Home » Comunicati Stampa »Nazionali »Politiche »Progetti » Autosvolta: a Milano i proprietari di vecchie auto inquinanti non hanno più scuse:

Autosvolta: a Milano i proprietari di vecchie auto inquinanti non hanno più scuse

Autosvolta è un progetto per la città di Milano nato con lo scopo di ridurre la mobilità con veicoli privati alimentati con combustibili inquinanti, di sostenere la rottamazione delle auto più vecchie e di contrastare l’esistente problema dell’inquinamento atmosferico promuovendo una mobilità pulita e condivisa.

I principali mezzi che causano inquinamento sono infatti le auto Euro 0, che hanno oltre 20 anni, tutte le Diesel Euro 0,1,2,3 che hanno tra i 19 e 24 anni e le euro 4 fino a 15 anni. Inoltre sono quasi 97.000 le auto senza filtro antiparticolato (FAP) tra i residenti del Comune di Milano e producono il 77% della totalità delle emissioni di PM10 (“sicuramente cancerogeni per gli esseri umani” in quanto classificati in Classe 1 IARC – International Agency of Research on Cancer/WHO).

Inserita all’interno del progetto EMPOWER e finanziata dall’Unione Europea con fondi Horizon 2020, l’iniziativa Autosvolta di AMAT (Agenzia Mobilità, Ambiente, Territorio) e del Comune è rivolta a tutti i milanesi e in particolare quelli ancora in possesso di auto vecchie ed inquinanti e offre tutti gli strumenti necessari per un passaggio morbido e assistito ad un più conveniente e parsimonioso utilizzo di mezzi puliti e in condivisione.

Un progetto concreto volto alla salvaguardia della città, per contribuire al contrasto dell’inquinamento, del traffico e dell’occupazione di spazi pubblici da parte di veicoli il cui utilizzo è in molti casi solo marginale. Un impegno in sostegno di una città smart, ripulita e nuovamente vivibile.

Il progetto Autosvolta coinvolge in prima persona i cittadini che potranno usufruire dell’innovativa Web APP creata da The Digital Project per AMAT, utilizzabile sul sito del progetto www.autosvolta.it, ed essere così protagonisti del cambiamento.

Questa applicazione consentirà, attraverso un pratico test, di calcolare gratuitamente e in modo semplice e veloce il valore residuo della propria auto, valutare l’impatto ambientale delle più vecchie, confrontare i costi di acquisto di auto nuove a basso impatto e “svoltare” verso la mobilità sostenibile.

Dopo aver scoperto con un semplice clic i risultati della valutazione il sistema sarà in grado di offrire tutte le soluzioni possibili a coloro che decideranno di “svoltare” nelle proprie abitudini di mobilità, regalando incentivi positivi e agevolazioni quali: ritiro gratuito a domicilio dell’auto da demolire con call center di supporto alla gestione burocratica grazie all’impegno dell’Associazione Nazionale Demolitori Auto;  car sharing card del valore di 500,00 Euro offerta da Iniziativa Car Sharing (ICS), in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente, per la rottamazione (convertibile in circa 2.000 minuti di car sharing elettrico o in abbonamento ai mezzi pubblici); iscrizione ridotta del 50% a Share’ngo, il primo operatore a Milano di car sharing elettrico, con 100 minuti gratuiti e lo sconto del 20% sulle tariffe per un anno; iscrizione ridotta a 29 Euro per un anno a BikeMi a Milano.

Un progetto ricco di funzionalità, reso possibile grazie al collegamento con i data base interattivi del Gruppo Editoriale Domus- Quattroruote e ACI, partner ufficiali di Autosvolta insieme agli operatori Clear Channel e Share’ngo e l’Associazione Nazionale dei Demolitori Auto.

I milanesi potranno così decidere di anticipare le tendenze e diventare precursori di un cambiamento indispensabile, già ampiamente avviato in molte città europee, che al posto dell’auto personale preferiscono spostamenti alternativi, come la bicicletta o l’auto elettrica.

Da oggi è inoltre possibile scaricare dal sito Autosvolta una pratica “Guida alla rottamazione”, di supporto e orientamento per accedere con semplicità ai finanziamenti offerti.

Quello di Autosvolta è un progetto in fieri, che prevede l’avvio di altre iniziative in particolare rivolte alla mobilità ciclabile.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Grande successo della Formula E a Roma. Campionato elettrico in crescita

aprile 15, 2019

Grande successo della Formula E a Roma. Campionato elettrico in crescita

Il neozelandese Mitch Evans, del team Panasonic Jaguar, si è aggiudicato sabato 13 aprile il Gran Premio di Roma, settima tappa del campionato mondiale ABB FIA Formula E, “la formula 1 delle auto elettriche”. Al secondo posto Andrè Lotterer su DS Techeetah e al terzo Stoffel Vandoorne del team HWA Racelab. Secondo le stime degli organizzatori la gara è stata seguita [...]

ECOMED Green Expo: Catania apre la via della green economy al Mediterraneo

marzo 29, 2019

ECOMED Green Expo: Catania apre la via della green economy al Mediterraneo

Dall’11 al 13 aprile la città di Catania si prepara a ospitare ECOMED, la prima “green expo” siciliana dedicata ai temi della green economy e dell’economia circolare, riletti in prospettiva mediterranea (e non solo nazionale). Per tre giorni il più grande centro fieristico ai piedi dell’Etna – le suggestive “Ciminiere” – sarà la casa di [...]

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

marzo 15, 2019

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

Come sarà la viticoltura in Trentino nel 2099? A causa dei cambiamenti climatici tra 80 anni si vendemmierà con un anticipo fino alle 4 settimane. A calcolarlo è uno studio interdisciplinare condotto da Fondazione Edmund Mach e Centro C3A con l’Università di Trento e Fondazione Bruno Kessler. Lo studio indaga l’impatto dei cambiamenti climatici sulle fasi [...]

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

marzo 8, 2019

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

Dell Technologies, tra i maggiori produttori mondiali di soluzioni tecnologiche, ha lanciato nei giorni scorsi un appello ai Governi europei e all’intero settore IT per stimolare un maggiore impegno congiunto verso la sostenibilità, con particolare attenzione all’ambito del public procurement dei servizi IT. Si calcola infatti che, nell’Unione Europea, la spesa pubblica si aggiri intorno a [...]

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

marzo 7, 2019

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

“L’Italia produce ogni anno oltre 4.720 miliardi di bottiglie di acqua minerale in PET e ne rilascia oltre 132.000 tonnellate nelle acque costiere, che in termini di CO2 prodotta corrispondono a 472.000 tonnellate emesse per la loro produzione e 925.000 tonnellate emesse per il loro trasporto, per un totale di 1.397.000 tonnellate di CO2 emesse!”. [...]

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

marzo 1, 2019

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

Da area industriale a enorme quartiere dell’innovazione: NOI Techpark è il nuovo polo culturale e tecnologico di Bolzano nato per ospitare aziende, start up, centri di ricerca e università.  Nature Of Innovation: è questo il significato dell’acronimo NOI Techpark. Un’opera di rigenerazione urbana che già nel nome rivela la sua natura inclusiva, destinata a trasformare [...]

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

marzo 1, 2019

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

Il prossimo 12 aprile 2019 a Firenze, il Museo Salvatore Ferragamo inaugura “Sustainable Thinking“, un percorso narrativo che si snoda tra le pionieristiche intuizioni del fondatore Salvatore Ferragamo nella ricerca sui materiali naturali, di riciclo e innovativi, e le più recenti sperimentazioni in ambito “ecofashion”. Il progetto espositivo, ideato da Stefania Ricci, Direttore del Museo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende