Home » Comunicati Stampa »Eventi »Idee » “Bicicletterario 2018″, la quarta edizione del premio letterario dedicato al mondo della bicicletta:

“Bicicletterario 2018″, la quarta edizione del premio letterario dedicato al mondo della bicicletta

novembre 6, 2017 Comunicati Stampa, Eventi, Idee

Tutto è pronto per la quarta edizione de Il Bicicletterario – Parole in Bicicletta, l’unico premio letterario al mondo dedicato alla bicicletta, in tutti i suoi aspetti. Un’edizione importante, per un’iniziativa che ha registrato una continua crescita, raggiungendo ogni angolo d’Italia e superando i confini del Bel Paese più volte: dai 232 autori della prima edizione ai 427 dell’ultima, un vero e proprio “popolo delle due ruote letterarie”, che spazia dagli esordienti ad autori affermati.

La formula del Premio resta la stessa, con alcune novità. La partecipazione è sempre gratuita e aperta a tutti e le sezioni, si riconfermano quelle della passata edizione (poesie, racconti e miniracconti per adulti, ragazzi e bambini) con l’aggiunta di una nuova sezione generale, senza distinzione di età: quella degli aforismi sulla bicicletta, sviluppati in una manciata di caratteri, un’unica frase o anche due/tre concatenate a formare un periodo di senso compiuto, purché siano originali e inediti, come ogni opera ammessa a partecipare. Il limite tassativo da rispettare per dipingere un’impressione legata alla bicicletta è quello dei 220 caratteri, che danno il nome alla nuova sezione: VelòScriptum. Le frasi originali più belle potrebbero diventare le didascalie di magnifiche cartoline e altri gadget realizzati in collaborazione con il Napoli Bike Festival, per promuovere la mobilità sostenibile e l’uso quotidiano della bici. Si riconferma infatti anche il Premio speciale Parthenobike, sempre in partnership con il Napoli Bike Festival, per tutte le opere che avranno riferimenti sociali, culturali, geografici al capoluogo campano e ai suoi dintorni.

Discorso simile per il premio speciale L’Eroica, dedicato agli elaborati ispirati al mondo delle ciclostoriche e del ciclismo d’epoca: saranno anche queste oggetto di “doppia valutazione” (nella sezione speciale e in quelle istituzionali), grazie al sostegno dell’organizzazione della celeberrima manifestazione.

I premi delle sezioni dei bambini e ragazzi presenti nel bando saranno donati invece da Grand Tour, circuito di ciclostoriche e gravel che ha in progetto, con la collaborazione del Co.S.Mo.S., di coinvolgere vari comuni sparsi per l’Italia, da Nord a Sud, su grandi eventi dedicati alla bicicletta, ponendo l’accento sulla sicurezza stradale e sulla cultura, soprattutto in ambito scolastico. Riconfermata anche la sezione speciale di Visioni Corte Film Festival per cortometraggi a tema bicicletta, in collaborazione con la Direzione dell’importante manifestazione cinematografica internazionale.

La giuria del Premio sarà composta, quest’anno, da Emilio Rigatti (scrittore, educatore, cicloviaggiatore), in qualità di Presidente onorario, Rossella Tempesta (poetessa), come madrina, e da Alfonso Artone (scrittore),  Alice Basso (scrittrice, editor, blogger),  Alessio Berti (L’Eroica, Grand Tour),  Gisella Calabrese (direttore artistico Visioni Corte),  Massimo G. Carrese (fantasiologo), Giordano Cioli (pubblicista, scrittore), Barbara Fiorio (scrittrice, docente scrittura creativa),  Maria Genovese (autrice e conduttrice radiofonica),  Mariateresa Montaruli (giornalista Io Donna, Ladradibiciclette.it), Giulietta Pagliaccio (Presidente nazionale FIAB Onlus),  Marco Pastonesi (giornalista sportivo, scrittore),  Fernanda Pessolano (Biblioteca Lucos Cozza, Libri nel Giro), Guido Rubino (scrittore di biciclette, Cyclinside.it),  Luca Simeone (direttore Napoli Bike Festival),  Vincenzo Sparagna (direttore rivista Frigidaire) ed Elena Stramentinoli (giornalista Presa Diretta Rai 3, Sky).

La scadenza per l’invio delle opere – che devono essere inedite – è fissata improrogabilmente per il 18 febbraio 2018, mentre le premiazioni si terranno nel Comune di Minturno (LT) nei primissimi giorni di giugno 2018, come sempre nell’ambito di una grande festa dedicata alla bicicletta.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

gennaio 5, 2021

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

Il 2020 si è chiuso con un’impennata delle vendite di auto elettriche che porta ad un dato record in termini percentuale di + 251,5% rispetto all’anno precedente, con un totale di 59.875 auto immatricolate di cui 32.500 Bev (vale a dire auto con batteria elettrica) e 27.375 Phev (auto ibride plug in). Nel 2019 il [...]

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

dicembre 4, 2020

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

La sostenibilità e l’attenzione alle tematiche ambientali e sociali si sta confermando tema chiave per le aziende, in quanto strumento importante di competitività e di attrattività verso gli investitori e il mercato, come dimostra il sondaggio Ipsos sul tema dell’economia circolare, presentato all’EcoForum di Legambiente lo scorso ottobre, secondo il quale un’impresa su quattro investe [...]

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

novembre 12, 2020

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

FCA Italy S.p.A., società interamente controllata dal gruppo Fiat Chrysler Automobiles N.V., ed ENGIE EPS, player tecnologico dell’energy storage e della mobilità elettrica, hanno stipulato un Memorandum d’Intesa per costituire una joint venture che dia vita ad un’azienda leader nel panorama europeo della e-Mobility e che potrà avvalersi delle risorse finanziarie e della consolidata esperienza [...]

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

ottobre 28, 2020

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

La salvaguardia dell’ambiente dagli elementi inquinanti è il tema del quarto appuntamento con “A qualcuno piace Green”, il viaggio in un’Italia sorprendentemente sensibile e innovativa sui temi ambientali con il biologo marino e divulgatore Raffaele Di Placido, in onda giovedì 29 ottobre alle ore 21.10 su laF (Sky 135, on Demand su Sky e su Sky Go). “Salute e benessere” [...]

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

ottobre 20, 2020

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

Pochi sanno che la parola “Ambiente” è stata utilizzata come sostantivo per la prima volta nel trattato “Il Saggiatore” di Galileo Galilei, pubblicato il 20 ottobre 1623. Nel dettaglio al cap. 21, pag. 98, riga 4 dell’edizione originale, come visibile dall’immagine della pagina qui accanto. Dobbiamo dunque al genio italiano, fondatore della scienza moderna, la paternità [...]

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

ottobre 15, 2020

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

“Green Talk”, seconda edizione del convegno firmato 1000 Miglia Green, torna mercoledì 21 ottobre 2020 alle 10.30, in collaborazione con Symbola, Fondazione per le qualità italiane, che da diversi anni stila il rapporto italiano sulle eccellenze del settore e-mobility. Il Green Talk nasce allo scopo di approfondire le tematiche della sostenibilità, con particolare attenzione e riferimento [...]

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

ottobre 9, 2020

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

L’edizione 2020 di IMAG-E tour non poteva che prendere avvio dai messaggi per la “ripartenza” dopo l’onda lunga del lockdown: più attenzione alla salute e all’ambiente, transizione concreta alla green economy, solidarietà tra i vari settori produttivi e collaborazione tra il pubblico e il privato. Tutte missioni che oggi, grazie anche ai fondi europei previsti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende