Home » Aziende »Comunicati Stampa »Nazionali »Politiche »Pratiche »Pubblica Amministrazione » BikeToWork: Milano premia gli spostamenti casa-lavoro in bicicletta:

BikeToWork: Milano premia gli spostamenti casa-lavoro in bicicletta

Città Metropolitana di Milano, RAI, Politecnico di Milano, Camera di Commercio, BT Italia, Pearson Italia, Bitmama, Arcadis Italia, Agenzia Mobilità Ambiente Territorio, Amsa, STMicroelectronics. E, poi, aziende e realtà come Mobility In Chain, Metropolitana Milanese, KMPG, Backcounty.it, Regione Lombardia e Università agli Studi.

Sono solo alcuni nomi dei vincitori del Bike Challenge Milano, la coinvolgente sfida gratuita portata in Italia da FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta nell’ambito del progetto europeo BikeToWork promosso dalla ECF-European Cyclists’ Federation, e che ha coinvolto nell’area milanese ben 92 organizzazioni tra aziende, imprese, enti pubblici e privati di ogni dimensione, per un totale di 2.154 persone, tra dipendenti e collaboratori che, attraverso l’app LoveToRide, hanno registrato 20.262 pedalate casa/lavoro per un totale di quasi 300.000 km percorsi in bicicletta.

La consegna dei premi e dei riconoscimenti alle aziende che hanno messo in sella più lavoratori, ai dipendenti che hanno coinvolto più colleghi nell’iniziativa Bike Challenge Milano e che hanno pedalato di più e ai fortunati vincitori dei premi estratti a sorte tra i partecipanti si è svolta martedì 16 febbraio a Palazzo Marino, alla presenza dell’assessore alla mobilità del Comune di Milano Pierfrancesco Maran e della presidente di FIAB Giulietta Pagliaccio.

Di respiro internazionale il progetto BikeToWork incentiva l’utilizzo della bicicletta negli spostamenti casa-lavoro sia con iniziative e attività che valorizzano tutti i vantaggi del regolare uso della bicicletta (benefici per la salute delle persone, per l’ambiente, e positive ricadute economiche nei luoghi di lavoro), sia attraverso uno specifico programma volto a rendere le aziende accoglienti per i ciclisti e ad accompagnarle in un processo di certificazione europea di “azienda bike-friendly”.

Il momento è certamente propizio se si considera che, proprio in febbraio, è entrata in vigore la Legge 221 che riconosce sempre la copertura assicurativa INAIL per chi si reca al lavoro in bicicletta: un’istanza fortemente sostenuta da FIAB già a partire dal 2007 con la campagna ‘In Itinere’ – commenta Giulietta Pagliaccio – Anche dal Governo sono arrivati segnali concreti con le risorse della Legge di Stabilità per la mobilità ciclistica e, in particolare, con gli stanziamenti del Collegato Ambientale per il finanziamento di specifici progetti di bike2work e bike2school.

“Il successo di questa bella sfida lanciata da FIAB ci spinge a lavorare ancor più convintamente al progetto di rimborso per chi va in bici a lavoro, sul modello francese – dichiara l’assessore Maran - Come noi, anche altre città italiane hanno manifestato l’intenzione di partecipare al bando ministeriale che metterà a disposizione risorse per la mobilità sostenibile negli spostamenti quotidiani di lavoratori e studenti, offrendo un incentivo economico per tutti quelli che sceglieranno le due ruote per muoversi in città. A Milano sono sempre più numerosi quelli che lo fanno, ma vogliamo che la cultura della bicicletta continui a diffondersi, anche tra i più diffidenti”.

L’invito da parte di FIAB a pedalare con costanza continua: in attesa del prossimo Bike Challenge, annunciato per giugno, chi usa la bicicletta per recarsi al lavoro, ovunque in Italia, può registrate i tragitti percorsi direttamente sulla piattaforma Biketowork.it o tramite l’app LoveToRide. Tutte queste informazioni rappresentano un contributo importante che ci permette di mappare con una maggiore precisione i flussi del bike-to-work nelle diverse stagioni, sia nel capoluogo lombardo come in altre aree metropolitane, fornendo così indicazioni utili alle amministrazioni locali, per stabilire efficaci priorità d’intervento sul territorio in materia di mobilità ciclisticaconclude Giulietta Pagliaccio.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

novembre 23, 2017

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

L’organismo di certificazione italiano CCPB, in merito al nuovo Regolamento Europeo sul Biologico – a cui ieri la Commissione Agricoltura del Parlamento UE ha dato approvazione definitiva – ha comunicato di condividere la posizione critica di EOCC (The European Organic Certifiers Council), associazione che raggruppa i principali organismi di certificazione europei. Secondo EOCC i punti critici [...]

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende