Home » Comunicati Stampa » Le esperienze degli utenti al centro di Microgenforum:

Le esperienze degli utenti al centro di Microgenforum

marzo 8, 2011 Comunicati Stampa
BIOMASSE AL CENTRO DELLE ESPERIENZE UTENTI MICROGEN
Le case history di quest’anno alle Giornate della Microgenerazione
(www.microgenforum.it) mettono in evidenza il ruolo fondamentale di questa
fonte per centrare gli obiettivi europei al 2020 in tema di energie rinnovabili
per l’Italia.
Milano, 25 febbraio 2011. Sono le biomasse di ogni provenienza le vere star delle
esperienze utenti che saranno presentate nel corso delle due Giornate della
Microgenerazione in programma a Milano i prossimi 9 e 10 marzo. Le Giornate, giunte alla
quinta edizione, sono organizzate dal settimanale web e-gazette (www.e-gazette.it) e da Updating
(www.updating.it) con il patrocinio della Camera di Commercio di Milano.
In base a tutte le proiezioni delle associazioni di settore e dell’autorità pubbliche, il vero
problema del nostro Paese nel raggiungere gli obiettivi 20/20/20 europei si nasconde infatti nella
poca disponibilità di fonti rinnovabili per soddisfare le esigenze di consumo di energia
termica (non elettrica), per intenderci quella per l’autotrazione, il riscaldamento degli edifici,
eccetera.
Tra le possibili fonti rinnovabili di energia termica, quelle attinenti alla fliera agricoloalimentare
hanno un ruolo di primo piano. Per questo, la prima delle Giornate della
Microgenerazione (9 marzo) ospita l’esperienza dell’Azienda Agricola Agrimora di Castelnuovo
Scrivia che produce e utilizza biogas a partire dagli scarti delle proprie coltivazioni, una case history
presentata dallo stesso titolare, Paolo Barbieri.
Il concetto viene ribadito da Marco Menghini, titolare della società “I leprotti”, azienda agricola
che ha realizzato una centrale termica che produce energia ricavandola dal legno e dalle biomasse
rinnovabili nel comune di Abbiategrasso. La centrale è completamente a ciclo chiuso e utilizza
materie prime locali a chilometri zero.
Le biomasse rappresentano anche un’importante fonte nell’ambito della cogenerazione,
tema della seconda giornata (10 marzo), ossia nella produzione integrata di energia elettrica ed
energia termica. Esempi molto avanzati sono quelli portati da Valeria Sonvico, responsabile
regionale dell’area ambiente e territori di Coldiretti Lombardia, che pone l’attenzione sulle
potenzialità di sfruttamento degli scarti di filiera e di distretto.
Ma la cogenerazione con biomasse agricole interessa anche ambiti non strettamente di settore: ne
è un esempio il progetto presentato dal giovane agricoltore Alessandro Lorini, che prevede una
centrale da teleriscaldamento che serve un cittadina in provincia di Brescia sfruttando coltivazioni
apposite nel circondario.
Queste sono comunque solo alcune delle numerose esperienze utenti che caratterizzano, come in
ogni edizione, Le Giornate della Microgenerazione che quest’anno si svolgeranno a Milano
a Palazzo Turati in Via Meravigli 9b, sede della Camera di Commercio, grazie al sostegno
di aziende sponsor come Astrim, Exergy, AMGA Calore, BIT e TurboMass.
Nel corso delle Giornate verrà presentata la seconda edizione del “Rapporto sulle Nuove
Energie” realizzato da Updating ed e-gazette, che fa il punto sull’evoluzione del settore in Italia. Il
rapporto, che viene preparato con il contributo di associazioni di aziende del settore, viene
distribuito a tutti i registrati alle Giornate della Microgenerazione e ai media di settore.
Per informazioni sulle due giornate è disponibile il sito www.microgenforum.it, dove si
possono trovare anche le informazioni relative alle passate edizioni.
Microgen ForumSono le biomasse di ogni provenienza le vere star delle esperienze utenti che saranno presentate nel corso delle due Giornate della Microgenerazione, in programma a Milano i prossimi 9 e 10 marzo.
Le Giornate, giunte alla quinta edizione, sono organizzate dal settimanale web e-gazette e da Updating con il patrocinio della Camera di Commercio di Milano.
In base a tutte le proiezioni delle associazioni di settore e dell’autorità pubbliche, il vero problema del nostro Paese nel raggiungere gli obiettivi 20/20/20 europei si nasconde infatti nella poca disponibilità di fonti rinnovabili per soddisfare le esigenze di consumo di energia termica (non elettrica), per intenderci quella per l’autotrazione, il riscaldamento degli edifici, e così via.
Tra le possibili fonti rinnovabili di energia termica, quelle attinenti alla filiera agricoloalimentare hanno un ruolo di primo piano. Per questo, la prima delle Giornate della Microgenerazione (9 marzo) ospita l’esperienza dell’Azienda Agricola Agrimora di Castelnuovo Scrivia che produce e utilizza biogas a partire dagli scarti delle proprie coltivazioni, una case history presentata dallo stesso titolare, Paolo Barbieri.
Il concetto viene ribadito da Marco Menghini, titolare della società “I leprotti”, azienda agricola che ha realizzato una centrale termica che produce energia ricavandola dal legno e dalle biomasse rinnovabili nel comune di Abbiategrasso. La centrale è completamente a ciclo chiuso e utilizza materie prime locali a chilometri zero. Le biomasse rappresentano anche un’importante fonte nell’ambito della cogenerazione, tema della seconda giornata (10 marzo), ossia nella produzione integrata di energia elettrica ed energia termica. Esempi molto avanzati sono quelli portati da Valeria Sonvico, responsabile regionale dell’area ambiente e territori di Coldiretti Lombardia, che pone l’attenzione sulle
potenzialità di sfruttamento degli scarti di filiera e di distretto.
Ma la cogenerazione con biomasse agricole interessa anche ambiti non strettamente di settore: ne è un esempio il progetto presentato dal giovane agricoltore Alessandro Lorini, che prevede una centrale da teleriscaldamento che serve un cittadina in provincia di Brescia sfruttando coltivazioni apposite nel circondario. Queste sono solo alcune delle numerose esperienze utenti che caratterizzano Le Giornate della Microgenerazione che quest’anno si svolgeranno a Milano a Palazzo Turati, sede della Camera di Commercio, grazie al sostegno di aziende sponsor come Astrim, Exergy, AMGA Calore, BIT e TurboMass.
Nel corso delle Giornate verrà presentata la seconda edizione del “Rapporto sulle Nuove Energie” realizzato da Updating ed e-gazette, che fa il punto sull’evoluzione del settore in Italia. Il rapporto, che viene preparato con il contributo di associazioni di aziende del settore, verrà
distribuito a tutti i registrati alle Giornate della Microgenerazione e ai media di settore.
Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

giugno 5, 2017

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

Nell’aspetto sembra una cassetta qualunque, ma grazie a un innovativo brevetto, frutto di cinque anni di studi universitari, è uno strumento intelligente contro lo spreco alimentare: consente infatti di ridurlo in modo significativo. È il packaging “Attivo” che Bestack – il consorzio non profit dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – ha messo [...]

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

giugno 1, 2017

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

Dopo i 20 anni di Cinemambiente, nella Torino “green” si celebra un altro compleanno: [TO]BIKE, il servizio di bike sharing cittadino, compie sette anni. Inaugurato nel 2010, dalla sua attivazione ad oggi ha registrato 27.500 abbonati annuali, che ogni anno percorrono sulle oltre 1.100 biciclette gialle circolanti in città circa 3.700.000 chilometri. Come già lo scorso anno l’intento [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende