Home » Comunicati Stampa » Le esperienze degli utenti al centro di Microgenforum:

Le esperienze degli utenti al centro di Microgenforum

marzo 8, 2011 Comunicati Stampa
BIOMASSE AL CENTRO DELLE ESPERIENZE UTENTI MICROGEN
Le case history di quest’anno alle Giornate della Microgenerazione
(www.microgenforum.it) mettono in evidenza il ruolo fondamentale di questa
fonte per centrare gli obiettivi europei al 2020 in tema di energie rinnovabili
per l’Italia.
Milano, 25 febbraio 2011. Sono le biomasse di ogni provenienza le vere star delle
esperienze utenti che saranno presentate nel corso delle due Giornate della
Microgenerazione in programma a Milano i prossimi 9 e 10 marzo. Le Giornate, giunte alla
quinta edizione, sono organizzate dal settimanale web e-gazette (www.e-gazette.it) e da Updating
(www.updating.it) con il patrocinio della Camera di Commercio di Milano.
In base a tutte le proiezioni delle associazioni di settore e dell’autorità pubbliche, il vero
problema del nostro Paese nel raggiungere gli obiettivi 20/20/20 europei si nasconde infatti nella
poca disponibilità di fonti rinnovabili per soddisfare le esigenze di consumo di energia
termica (non elettrica), per intenderci quella per l’autotrazione, il riscaldamento degli edifici,
eccetera.
Tra le possibili fonti rinnovabili di energia termica, quelle attinenti alla fliera agricoloalimentare
hanno un ruolo di primo piano. Per questo, la prima delle Giornate della
Microgenerazione (9 marzo) ospita l’esperienza dell’Azienda Agricola Agrimora di Castelnuovo
Scrivia che produce e utilizza biogas a partire dagli scarti delle proprie coltivazioni, una case history
presentata dallo stesso titolare, Paolo Barbieri.
Il concetto viene ribadito da Marco Menghini, titolare della società “I leprotti”, azienda agricola
che ha realizzato una centrale termica che produce energia ricavandola dal legno e dalle biomasse
rinnovabili nel comune di Abbiategrasso. La centrale è completamente a ciclo chiuso e utilizza
materie prime locali a chilometri zero.
Le biomasse rappresentano anche un’importante fonte nell’ambito della cogenerazione,
tema della seconda giornata (10 marzo), ossia nella produzione integrata di energia elettrica ed
energia termica. Esempi molto avanzati sono quelli portati da Valeria Sonvico, responsabile
regionale dell’area ambiente e territori di Coldiretti Lombardia, che pone l’attenzione sulle
potenzialità di sfruttamento degli scarti di filiera e di distretto.
Ma la cogenerazione con biomasse agricole interessa anche ambiti non strettamente di settore: ne
è un esempio il progetto presentato dal giovane agricoltore Alessandro Lorini, che prevede una
centrale da teleriscaldamento che serve un cittadina in provincia di Brescia sfruttando coltivazioni
apposite nel circondario.
Queste sono comunque solo alcune delle numerose esperienze utenti che caratterizzano, come in
ogni edizione, Le Giornate della Microgenerazione che quest’anno si svolgeranno a Milano
a Palazzo Turati in Via Meravigli 9b, sede della Camera di Commercio, grazie al sostegno
di aziende sponsor come Astrim, Exergy, AMGA Calore, BIT e TurboMass.
Nel corso delle Giornate verrà presentata la seconda edizione del “Rapporto sulle Nuove
Energie” realizzato da Updating ed e-gazette, che fa il punto sull’evoluzione del settore in Italia. Il
rapporto, che viene preparato con il contributo di associazioni di aziende del settore, viene
distribuito a tutti i registrati alle Giornate della Microgenerazione e ai media di settore.
Per informazioni sulle due giornate è disponibile il sito www.microgenforum.it, dove si
possono trovare anche le informazioni relative alle passate edizioni.
Microgen ForumSono le biomasse di ogni provenienza le vere star delle esperienze utenti che saranno presentate nel corso delle due Giornate della Microgenerazione, in programma a Milano i prossimi 9 e 10 marzo.
Le Giornate, giunte alla quinta edizione, sono organizzate dal settimanale web e-gazette e da Updating con il patrocinio della Camera di Commercio di Milano.
In base a tutte le proiezioni delle associazioni di settore e dell’autorità pubbliche, il vero problema del nostro Paese nel raggiungere gli obiettivi 20/20/20 europei si nasconde infatti nella poca disponibilità di fonti rinnovabili per soddisfare le esigenze di consumo di energia termica (non elettrica), per intenderci quella per l’autotrazione, il riscaldamento degli edifici, e così via.
Tra le possibili fonti rinnovabili di energia termica, quelle attinenti alla filiera agricoloalimentare hanno un ruolo di primo piano. Per questo, la prima delle Giornate della Microgenerazione (9 marzo) ospita l’esperienza dell’Azienda Agricola Agrimora di Castelnuovo Scrivia che produce e utilizza biogas a partire dagli scarti delle proprie coltivazioni, una case history presentata dallo stesso titolare, Paolo Barbieri.
Il concetto viene ribadito da Marco Menghini, titolare della società “I leprotti”, azienda agricola che ha realizzato una centrale termica che produce energia ricavandola dal legno e dalle biomasse rinnovabili nel comune di Abbiategrasso. La centrale è completamente a ciclo chiuso e utilizza materie prime locali a chilometri zero. Le biomasse rappresentano anche un’importante fonte nell’ambito della cogenerazione, tema della seconda giornata (10 marzo), ossia nella produzione integrata di energia elettrica ed energia termica. Esempi molto avanzati sono quelli portati da Valeria Sonvico, responsabile regionale dell’area ambiente e territori di Coldiretti Lombardia, che pone l’attenzione sulle
potenzialità di sfruttamento degli scarti di filiera e di distretto.
Ma la cogenerazione con biomasse agricole interessa anche ambiti non strettamente di settore: ne è un esempio il progetto presentato dal giovane agricoltore Alessandro Lorini, che prevede una centrale da teleriscaldamento che serve un cittadina in provincia di Brescia sfruttando coltivazioni apposite nel circondario. Queste sono solo alcune delle numerose esperienze utenti che caratterizzano Le Giornate della Microgenerazione che quest’anno si svolgeranno a Milano a Palazzo Turati, sede della Camera di Commercio, grazie al sostegno di aziende sponsor come Astrim, Exergy, AMGA Calore, BIT e TurboMass.
Nel corso delle Giornate verrà presentata la seconda edizione del “Rapporto sulle Nuove Energie” realizzato da Updating ed e-gazette, che fa il punto sull’evoluzione del settore in Italia. Il rapporto, che viene preparato con il contributo di associazioni di aziende del settore, verrà
distribuito a tutti i registrati alle Giornate della Microgenerazione e ai media di settore.
Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

aprile 28, 2017

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

Di recente il Parlamento Europeo ha annunciato di aver raggiunto un accordo su un nuovo tipo di etichetta energetica per gli elettrodomestici con l’obiettivo di creare un sistema che sia realmente “2.0″. L’intenzione è fare in modo che, grazie alla presenza di QR code e link, entro la fine del 2019 ogni etichetta rimandi ad [...]

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende