Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Servizi » Caldaie: perché conviene passare a quelle a condensazione:

Caldaie: perché conviene passare a quelle a condensazione

gennaio 25, 2016 Comunicati Stampa, Prodotti, Servizi

“Se per pagare le bollette nei prossimi 12 anni ti regalassero 3.000 euro li accetteresti?”. La domanda retorica è una provocazione-promozione lanciata dallo storico produttore italiano di caldaie Beretta, che ha quantificato, in maniera piuttosto accurata, i risparmi che si possono ottenere in una situazione famigliare tipo, come un alloggio di 100 mq.  con basso isolamento termico a Milano, passando da una caldaia tradizionale a una a condensazione. Con un impianto di riscaldamento tradizionale, con i radiatori, si potrebbero risparmiare circa 122 euro all’anno, mentre con il radiante a pavimento addirittura 260 euro, che moltiplicati per 12 anni fanno 3.120 euro, ovvero 30.000 piatti di pasta, 2.400 litri di latte o un scooter 125. Non poco.

Questo perché a parità di resa termica – e quindi a parità di energia ceduta all’impianto – la caldaia a condensazione consuma meno combustibile. Le caldaie tradizionali, infatti, anche se classificate “ad alto rendimento”, riescono ad utilizzare solo una parte minima del calore dei fumi di combustione, mentre il vapore acqueo generato dal processo di combustione viene disperso in atmosfera attraverso il camino. Eppure la quantità di “calore latente” contenuta in quei fumi rappresenta ben l’11% dell’energia prodotta nel processo di combustione.

La tecnologia delle caldaie a condensazione consente, al contrario, di raffreddare i fumi fino a farli tornare allo stato di liquido saturo, con un recupero di calore utilizzabile per preriscaldare l’acqua di ritorno dall’impianto. Inoltre, la differenza di rendimento tra le caldaie a condensazione e le caldaie “tradizionali” emerge anche nel contenimento delle perdite stesse attraverso i fumi, grazie a temperature di combustione decisamente inferiori.

Benché i prezzi per i modelli a condensazione siano ancora mediamente superiori rispetto alle caldaie tradizionali – e richiedano talvolta l’adeguamento della canna fumaria – l’estensione degli sgravi fiscali determinata dalla nuova Legge di Stabilità, consente, in caso di sostituzione, di beneficiare della detrazione del 65% dell’importo di acquisto, dei costi di installazione e delle eventuali spese di progettazione ancora per tutto il 2016.  In caso di integrazione dell’impianto con pannelli solari il beneficio in termini di risparmio economico e di emissioni aumenta poi considerevolmente.

Portali online specializzati, come Climaway, consentono infine di ottimizzare ulteriormente il risparmio del consumatore grazie a prezzi estremamente competitivi anche in “alta stagione” e spese di spedizioni gratuite con diritto di recesso.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

aprile 19, 2018

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

laF, il canale satellitare del gruppo editoriale Feltrinelli (Sky 139) dedica all’Earth Day di domenica 22 aprile una speciale rassegna a tema “green”, che accompagnerà l’intero daytime di programmazione. Alle 10.55 il documentario “Spira Mirabilis” di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, vincitore del Green Drop Award alla 73ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, esplora i concetti di immortalità e rigenerazione [...]

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

aprile 17, 2018

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

Al Politecnico di Torino arriva la settima edizione del Global Energy Prize Summit. Il 18 aprile scienziati di importanza mondiale, politici ed esperti del settore di otto nazioni si incontreranno all’Energy Center, dalle 9.30 alle 13.00, per discutere delle più urgenti questioni riguardanti energia e clima nella conferenza “Modelisation & simulation of energy mix in [...]

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

aprile 14, 2018

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

Vini biologici, biodinamici, artigianali, a Vinitaly 2018 – in programma dal 15 al 18 aprile – ogni espressione dell’enologia “ecologica” trova il suo spazio espositivo e commerciale. Anche quest’anno saranno due gli spazi speciali nel Padiglione 8 (quello più “green” del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati): VinitalyBio e Vivit – Vite Vignoioli Terroir. A [...]

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

aprile 10, 2018

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

Una mobilità a emissioni zero, capace di garantire qualità dell’aria e salute, controllo del cambiamento climatico e in grado di innescare meccanismi virtuosi di green economy. Infrastrutture efficienti e mezzi sicuri per cittadini liberi di muoversi, tutti, più di oggi, anche se sempre meno “proprietari” del mezzo. Non è uno scenario futuribile, ma il domani alle [...]

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

aprile 4, 2018

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

Morini Rent – il gruppo italiano fondato a Torino, che opera dal 1949 nel settore del noleggio di auto, veicoli commerciali e isotermici – arricchisce da oggi la propria offerta allargando la flotta di 2.600 mezzi con i Van Ɛ-Morini Full Electric. Morini Rent metterà dunque a disposizione dei propri clienti i Van Citroën Berlingo [...]

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

aprile 3, 2018

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili – l’associazione di Confindustria che raggruppa le imprese costruttrici di componenti e impianti e quelle fornitrici di servizi di gestione e di manutenzione nei settori del fotovoltaico, eolico, biomasse, geotermoelettrico, idroelettrico e solare termodinamico – nei primi due mesi del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e [...]

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

marzo 27, 2018

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

Il finanziamento e l’attuazione di progetti per la riqualificazione e il riuso sociale, ambientale e culturale di circa 450 stazioni abbandonate e delle linee ferroviarie dismesse del network di Rete Ferroviaria Italiana. Questi i temi del Protocollo d’intesa firmato ieri a Milano da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FS Italiane e da [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende