Home » Comunicati Stampa » Breach, save the whale project:

Breach, save the whale project

dicembre 22, 2009 Comunicati Stampa

BreachBREACH contribuisce alla salvaguardia delle balene attraverso la campagna di adozione dei più grandi mammiferi della terra.

Quando abbiamo scelto il nostro marchio lo abbiamo fatto pensando a qualcosa che rappresentasse l’unicità dei nostri prodotti, che facesse sentire liberi di andare, di esplorare, di spaziare per lande deserte o nel blu degli oceani…. il BREACH – il salto delle balene che emergono dal mare - è stato la folgorazione, quell’irrompere maestoso e semplicemente elegante poteva rappresentarci ed essere il nostro simbolo.

La passione per queste splendide creature e l’istintiva necessità di approfondirne la conoscenza ci ha portati al Whale Center del New England, un’associazione che opera dal 1970 per lo studio e la protezione di questi mammiferi meravigliosi.  L’Amore per la natura implica il suo rispetto, e qui abbiamo trovato persone che ne hanno fatto un principio di vita; voglia di libertà equivale alla sua ricerca ed alla possibilità di regalarla ad altri, e la missione di questo centro è permettere a questi cetacei di rimanere liberi e vivi.

Questa ricerca ci ha fortemente motivati a fare qualcosa di più, spinti dalla grande ammirazione per queste creature mastodontiche ma cosi indifese abbiamo deciso di adottare una balena per ogni nuovo corner aperto, perché amore per la vita sottintende piacere di viverla e possibilità di “darla” e con il Whale Center ci siamo sentiti coinvolti in una crociata che può fare solo bene a quello che con tanta leggerezza chiamiamo pianeta blu.

Ad oggi Zeppelin, Colt e Regulus sono entrate a far parte della nostra famiglia e presto ne adotteremo altre, consapevoli del fatto che più saremo presenti sul territorio nazionale e più avremo fatto qualcosa di buono.

Questo però non ci basta, convinti della validità di questo progetto abbiamo deciso, di comune accordo con il Whale Center del New England, di aprire un link sul nostro sito:  su www.breach.it puoi attivare la tua adozione personale, dopo la sottoscrizione riceverai un diploma nominativo, un cd con una serie di foto e suoni, la storia della tua balena e i nomi dei suoi genitori, sarai aggiornato sui progressi fatti e potrai accedere alle tante iniziative legate a questo mondo meraviglioso e misterioso.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

dicembre 20, 2017

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

Filippo Camerlenghi, coordinatore delle Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) della Lombardia è il nuovo Presidente Nazionale di AIGAE. Camerlenghi, 52 anni, laureato in Scienze della Terra presso l’Università Statale di Milano, è ideatore e promotore di importanti progetti di educazione ambientale e divulgazione scientifica e opera anche come guida europea in Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Islanda, in [...]

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

dicembre 18, 2017

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

Debutta a Milano con AccorHotels la prima installazione del Living Farming Tree, l’innovativo orto verticale indoor firmato Hexagro Urban Farming, startup italiana composta da un team internazionale di ingegneri, designer industriali e gastronomi. In linea con gli obiettivi del proprio programma di sviluppo sostenibile Planet21 volto a promuovere un’ospitalità positiva e virtuosa, il gruppo leader mondiale [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende