Home » Comunicati Stampa »Progetti » Biorfarm: gli agrumi bio calabresi diventano 2.0:

Biorfarm: gli agrumi bio calabresi diventano 2.0

giugno 11, 2014 Comunicati Stampa, Progetti

E’ online Biorfarm, il portale che consente di adottare a distanza uno o più alberi da frutto biologici situati nella cittadina calabrese di Rossano, seguirne lo sviluppo mediante una pagina dedicata al proprio giardino virtuale e riceverne i frutti 100% certificati direttamente a casa.  Come funziona? Su www.biorfarm.com, in home page, è subito possibile dare un nome al proprio albero, sceglierne il tipo tra aranci, clementini e limoni, selezionarne la posizione nella mappa e procedere all’adozione on line. Attraverso la sezione Giardino, con il nome che l’utente avrà scelto e la password che gli verrà assegnata al momento dell’adozione, ogni agricoltore 2.0 potrà seguire lo sviluppo biologico del proprio albero, dalla germogliazione alla maturazione, fino ad arrivare alla raccolta dei frutti. Quando l’albero sarà maturo, in base al tipo di adozione scelto, entro 24/48 ore dalla raccolta, l’utente riceverà i frutti che avrà seguito personalmente direttamente a casa, ovunque si trovi in Italia.

Solo Biorfarm darà la possibilità ad ogni agricoltore virtuale di avere un contatto diretto col contadino che si prende cura della sua pianta. Mediante una sezione apposita, infatti, potrà prendere contatti con Peppino, il contadino Biorfarm, e calarsi nei panni di un vero agricoltore 2.0.  Il portale è stato pensato per rendere l’adozione il più semplice possibile, senza trascurare la complessità dell’operazione in tutti i suoi particolari. Nella pagina INFO ogni utente troverà tutte le informazioni che cerca sui costi e le modalità d’adozione. In NEWS, invece, la nostra sezione blog, l’agricoltore 2.0 troverà uno spazio sempre ricco d’informazioni utili sul mondo della natura, del biologico e del green. Grazie allo spazio FAQ, infine, potrà sciogliere ogni dubbio.

La forza di Biorfarm sta nel suo essere interamente 2.0. Da pc, tablet, mac e smatphone si può adottare e seguire il proprio albero e si può restare aggiornati su novità e curiosità seguendo Biorfarm anche su Facebook, Twitter, Google+ e Instagram. Il progetto nasce con l’intento di dare nuova vita a quel legame ormai smarrito tra le persone e la natura permettendo a chiunque di creare, con pochi click, il proprio spazio agricolo virtuale. ”L’idea che ci guida è quella di dare la possibilità all’uomo di ottenere il massimo dalla natura, non usurpandola e lucrandoci, ma avvicinandosi ad essa grazie al supporto della tecnologia, che diventa amica e non nemica dell’ambiente“, sostiene Osvaldo De Falco, il project manager di Biorfarm. ”Siamo un team di under 30, tutti ragazzi del sud Italia, abituati a crescere conoscendo le leggi della natura ma anche quelle di internet e sentiamo forte dentro di noi la necessità di condividere la bellezza di entrambe queste realtà con tutti”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende