Home » Comunicati Stampa » AWEco… l’evento “verde” dalla A alla Z:

AWEco… l’evento “verde” dalla A alla Z

novembre 24, 2009 Comunicati Stampa

AWEcoA World of Events lancia un nuovo progetto per la creazione di eventi all’insegna del rispetto per l’ambiente

Torino, novembre 2009 – Impegno per l’ambiente ed efficienza energetica, questi gli ingredienti dell’Evento ecosostenibile, il nuovo progetto di  A World of Events, l’evento “verde” dalla A alla Z.

“L’idea nasce dalla consapevolezza dell’esigenza delle aziende di comunicare ai loro pubblici l’impegno per l’ambiente – dichiara l’a.d. di A World of Events Cristiano Fiorio – un impegno e una necessità diventati ormai di fondamentale importanza in seguito alle numerose campagne di sensibilizzazione portate avanti da istituzioni e cittadini riguardo l’efficienza energetica, le fonti rinnovabili e l’uso corretto dei materiali. L’evento verde diventa uno strumento utile per incoraggiare e promuovere una cultura e una mentalità consapevole, un esempio da seguire per una giusta condotta ecologica, oltre che un’idea originale e innovativa”.

AWEco ha pensato alla creazione di un sistema di gestione integrata che consideri i diversi aspetti dell’organizzazione di un evento per renderlo ad impatto ambientale nullo: accurata la scelta di ogni singolo elemento che dovrà essere eco-compatibile. Dalla location al catering, dai materiali ai gadget, tutto all’insegna del “verde”. E per evitare gli sprechi “ricicliamo gli eventi”, cioè la condivisione di location e allestimenti (che, però, devono essere chiaramente “riutilizzabili”).

Le aziende avranno così la possibilità di raggiungere i propri obiettivi di business nella completa salvaguardia dell’ambiente attraverso la creazione di eventi che rispettino l’ecosistema.

Location: è necessario che le strutture  siano sensibili alle tematiche ambientali e che la loro ideazione sia legata alla bioarchitettura, con la scelta di materiali biologici, energie rinnovabili, eco rivestimenti e pannelli fotovoltaici. Anche per gli allestimenti interni (stand, pannelli, totem,…) e per gli oggetti più piccoli (portatovaglioli, piatti, bicchieri) AWEco sceglie fornitori che producono materiali ecocompatibili e riciclabili e utilizza fonti rinnovabili per gli impianti elettrici  e di illuminazione.

Per evitare i lunghi viaggi dei prodotti alimentari dal luogo di produzione al luogo di consumo Il catering diventa Ecocatering con l’utilizzo di prodotti a  KM ZERO. Viene abbinata così la genuinità dei prodotti locali  alla riduzione del numero di camion sulle strade: più freschezza e meno emissione di CO2.

AWEco ha individuato delle alternative anche per quanto riguarda transfer, inviti e gifts. Il raggiungimento della location prevede mezzi di trasporto collettivo e car sharing oppure il noleggio di mezzi elettrici; per gli inviti e per il materiale promozionale verrà utilizzata carta riciclata sbiancata ad ossigeno senza uso di sostanze chimiche inquinanti o colorazioni ricavate da coloranti naturali azo-free, secondo il principio di “creatività ecocompatibile”. I gadgets pensati per gli ospiti saranno articoli creati con materiale naturale, come oggetti in juta o bamboo, oggetti tecnologici come calcolatrici ad acqua e orologi a energia solare, e “microgiardini”, barattoli contenenti tutto l’occorrente per coltivare fiori o piantine.

Anche l’abbigliamento personale può essere ecocompatibile, grazie alle nuove tecniche di bioingegneria che permettono di ottenere dagli alimenti fibre pregiate per giacche, polo, borse, che potranno essere riciclate.

Gli eventi di questo tipo avranno la certificazione Eventi Sostenibili, per contenere l’impatto ambientale delle azioni previste durante l’evento e dare al cliente la stima dell’analisi costi/benefici di sostenibilità legati all’evento.

La creazione e l’ideazione dell’evento ecosostenibile prevede delle iniziative e delle attività in linea con un progetto di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali come il team building ecologico, dove i partecipanti consolidano lo spirito di gruppo e collaborazione attraverso una serie di attività eco, come le “lezioni di cucina bio”, “imparare a coltivare un orto in casa”; il co-marketing alla ricerca di sinergia tra i clienti per ottenere risultati migliori a costi più bassi e la partecipazione al progetto Azzera CO2, un percorso di abbattimento delle emissioni di gas ad effetto serra volto a contrastare i cambiamenti climatici .

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende