Home » Comunicati Stampa » Biometano: un’energia rinnovabile ancora trascurata:

Biometano: un’energia rinnovabile ancora trascurata

novembre 22, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of jeancliclac, Flickr.comLegambiente propone di dare finalmente concretezza alla valorizzazione della risorsa biogas per la generazione di elettricità e calore, nonché per produrre biometano da immettere nella rete gas e da utilizzare come biocarburante. La proposta è quella di  istituire un tavolo di lavoro per raggiungere obiettivi che in altri paesi europei sono già una realtà e che non ha più alcun senso ritardare in Italia. All’interno di questo percorso si pone anche la presentazione di un disegno di legge proposto dal Senatore Francesco Ferrante e aperto ai contributi di tutti gli attori del settore. Questi gli argomenti della tavola rotonda “Biogas e biometano. Non solo kilowatt! Parliamo anche di calore e kilometri” che si è tenuta il 19 novembre in occasione del Greenergy Expo 2010.

“Già oggi sono circa 500 gli impianti di biogas presso le aziende agricole italiane – ha detto Andrea Poggio, vice direttore nazionale di Legambiente -. In futuro saranno moltissimi dato che si potrà produrre dagli scarti organici il 10% del metano che consumiamo. Per non complicare la vita degli agricoltori vorremmo che potessero ‘vendere’ il biometano direttamente ai consumatori come si fa in molti paesi europei”

L’attenzione sarà focalizzata sulla costruzione di una rete di soggetti per lo scambio di know-how e conoscenze. Ma le attività del tavolo proposto da Legambiente consisteranno  soprattutto nel raccogliere la pluralità degli interessi e questi dovranno farsi parte attiva per la costruzione di progetti pilota, proporre osservazioni costruttive al disegno di legge Ferrante e sostenerne la presentazione e l’iter legislativo e regolamentare ciò che ne seguirà.

In Europa, gli altri paesi stanno guardando avanti: la Francia, a giorni,  pubblicherà   la feed-in-tariff per l’immissione nella rete del biogas. In Gran Bretagna, in attesa che venga predisposto il sistema, l’azienda Ecotricity acquista biogas dall‘Olanda per poter stipulare con i propri clienti contratti di  ‘gas verde’. La Germania, con obiettivi stringenti  (il 10% del fabbisogno di gas naturale coperto dal biometano entro  il 2030) ha predisposto una piattaforma web based, per lo scambio dei metricubi di biometano tra produttori, utilizzatori, broker.

I motivi per cui ciò accade sono molti: gli obiettivi europei del 20-20-20, l’obiettivo di sostituire, almeno in parte,  i carburanti fossili con biocarburanti; il minor costo/kg CO2 garantito dal  biometano per questa sostituzione; il trattare come risorse quelli che fino a ieri erano scarti o rifiuti dei nostri consumi o di processi produttivi. La lista potrebbe continuare.

“L’idea di presentare un disegno di legge, inserito nel quadro degli incentivi alle energie rinnovabili, vuole essere  uno stimolo per questo settore e un contributo alla soluzione dei problemi dell’agricoltura – ha affermato  il senatore Francesco Ferrante – Faciliterebbe, inoltre, la realizzazione di un sistema industriale che collega tanti attori, realtà urbane e realtà agricole e consentirebbe di ottenere finalmente un’ economia legata ai territori che da essi trae risorse e ad essi le restituisce, in forma di beni, servizi, occupazione”.

Alla tavola rotonda sono intervenuti: Andrea Poggio,Vice Direttore Generale Legambiente Onlus, Francesco Ferrante – Senatore del Partito Democratico, XIII Commissione Ambiente, Territorio, Beni ambientali. Sara Romano, Direttore generale, Ministero dello Sviluppo Economico, Francesco Ciancaleoni, Area Ambiente e Territorio di Coldiretti, Donato Rotundo, Area Ambiente e Qualità di Confagricoltura, Paolo Vettori, Presidente di Assogasmetano, Marino Berton, Presidente di Aiel, Marco Pigni, Direttore di Aper, Gianluca Cencia, Direttore di Federambiente, Piero Gattoni, Consigliere Consorzio italiano Biogas, Pietro Tatarella, Assessorato al Commercio, Turismo e Servizi della Regione Lombardia, Gabriele Boccasile, Direzione generale Agricoltura, Regione Lombardia, Lorenzo Tardini, Responsabile Energia e Ambiente, Direzione Infrastrutture e Costruzioni Expo 2015, Michele Ziosi, Direttore di NGV System Italia e Stefano Ciafani, Responsabile Scientifico, Legambiente Onlus.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

novembre 30, 2018

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

MOTUS-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione, ha rilasciato un comunicato stampa in cui rileva che la manovra finanziaria arrivata in Parlamento [...]

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

novembre 30, 2018

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

Ieri a Bruxelles è stata ufficialmente lanciata l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) EAToriginal, la campagna di Coldiretti e altre associazioni europee per chiedere alla Commissione Europea di introdurre un’etichettatura obbligatoria sull’origine del cibo. La contraffazione e l’adulterazione di prodotti alimentari rappresentano infatti un grave rischio per la salute dei consumatori, soprattutto quando vengono utilizzati ingredienti di bassa [...]

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

novembre 28, 2018

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

Con la siccità che, ogni anno, coinvolge anche il nostro Paese, a causa dei cambiamenti climatici, il mare potrebbe diventare la principale risorsa idrica disponibile. La dissalazione dell’acqua marina può dunque rappresentare una valida soluzione alla crisi idrica che quasi sicuramente ci troveremo ad affrontare. Serve però una normativa specifica sul funzionamento degli impianti e [...]

Flymove presenta a Milano la “Smart Mobility Platform”e i nuovi modelli elettrici

novembre 22, 2018

Flymove presenta a Milano la “Smart Mobility Platform”e i nuovi modelli elettrici

Il 28 novembre prossimo Flymove Holding organizzerà a Milano, nello Spazio di via Gadames 57, un evento riservato a operatori finanziari, investitori e partners tecnologici, per il lancio mondiale della Flymove Smart Mobility Platform e delle nuove automobili elettriche EV City Car e Sportive Car a brand “Dianchè by Bertone”, che faranno uso di un innovativo sistema di scambio rapido di batteria [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende