PoliMI: con l’auto elettrica si risparmiano 12.000 euro in 10 anni

settembre 18, 2019

Ricerca PoliMI: con l’auto elettrica si risparmiano 12.000 euro in 10 anni

Il costo di utilizzo è uno dei principali fattori di convenienza nell’usare un’auto elettrica, da preferire a una con motore a scoppio, benzina o Diesel. Questo è solo uno degli aspetti che emerge dallo Smart Mobility Report 2019, l’analisi che l’Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano ha dedicato alla mobilità elettrica e che sarà presentata nella [...]

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

giugno 14, 2019

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

Ad un anno dall’introduzione della collezione femminile, Armadio Verde, il primo recommerce italiano, che permette di ridare valore ai capi di abbigliamento usati facendo leva sull’economia circolare, presenta la linea uomo, che si aggiunge agli articoli donna e bambino (i primi ad andare online nel 2015). “Armadio Verde nasce con l’obiettivo di rimettere in circolo [...]

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

giugno 6, 2019

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

Parte nelle città italiane la sperimentazione della cosiddetta micromobilità elettrica, ovvero di hoverboard, segway, monopattini elettrici e monowheel. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha infatti firmato, il 4 giugno, il decreto ministeriale che attua la norma della Legge di Bilancio 2019 e specifica nel dettaglio sia le caratteristiche dei mezzi che delle [...]

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

giugno 3, 2019

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

“Le imprese italiane valutano la sostenibilità sempre più al centro nei sistemi di governance e delle strategie di business, arrivando a raggiungere il Regno Unito, da sempre all’avanguardia in questo campo”. È quanto emerge dallo studio “C.d.A. e politiche di sostenibilità – Rapporto 2018”, presentato nei giorni scorsi a Milano e condotto attraverso questionari e analisi [...]

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

maggio 29, 2019

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

E’ tutto pronto all’Ecomuseo delle Rocche del Roero, in Piemonte, per inaugurare la 12° edizione dei “Notturni”, la rassegna estiva di passeggiate notturne nei boschi e nei borghi delle suggestive rocche roerine, con animazioni teatrali nella natura e approfondimenti a tema botanico e faunistico. Quest’anno le passeggiate in programma saranno ben 18, coordinate dall’Ecomuseo ma realizzate [...]

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

maggio 27, 2019

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

Ai piedi delle Dolomiti bellunesi, Unifarco – azienda di prodotti cosmetici, nutraceutici, dermatologici e di make-up – ha dato avvio al progetto di creazione delle ‘oasi della biodiversità’ con l’obiettivo di proteggere e valorizzare la varietà biologica locale. Oggi più che mai avvalersi di ciò che la natura regala risulta di fondamentale importanza non solo per la [...]

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende