Home » Comunicati Stampa » BioChristmas a Milano:

BioChristmas a Milano

novembre 23, 2010 Comunicati Stampa

ecochristmasIl Natale può essere un’occasione per impegnarsi concretamente a mantenere l’aria pulita. Da questo sano proposito ecologico nasce il progetto BioChristmas, l’imponente e singolare albero di Natale che dal 5 dicembre 2010 al 6 gennaio 2011 vestirà a festa il Largo Cairoli a Milano, illuminandolo con la sola energia prodotta dalle pedalate dei cittadini mentre, silenziosamente, provvederà a purificare l’aria.

BioChristmas rileva l’impegnativa eredità di EcoChristmas, iniziativa natalizia organizzata nel 2009 sempre in Largo Cairoli. Il successo ottenuto da quel primo albero di Natale “a impatto zero” è testimoniato da alcune cifre eloquenti: 10.000 visitatori, 500 KW prodotti dalle pedalate dei volontari, 4.500 Km percorsi (la distanza da Milano a Capo Nord) e 50.000 contatti al giorno, nonché autorevolmente ribadito dall’assegnazione del riconoscimento come miglior progetto di comunicazione ambientale alla XIII edizione del Premio Assorel per le Relazioni Pubbliche.

Tuttavia BioChristmas, che ha ottenuto il patrocinio della onlus forPlanet, non si limita a riproporre la formula di EcoChristmas: la rilancia in grande stile sia nella spettacolarità dell’installazione, che quest’anno arriverà a sfiorare i 10 metri di altezza, sia perché ne amplifica le connotazioni e le funzionalità ecologiche.

Biochristmas, infatti, si caratterizza per l’integrazione tra tecnologie avanzate e materiali sostenibili, a partire dai Led di ultimissima generazione che daranno vita a originali giochi di luce alimentati dall’energia sviluppata da chi siederà sulle 11 biciclette messe a disposizione da BikeMI.

Ma l’aspetto sicuramente più innovativo e sorprendente dell’installazione è la peculiarità di alcuni materiali impiegati di fare da “acchiappa-inquinamento”, assorbendo anidride carbonica, ossidi d’azoto, nitrati e polveri sottili, ovverosia il tipico cocktail di sostanze inquinanti che i cittadini sono costretti a respirare quotidianamente.

L’iniziativa BioChristmas nasce dalla collaborazione tra Stefania Gatti, manager del progetto di bioedilizia Greenbuilding che fa capo alla Gatti S.p.A, e Gianluigi Ruju, Direttore Artistico di PazlGreenLab nonché ideatore di Ecochristmas e BioChristmas.

Se lo scorso anno abbiamo pedalato fino a Capo Nord, quest’anno vogliamo raggiungere Mumbai” dichiara Gianluigi Ruju, Direttore Artistico di PazlGreenLab. “I numeri dello scorsa edizione ci hanno spinto a ideare un progetto ancora più ambizioso, in cui un albero ecologico si sostituisca a un albero naturale mantenendone, non solo l’aspetto scenico, ma anche le funzioni di fotosintesi clorofilliana. Inoltre, ci siamo dati un altro ambizioso traguardo: eleveremo di anno in anno l’altezza dell’installazione in modo che, nel 2015, Milano entri nel guiness dei primati per l’albero di Natale più alto del mondo.”

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

aprile 20, 2017

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

  I viaggiatori italiani sembrano sempre più attenti all’impatto ambientale delle strutture in cui soggiornano e dei tour e attrazioni che prenotano durante il loro viaggio. È quanto emerge da un’indagine condotta da TripAdvisor, il sito per la pianificazione e prenotazione dei viaggi, su oltre 1.800 viaggiatori italiani in occasione dell’Earth Day del 22 aprile, la [...]

Buone pratiche italiane: Acea Pinerolese indicata come modello dal Ministero tedesco dell’Energia

aprile 19, 2017

Buone pratiche italiane: Acea Pinerolese indicata come modello dal Ministero tedesco dell’Energia

Il Ministero dell’Economia e dell’Energia della Germania ha scelto l’italiana Acea Pinerolese con il suo Polo ecologico di trattamento del rifiuto organico da raccolta differenziata come modello di best practice tra i progetti di energie rinnovabili di tutto l’Arco Alpino. Il rapporto analizza tutte le realtà dei Paesi che si affacciano sull’arco alpino che hanno [...]

Car sharing elettrico: con Share ‘ngo ora te lo paga il supermercato

aprile 19, 2017

Car sharing elettrico: con Share ‘ngo ora te lo paga il supermercato

Saranno le “destinazioni”, ossia gli esercizi commerciali che offrono prodotti e servizi (palestre, cinema, teatri, negozi ecc.) a pagare con sempre maggiore frequenza il costo dell’auto in car sharing? Ne è convinta Share’ngo, il primo operatore italiano di car sharing elettrico, che dopo le prime esperienze con Carrefour Express e Carrefour Market a Milano, renderà [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende