Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Servizi » Bando “5 euro/tonnellata”: premiati 35 Centri di Raccolta RAEE:

Bando “5 euro/tonnellata”: premiati 35 Centri di Raccolta RAEE

giugno 11, 2013 Comunicati Stampa, Prodotti, Servizi

Si è conclusa con successo la seconda edizione del Bando “5 euro/tonnellata premiata“, indetto a ottobre scorso sulla base dell’Accordo di Programma tra ANCI e il Centro di Coordinamento RAEE con l’obiettivo di rendere più efficienti i Centri di Raccolta attivi sul territorio. Quest’anno il numero di progetti premiati è raddoppiato rispetto al 2012 e le domande sono aumentate del 50%.

In Italia sono presenti 3672 Centri di Raccolta – di cui 2415 al Nord (65% del totale), 544 al Centro (15%) e 713 nell’area Sud e Isole (20%). A gestirli sono oltre 2000 Sottoscrittori, per la maggior parte Comuni oppure aziende municipalizzate e altri enti iscritti al portale del Centro di Coordinamento RAEE. Ciascuno di loro ha potuto partecipare al Bando per una sola struttura. Tra le oltre 300 domande pervenute (pari al 15% degli iscritti al portale del CdC RAEE), la Commissione ha individuato i 35 premiati, di cui 12 al Nord, 11 al Centro e 12 al Sud e Isole. Circa il 40% delle domande proveniva dall’area del Nord Italia (Est e Ovest), il 22% dal Centro e il restante 38% dal Mezzogiorno (Sud e Isole), a testimonianza della volontà del Mezzogiorno di essere al passo con il resto del Paese, adeguando i propri Centri di Raccolta.

I progetti vincitori saranno finanziati attraverso un Fondo costituito dal 2011 presso il CdC RAEE dai Sistemi Collettivi e sovvenzionato con un contributo pari a 5 euro per ogni tonnellata di RAEE ritirata dai Centri di Raccolta e premiata in base all’accordo ANCI-CdC RAEE. Obiettivo del Bando è finanziare progetti volti a rendere più efficienti i Centri di Raccolta e aumentare così la quantità e la qualità dei RAEE avviati al corretto trattamento e riciclo. Per quest’anno la dotazione del Fondo è stata pari a oltre 650.000 euro, che andranno a finanziare due diverse categorie di partecipanti per ognuna delle quali è previsto un contributo complessivo di circa 330.000 euro.

La prima categoria riguarda le domande relative agli interventi già effettuati nei 180 giorni prima della pubblicazione del Bando, per i quali il contributo sarà pari all’85% del costo totale dell’intervento, fino a un importo massimo di 20.000 euro per Sottoscrittore. La seconda categoria prende in considerazione, invece, le richieste di contributo per interventi non ancora realizzati o completati, da ultimare entro 150 giorni dalla comunicazione della concessione del contributo, Anche in questo caso il contributo copre l’85% del costo dell’intervento ma l’importo massimo finanziabile è pari a 30.000 euro a domanda.

Tra gli interventi oggetto del Bando vi sono: le misure relative alla sicurezza e alla prevenzione dei Centri di Raccolta, volti a limitare i rischi di cannibalizzazione e furto dei RAEE con la realizzazione di sistemi di videosorveglianza, allarme e recinzione, gli interventi di copertura, ad esempio, delle aree deposito e delle unità di carico e quelli legati alle attrezzature per la movimentazione dei RAEE.

“Siamo orgogliosi” – ha dichiarato Danilo Bonato, Presidente del Centro di Coordinamento RAEE – “del fatto che i Sistemi Collettivi aderenti al CdC RAEE abbiano offerto un contributo per migliorare l’efficienza delle isole ecologiche e aumentare così la quantità di rifiuti che potrà essere avviata al riciclo. Ciò assume un significato ancora più importante se consideriamo la particolare condizione di crisi in cui questo supporto è stato messo in campo. Grazie a questo Bando” – ha concluso Bonato – “in soli due anni sono stati erogati oltre 1 milione di euro di contributi ai Comuni italiani partecipanti e molte delle risorse sono destinate ai Comuni del Mezzogiorno, in cui la raccolta dei RAEE, sia pure con lodevoli eccezioni, stenta a decollare.”

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

giugno 28, 2017

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

Un legame stretto, nonostante 10 mila chilometri di distanza, tra la Sardegna e l’arcipelago di Okinawa in Giappone. Isole che condividono la lunga aspettativa di vita, sono tra le popolazioni  più longeve del mondo. Merito di uno stile di vita semplice e sano. Ma un altro filo che unisce  è la custodia di antiche tradizioni, come  la [...]

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

giugno 27, 2017

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

Bellezze naturali e attrazioni turistiche: sono numerosi i punti di interesse che anche quest’anno cicloturisti e trekker potranno raggiungere grazie al TrenoBus delle Dolomiti, il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di [...]

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende