Home » Comunicati Stampa » Brescia: premio Mobility Management:

Brescia: premio Mobility Management

ottobre 6, 2009 Comunicati Stampa

Courtesy of mikekline (flickr)Si è svolta oggi 5 ottobre a Milano presso il MIC – Milano Convention Centre la cerimonia di consegna del Premio Nazionale per il Mobility Management promosso da Euromobility con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente.

Al concorso hanno partecipato numerosi progetti per le tre categorie in gara: Mobility Management di città; Aziende private o pubbliche; Istituti Scolastici e Università. La giuria che ha esaminato i progetti ha assegnato al Comune di Brescia il primo premio per la categoria dedicata alle città. “Brescia merita questo premio – ha dichiarato il Direttore Scientifico di Euromobility Lorenzo Bertuccio – poiché è la città che ha lavorato su più fronti, dalla promozione della bicicletta, a quella del carpooling e del trasporto pubblico, dall’introduzione della spesa on line fino alla speciale assicurazione per l’automobile tariffata a seconda dei km percorsi”. Per la categoria Istituti Scolastici e Università il premio va all’Università di Brescia che ha introdotto interventi concreti a favore della mobilità pedonale, ciclistica e del Trasporto Pubblico negli spostamenti Casa-Lavoro dei 1.100 dipendenti e degli oltre 14.000 studenti. Per la categoria aziende vince la Sace S.p.a., società del Ministero del Tesoro ubicata in pieno centro a Roma, che ha saputo coniugare brillantemente l’informazione sui servizi di trasporto pubblico con gli incentivi economici: un maxi schermo in azienda informa i dipendenti in tempo reale sull’arrivo del prossimo autobus, agli stessi è anche dato un contributo per l’acquisto dell’abbonamento. Una menzione speciale va alla Provincia di Asti che, sebbene non obbligata dal Decreto Ronchi, ha redatto un Piano di Spostamenti Casa-Lavoro da manuale, introducendo innovazioni anche per gli spostamenti di servizio dei propri dipendenti attraverso l’attivazione di un concorso a premi per incentivare l’uso del mezzo sostenibile per le trasferte. Il concorso rivela che per le aziende il mobility management già costituisce un capitolo dedicato nei bilanci di responsabilità sociale di impresa, come per ENI ed ENEL, due tra le aziende che hanno partecipato al premio.

Le targhe sono state consegnate dal neo Presidente di Euromobility Arcangelo Merella, il quale ha colto l’occasione per delineare il programma dei prossimi anni dell’Associazione che, “da piattaforma nazionale per il mobility management, mira a diventare punto di riferimento per chiunque voglia intraprendere un percorso virtuoso verso un modello di città ideale non utopico ma realistico che, partendo da nuovi modelli di mobilità, ritrova le condizioni migliori per il benessere dei cittadini. L’obiettivo – continua Merella – è quello di realizzare la slowcity, cioè un modello di organizzazione degli spazi, dei trasporti, dei luoghi di divertimento, di lavoro e di piacere che, valorizzando le peculiarità territoriali, ne salvano la forma e lo spirito garantendone la migliore efficienza in un contesto ambientale rasserenato e tranquillo. Una città – conclude il neo Presidente – ripensata in funzione di un deciso riequilibrio ambientale e di un uso parsimonioso e intelligente del territorio e dell’energia che ad esso serve per funzionare, che vuol dire creare le condizioni per vivere, lavorare, studiare in un contesto piacevole, armonioso e persino competitivo”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende