Home » Comunicati Stampa » BioEuropa: un Festival per la Natura con la prima “Notte Bio”:

BioEuropa: un Festival per la Natura con la prima “Notte Bio”

maggio 25, 2011 Comunicati Stampa

BioEuropa, l’evento internazionale dedicato all’agricoltura, all’alimentazione e alla “cultura del biologico”, quest’anno si trasforma in un vero e proprio festival, dove l’attualità si fonde con l’arte, la musica e la danza in una kermesse unica e originale.

La manifestazione, organizzata dal Comune di Isola del Piano in collaborazione con AMAB, oggi riceve il prestigioso patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea.

Selezionato ed evidenziato nel calendario del “Festival della Felicità della Provincia di Pesaro e Urbino, BioEuropa diventa un’occasione per celebrare il benessere della Terra come valore inestimabile per tutti.

Rispettare la natura significa aver cura della nostra stessa salute: questo il messaggio profondo della manifestazione che intende sensibilizzare tutti i cittadini all’importanza di stili di consumo sostenibili.

Così, confermando la propria storica presenza sullo scenario internazionale, il festival si arricchisce quest’anno di nuove iniziative che, grazie al linguaggio delle emozioni, coinvolgeranno un pubblico multiforme per età, cultura e provenienza in spettacoli di musica e danza, per culminare nella prima “Notte Bio”.

Sabato 28 maggio l’evento si animerà di ritmi, luci e colori, per un’intera notte in onore della Terra. A partire dalle 21.30 l’immaginazione prenderà vita in una serie di spettacoli dislocati nella suggestiva cornice del borgo. Salutando l’arrivo della notte, alle 23.00 danze tribali di ballerini etnici evocheranno le radici ancestrali della madre Terra e l’antico legame Uomo-Natura, catturando le emozioni con la potenza del fuoco e degli spiriti del bosco nella performance “Gli spiriti della Notte Bio”.

Nella contaminazione di culture, la musica classica di Rossini si fonde con le voci della natura in un Musical Etnico, dove le tradizioni tipiche del sud del pianeta incontrano i miti dei boschi della cultura popolare marchigiana. Un mix dinamico e coinvolgente che si concluderà con la performance di installazioni sonore firmata dal noto sound designer pesarese Dj Thor.

La notte si concentra in piazza con lo spettacolo di artisti emergenti: “Obelisco Nero” e “Ponchito Latin Trio” in concerto, insieme al gruppo di artisti di strada “Circateatro”. Il sorgere del sole, culmine dell’evento, si trasformerà in un momento magico, accompagnato dal suono delle campane tibetane di Viola Bühler.

Dallo spettacolo all’attualità, durante i due giorni di manifestazione BioEuropa presenta la sua vasta proposta di appuntamenti culturali. Da decenni punto di riferimento internazionale per l’agricoltura e l’industria alimentare biologica, l’appuntamento si trasforma in una piazza di idee, aperta allo scambio e al confronto di esperienze ed opinioni. Dove protagonisti sono non soltanto gli addetti ai lavori, ma anche e soprattutto i cittadini.

A dare il via all’evento sin dalla mattina di sabato, alle 9.30 sarà infatti un convegno aperto al pubblico: nella suggestiva cornice del Monastero di Montebello le questioni più attuali sul tema del biologico saranno argomento di discussione e confronto con autorevoli personaggi ed esperti del settore, che focalizzeranno la discussione sulla “Compostazione della sostanza organica e fertilità del terreno”.

Tra i relatori, accolti dal Sindaco di Isola del Piano, Giuseppe Paolini, parteciperanno Tarcisio Porto, Assessore all’Ambiente della Provincia, Gino Girolomoni, Presidente Amab e icona storica di BioEuropa che introdurrà i lavori, insieme a Davide Neri, docente all’Università Politecnica delle Marche, e Michele Baio, ricercatore presso lo stesso Ateneo. A conclusione del convegno, i sapori della terra si racconteranno al palato in un gustoso buffet di prodotti locali offerto da Amab, l’Associazione Mediterranea Agricoltura Biologica.

Nel pomeriggio a Isola del Piano il centro storico ospiterà tutti i protagonisti del biologico: le migliori aziende agricole, gli artigiani, ma anche gli artisti, tra i quali personaggi di spicco come Giacomo Magi e Tito Gargamelli. Mentre i prodotti bio si offriranno agli occhi e al palato dei visitatori con una speciale degustazione.

Per ridurre l’impatto ambientale della manifestazione, sarà rivolta particolare attenzione alla raccolta differenziata dei rifiuti e all’uso di stoviglie riutilizzabili.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

aprile 28, 2017

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

Di recente il Parlamento Europeo ha annunciato di aver raggiunto un accordo su un nuovo tipo di etichetta energetica per gli elettrodomestici con l’obiettivo di creare un sistema che sia realmente “2.0″. L’intenzione è fare in modo che, grazie alla presenza di QR code e link, entro la fine del 2019 ogni etichetta rimandi ad [...]

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende