Home » Comunicati Stampa » Bioenergia Villa: inaugura il nuovo impianto a biomasse nel comune di Villa di Tirano:

Bioenergia Villa: inaugura il nuovo impianto a biomasse nel comune di Villa di Tirano

novembre 20, 2009 Comunicati Stampa

Bioenergia VillaA regime si stima una produzione di energia elettrica pari a 3.780.000 KWH/anno e di 800.000 KWH/anno di energia termica residua oltre ad un abbattimento di CO2 di 200 tonnellate
Impianto realizzato da Sebigas del gruppo Industriale Maccaferri, da AB Energy e dalla collaborazione con Fiper

Villa di Tirano (SO) 20 novembre 2009 – Bioenergia Villa inaugura oggi a Villa di Tirano, in provincia di Sondrio, il nuovo impianto a biomasse. Un impianto in grado di produrre a regime 3 milioni e 780 mila Kilowattora ogni anno e un’energia termica di 800 mila kilowattora. L’impianto al suo avvio e quindi non ancora a regime nella potenza, consentirà da subito un abbattimento di 200 tonnellate di CO2 nel pieno rispetto del protocollo di Kyoto sulle emissioni di gas serra.

Bioenergia Villa è una società a “progetto”, formata dalla cooperativa agricola Biovalt , da Tcvvv, da AEM, Coldiretti e Banca Intesa, nata con lo scopo di sviluppare, tra i piccoli allevatori ed agricoltori, la filiera agro energetica. L’impianto, vero e proprio, è stato realizzato da professionisti di caratura internazionale nella produzione e realizzazione di impianti di Biogas quali Sebigas del gruppo industriale Maccaferri ed AB Energy. Il tutto con il supporto di Fiper, la Federazione Italiana dei Produttori di Energia da Fonti Rinnovabili.

Bio Energia Villa è il risultato della riflessione che ha spinto diversi ad “unire le forze” e costituire ex novo una società mista che vede la partecipazione di diverse aziende, rappresentanti gli anelli strategici della filiera biogas. La produzione combinata di energia termica ed elettrica permette di recuperare il calore che altrimenti sarebbe dissipato in atmosfera e consente di aumentare la redditività dell’impianto a biogas.

La produzione combinata di energia termica ed elettrica permette di recuperare il calore che altrimenti sarebbe dissipato in atmosfera e consente di aumentare la redditività dell’impianto a biogas

La grande flessibilità della tecnologia applicata consente di utilizzare nel processo di digestione anaerobica una molteplice varietà di matrici organiche:

•    colture energetiche come cereali, colza, girasole, foraggi,etc.;
•    residui di coltura come foglie e colletti di bietola, stocchi di mais, paglia, frutta, vegetali e foraggi di scarsa qualità;
•    liquami e letami degli allevamenti zootecnici, acque reflue dell’agro-industria, bucce di pomodoro, vinacce, sanse di oliva, panelli oleosi, scarti di macellazione, ecc..

Materie prime che fanno degli impianti a Biogas una fonte energetica realmente definibile di corretto sviluppo sostenibile sia sotto un profilo ambientale che economico. La realizzazione di centrali di questo tipo, infatti, mentre risolve il problema dei rifiuti, crea una forte collaborazione e sinergia tra il mondo agricolo ed industriale. Gli imprenditori agricoli consorziandosi e ricevendo agevolazioni possono creare una realtà non solo perfettamente compatibile con l’ambiente, ma soprattutto in grado di ottenerne la sua salvaguardia attraverso impianti di potenza variabile tra i 500 KWh ed 1 MWh.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

marzo 28, 2017

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

Sfruttare al massimo l’energia generata da fonti rinnovabili, superando i limiti che le caratterizzano, quali discontinuità e picchi di sovrapproduzione. È questo l’intento di INGRID, il progetto europeo di ricerca finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro che offre una soluzione tecnologica che consente lo stoccaggio in forma di idrogeno allo stato solido, attraverso dei dischi [...]

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende