Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche » Beiersdorf traccia la roadmap al 2020 per la sostenibilità ambientale:

Beiersdorf traccia la roadmap al 2020 per la sostenibilità ambientale

aprile 16, 2013 Aziende, Comunicati Stampa, Pratiche

Beiersdorf, uno dei principali produttori mondiali nel settore del personal & beauty care attraverso brand globali come NIVEA, Eucerin, Labello e Hansaplast, ha presentato gli obiettivi di responsabilità in ambito economico, sociale e ambientale nelle strategie e nelle scelte di tutti i giorni e ha tracciato una roadmap per” garantire, allo stesso tempo, la sostenibilità economica del Gruppo nel lungo periodo e la stessa qualità dei prodotti di oggi ai consumatori di domani”.

Entro il 2020 il gruppo si è impegnato a raggiungere traguardi concreti e risultati misurabili: arrivare a generare il 50% dei prodotti venduti con un impatto ambientale significativamente ridotto; abbattere del 30% l’emissione di anidride carbonica per prodotto venduto; promuovere il miglioramento delle condizioni di vita di mezzo milione di bambini attraverso l’accesso all’istruzione.

Collateralmente alla roadmap 2020, Beiersdorf si è già mosso su vari fronti per ridurre il consumo di risorse e l’impatto ambientale dei prodotti, tra cui la riduzione nella produzione di rifiuti da packaging attraverso la diffusione delle ricariche, l’impiego di materiali riciclabili su quasi il 100% dei prodotti e l’adozione, nel 2011, di nuovi packaging più leggeri che consentono risparmi fino al 55,7% sul peso dell’imballo.

Nella filiale italiana, che occupa circa 200 dipendenti, Beiersdorf  promuove iniziative locali orientate in primo luogo alla sostenibilità sociale (come visite per la prevenzione oncologica), ponendo attenzione anche a una sempre maggiore sostenibilità ambientale. Beiersdorf Italia, infatti, ha aderito di recente al progetto “Companies for eMilan” sulla mobilità sostenibile che coinvolge un network di aziende virtuose interessate a diffondere la mobilità elettrica, con una riduzione delle emissioni di CO2 e dell’inquinamento acustico. La filiale ha un’auto elettrica e ha già installato la stazione di ricarica all’interno del piazzale aziendale. Dallo scorso ottobre,infine, ha collocato nella sua sede di Milano un impianto fotovoltaico con una capacità di 65.000 kWh l’anno. L’impianto farà risparmiare ogni anno 35.000 Kg di CO2 e la valutazione dell’impatto ecologico è espressa in 4665 alberi piantati. Inoltre, ogni dipendente potrà vedere ogni giorno quanta energia è prodotta con questo sistema, collegandosi alla intranet aziendale.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bardonecchia promuove l’Ecoskipass: treno + sci costa meno!

gennaio 23, 2017

Bardonecchia promuove l’Ecoskipass: treno + sci costa meno!

Dal lunedì al venerdì (escluso il periodo di Pasqua dal 24 al 29 marzo) tutti coloro che si recheranno a sciare nella stazione piemontese di Bardonecchia, utilizzando i treni in partenza da Torino potranno ritirare l’”ecoskipass” al prezzo speciale di 26€, anziché 36€. Sarà sufficiente presentare il biglietto del treno all’ufficio skipass di Piazza Europa (proprio di fronte [...]

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

gennaio 20, 2017

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

Ieri a Roma, presso la sede di rappresentanza della Regione Puglia, la Presidente di Marevivo Rosalba Giugni e il Presidente della Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio, hanno consegnato ufficialmente, al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il testo della petizione lanciata a dicembre da Marevivo e che ha già raccolto, sulla piattaforma Change.org, 45 mila firme nel [...]

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

gennaio 20, 2017

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

La multinazionale Procter & Gamble ha annunciato ieri che Head & Shoulders, il proprio brand n. 1 al mondo per lo shampoo, produrrà il primo flacone riciclabile al mondo, nel settore hair care, realizzato con una percentuale fino al 25& di plastica proveniente dalla raccolta sulle spiagge. In partnership con gli esperti di TerraCycle – [...]

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende