Home » Comunicati Stampa » Le esperienze degli utenti al centro di Microgenforum:

Le esperienze degli utenti al centro di Microgenforum

marzo 8, 2011 Comunicati Stampa
BIOMASSE AL CENTRO DELLE ESPERIENZE UTENTI MICROGEN
Le case history di quest’anno alle Giornate della Microgenerazione
(www.microgenforum.it) mettono in evidenza il ruolo fondamentale di questa
fonte per centrare gli obiettivi europei al 2020 in tema di energie rinnovabili
per l’Italia.
Milano, 25 febbraio 2011. Sono le biomasse di ogni provenienza le vere star delle
esperienze utenti che saranno presentate nel corso delle due Giornate della
Microgenerazione in programma a Milano i prossimi 9 e 10 marzo. Le Giornate, giunte alla
quinta edizione, sono organizzate dal settimanale web e-gazette (www.e-gazette.it) e da Updating
(www.updating.it) con il patrocinio della Camera di Commercio di Milano.
In base a tutte le proiezioni delle associazioni di settore e dell’autorità pubbliche, il vero
problema del nostro Paese nel raggiungere gli obiettivi 20/20/20 europei si nasconde infatti nella
poca disponibilità di fonti rinnovabili per soddisfare le esigenze di consumo di energia
termica (non elettrica), per intenderci quella per l’autotrazione, il riscaldamento degli edifici,
eccetera.
Tra le possibili fonti rinnovabili di energia termica, quelle attinenti alla fliera agricoloalimentare
hanno un ruolo di primo piano. Per questo, la prima delle Giornate della
Microgenerazione (9 marzo) ospita l’esperienza dell’Azienda Agricola Agrimora di Castelnuovo
Scrivia che produce e utilizza biogas a partire dagli scarti delle proprie coltivazioni, una case history
presentata dallo stesso titolare, Paolo Barbieri.
Il concetto viene ribadito da Marco Menghini, titolare della società “I leprotti”, azienda agricola
che ha realizzato una centrale termica che produce energia ricavandola dal legno e dalle biomasse
rinnovabili nel comune di Abbiategrasso. La centrale è completamente a ciclo chiuso e utilizza
materie prime locali a chilometri zero.
Le biomasse rappresentano anche un’importante fonte nell’ambito della cogenerazione,
tema della seconda giornata (10 marzo), ossia nella produzione integrata di energia elettrica ed
energia termica. Esempi molto avanzati sono quelli portati da Valeria Sonvico, responsabile
regionale dell’area ambiente e territori di Coldiretti Lombardia, che pone l’attenzione sulle
potenzialità di sfruttamento degli scarti di filiera e di distretto.
Ma la cogenerazione con biomasse agricole interessa anche ambiti non strettamente di settore: ne
è un esempio il progetto presentato dal giovane agricoltore Alessandro Lorini, che prevede una
centrale da teleriscaldamento che serve un cittadina in provincia di Brescia sfruttando coltivazioni
apposite nel circondario.
Queste sono comunque solo alcune delle numerose esperienze utenti che caratterizzano, come in
ogni edizione, Le Giornate della Microgenerazione che quest’anno si svolgeranno a Milano
a Palazzo Turati in Via Meravigli 9b, sede della Camera di Commercio, grazie al sostegno
di aziende sponsor come Astrim, Exergy, AMGA Calore, BIT e TurboMass.
Nel corso delle Giornate verrà presentata la seconda edizione del “Rapporto sulle Nuove
Energie” realizzato da Updating ed e-gazette, che fa il punto sull’evoluzione del settore in Italia. Il
rapporto, che viene preparato con il contributo di associazioni di aziende del settore, viene
distribuito a tutti i registrati alle Giornate della Microgenerazione e ai media di settore.
Per informazioni sulle due giornate è disponibile il sito www.microgenforum.it, dove si
possono trovare anche le informazioni relative alle passate edizioni.
Microgen ForumSono le biomasse di ogni provenienza le vere star delle esperienze utenti che saranno presentate nel corso delle due Giornate della Microgenerazione, in programma a Milano i prossimi 9 e 10 marzo.
Le Giornate, giunte alla quinta edizione, sono organizzate dal settimanale web e-gazette e da Updating con il patrocinio della Camera di Commercio di Milano.
In base a tutte le proiezioni delle associazioni di settore e dell’autorità pubbliche, il vero problema del nostro Paese nel raggiungere gli obiettivi 20/20/20 europei si nasconde infatti nella poca disponibilità di fonti rinnovabili per soddisfare le esigenze di consumo di energia termica (non elettrica), per intenderci quella per l’autotrazione, il riscaldamento degli edifici, e così via.
Tra le possibili fonti rinnovabili di energia termica, quelle attinenti alla filiera agricoloalimentare hanno un ruolo di primo piano. Per questo, la prima delle Giornate della Microgenerazione (9 marzo) ospita l’esperienza dell’Azienda Agricola Agrimora di Castelnuovo Scrivia che produce e utilizza biogas a partire dagli scarti delle proprie coltivazioni, una case history presentata dallo stesso titolare, Paolo Barbieri.
Il concetto viene ribadito da Marco Menghini, titolare della società “I leprotti”, azienda agricola che ha realizzato una centrale termica che produce energia ricavandola dal legno e dalle biomasse rinnovabili nel comune di Abbiategrasso. La centrale è completamente a ciclo chiuso e utilizza materie prime locali a chilometri zero. Le biomasse rappresentano anche un’importante fonte nell’ambito della cogenerazione, tema della seconda giornata (10 marzo), ossia nella produzione integrata di energia elettrica ed energia termica. Esempi molto avanzati sono quelli portati da Valeria Sonvico, responsabile regionale dell’area ambiente e territori di Coldiretti Lombardia, che pone l’attenzione sulle
potenzialità di sfruttamento degli scarti di filiera e di distretto.
Ma la cogenerazione con biomasse agricole interessa anche ambiti non strettamente di settore: ne è un esempio il progetto presentato dal giovane agricoltore Alessandro Lorini, che prevede una centrale da teleriscaldamento che serve un cittadina in provincia di Brescia sfruttando coltivazioni apposite nel circondario. Queste sono solo alcune delle numerose esperienze utenti che caratterizzano Le Giornate della Microgenerazione che quest’anno si svolgeranno a Milano a Palazzo Turati, sede della Camera di Commercio, grazie al sostegno di aziende sponsor come Astrim, Exergy, AMGA Calore, BIT e TurboMass.
Nel corso delle Giornate verrà presentata la seconda edizione del “Rapporto sulle Nuove Energie” realizzato da Updating ed e-gazette, che fa il punto sull’evoluzione del settore in Italia. Il rapporto, che viene preparato con il contributo di associazioni di aziende del settore, verrà
distribuito a tutti i registrati alle Giornate della Microgenerazione e ai media di settore.
Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

marzo 28, 2017

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

Sfruttare al massimo l’energia generata da fonti rinnovabili, superando i limiti che le caratterizzano, quali discontinuità e picchi di sovrapproduzione. È questo l’intento di INGRID, il progetto europeo di ricerca finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro che offre una soluzione tecnologica che consente lo stoccaggio in forma di idrogeno allo stato solido, attraverso dei dischi [...]

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende