Home » Comunicati Stampa » Bio Aksxter: il fertilizzante disinquinante alla Fiera Agricola di Verona:

Bio Aksxter: il fertilizzante disinquinante alla Fiera Agricola di Verona

gennaio 26, 2012 Comunicati Stampa

Chiude il circuito delle molecole contaminanti immesse nell’ambiente: è questa l’azione di Bio Aksxter®, il fertilizzante disinquinante dell’azienda trentina AXS M31, che, riproducendo i processi naturali, ricrea l’equilibrio ormai compromesso dei terreni e delle colture. Una tecnologia unica al mondo per valore e risultato che, aprendo la frontiera del disinquinamento, consente all’agricoltore scelte produttive per conciliare la qualità e la quantità.

Il tema dell’inquinamento, unito a quello dello stress climatico e ambientale, sono divenuti infatti quelli che più gravemente incidono sulla salute umana. In agricoltura, le sostanze immesse da cinquant’anni a questa parte hanno ridotto le potenzialità produttive di terreni e colture e inasprito le problematiche patologiche lasciando l’agricoltore in balia di fenomeni e problematiche spesso incontrollabili.

La coltivazione con Bio Aksxter® sembra invece poter godere di benefici in termini di reddito e salute, garantendo prodotti agricoli che si differenziano per stato sanitario, salubrità e sapore, perché liberi da residui chimici e sostanze nocive. Infatti, le sostanze inquinanti presenti nel terreno, grazie allo sviluppo dei biodegradatori, si trasformano in strutture organiche di assorbimento, per questo i residui colturali possono essere lasciati in campo contribuendo alla reintegrazione della sostanza organica; le sostanze inquinanti a carico della pianta e dei suoi prodotti, invece, vengono eliminate attraverso la catalizzazione microatomica, processo che si completa solo al raggiungimento di determinate temperature per le quali servono elevatissime quantità d’energia.

Bio Aksxter® mette a disposizione della pianta l’energia necessaria al corretto svolgimento dei processi vitali favorendo gli scambi acqua-terra-pianta-aria, la trasformazione di tutte le sostanze e, in definitiva, il raggiungimento di produzioni di elevato valore.  Diversamente, la carenza di questi processi produce effetti negativi riscontrabili non solo nello sviluppo della pianta che risulta sempre più debole ed esposta agli attacchi patogeni, ma anche nei prodotti agricoli per quanto riguarda il sapore (retrogusti amarognoli, mancanza di sapore, scarsità zuccherina ecc.) e la conservabilità (sfaldamento dei tessuti, appassimento precoce o mancata capacità di reidratazione, minor durata, sviluppo di tossine ecc).

Spiega il ricercatore Alessandro Mendini:”Bio Aksxter® lavora sul potenziamento del programma energetico della pianta e di conseguenza sulle sue strutture immunitarie, nonché sul riequilibrio microbiologico del terreno … come fa Madre Natura.” La tecnologia del prodotto contrasta i danni agendo sul primo anello della catena biologica – il vegetale – e risponde a tre necessità imprescindibili: assicurare salute e reddito agli agricoltori intervenendo direttamente sulle cause delle problematiche agricole; mettere a disposizione dei consumatori alimenti sani privi di residui chimici e inquinanti, quindi ricchi di proprietà salutari; disinquinare l’ambiente riparando l’agroecosistema.

Il prodotto sarà illustrato agli operatori in occasione della 110° Fiera Agricola di Verona, il più antico appuntamento internazionale, che presenta un’offerta completa delle tecnologie e dei prodotti nel settore della meccanica agricola, dell’allevamento, delle agro-forniture, delle energie rinnovabili e dei servizi per l’agricoltura. Il tema di quest’anno sarà proprio l’agricoltura sostenibile a livello ambientale ed economico.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

dicembre 19, 2018

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

La Camera dei Deputati ha approvato a grande maggioranza, nei giorni scorsi, il testo unificato delle proposte di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, che prevede l’introduzione di un logo nazionale e il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale [...]

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

dicembre 19, 2018

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

Reborn Ideas è la nuova start up marchigiana nata con l’obiettivo di aggregare e vendere prodotti “ecochic”, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili, grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana. L’upcycling, in particolare, è il processo di conversione di materie prime di scarto o prodotti dismessi [...]

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende