Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Servizi » Caldaie: perché conviene passare a quelle a condensazione:

Caldaie: perché conviene passare a quelle a condensazione

gennaio 25, 2016 Comunicati Stampa, Prodotti, Servizi

“Se per pagare le bollette nei prossimi 12 anni ti regalassero 3.000 euro li accetteresti?”. La domanda retorica è una provocazione-promozione lanciata dallo storico produttore italiano di caldaie Beretta, che ha quantificato, in maniera piuttosto accurata, i risparmi che si possono ottenere in una situazione famigliare tipo, come un alloggio di 100 mq.  con basso isolamento termico a Milano, passando da una caldaia tradizionale a una a condensazione. Con un impianto di riscaldamento tradizionale, con i radiatori, si potrebbero risparmiare circa 122 euro all’anno, mentre con il radiante a pavimento addirittura 260 euro, che moltiplicati per 12 anni fanno 3.120 euro, ovvero 30.000 piatti di pasta, 2.400 litri di latte o un scooter 125. Non poco.

Questo perché a parità di resa termica – e quindi a parità di energia ceduta all’impianto – la caldaia a condensazione consuma meno combustibile. Le caldaie tradizionali, infatti, anche se classificate “ad alto rendimento”, riescono ad utilizzare solo una parte minima del calore dei fumi di combustione, mentre il vapore acqueo generato dal processo di combustione viene disperso in atmosfera attraverso il camino. Eppure la quantità di “calore latente” contenuta in quei fumi rappresenta ben l’11% dell’energia prodotta nel processo di combustione.

La tecnologia delle caldaie a condensazione consente, al contrario, di raffreddare i fumi fino a farli tornare allo stato di liquido saturo, con un recupero di calore utilizzabile per preriscaldare l’acqua di ritorno dall’impianto. Inoltre, la differenza di rendimento tra le caldaie a condensazione e le caldaie “tradizionali” emerge anche nel contenimento delle perdite stesse attraverso i fumi, grazie a temperature di combustione decisamente inferiori.

Benché i prezzi per i modelli a condensazione siano ancora mediamente superiori rispetto alle caldaie tradizionali – e richiedano talvolta l’adeguamento della canna fumaria – l’estensione degli sgravi fiscali determinata dalla nuova Legge di Stabilità, consente, in caso di sostituzione, di beneficiare della detrazione del 65% dell’importo di acquisto, dei costi di installazione e delle eventuali spese di progettazione ancora per tutto il 2016.  In caso di integrazione dell’impianto con pannelli solari il beneficio in termini di risparmio economico e di emissioni aumenta poi considerevolmente.

Portali online specializzati, come Climaway, consentono infine di ottimizzare ulteriormente il risparmio del consumatore grazie a prezzi estremamente competitivi anche in “alta stagione” e spese di spedizioni gratuite con diritto di recesso.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

giugno 5, 2017

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

Nell’aspetto sembra una cassetta qualunque, ma grazie a un innovativo brevetto, frutto di cinque anni di studi universitari, è uno strumento intelligente contro lo spreco alimentare: consente infatti di ridurlo in modo significativo. È il packaging “Attivo” che Bestack – il consorzio non profit dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – ha messo [...]

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

giugno 1, 2017

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

Dopo i 20 anni di Cinemambiente, nella Torino “green” si celebra un altro compleanno: [TO]BIKE, il servizio di bike sharing cittadino, compie sette anni. Inaugurato nel 2010, dalla sua attivazione ad oggi ha registrato 27.500 abbonati annuali, che ogni anno percorrono sulle oltre 1.100 biciclette gialle circolanti in città circa 3.700.000 chilometri. Come già lo scorso anno l’intento [...]

Buon compleanno Cinemambiente! A Torino apre l’edizione n. 20

maggio 31, 2017

Buon compleanno Cinemambiente! A Torino apre l’edizione n. 20

La 20° edizione del Festival Cinemambiente è la prima che si tiene nell’Antropocene, la nuova epoca geologica segnata dalle attività umane, da poco formalmente riconosciuta dalla società scientifica internazionale. La coincidenza temporale sarà lo spunto ideale per “Il punto” di Luca Mercalli, che apre ufficialmente il cartellone degli appuntamenti (alle ore 21 di stasera al [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende