Home » Comunicati Stampa »Eventi » Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”:

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

dicembre 20, 2017 Comunicati Stampa, Eventi

Filippo Camerlenghi, coordinatore delle Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) della Lombardia è il nuovo Presidente Nazionale di AIGAE. Camerlenghi, 52 anni, laureato in Scienze della Terra presso l’Università Statale di Milano, è ideatore e promotore di importanti progetti di educazione ambientale e divulgazione scientifica e opera anche come guida europea in Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Islanda, in collaborazione con i più importanti Parchi Nazionali e Internazionali. Il Consiglio Direttivo Nazionale costituito da tutti i coordinatori regionali delle guide, riunitisi a Roma, lo ha eletto all’unanimità.

L’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche è ormai la principale associazione di categoria nel comparto del turismo e della valorizzazione ambientale del territorio italiano con più di 3.500 guide in tutta Italia, 1.400.000 turisti coinvolti nelle attività (di cui 300.000 stranieri) e un indotto economico significativo. Le Guide AIGAE, formate da centinaia di geologi, naturalisti, architetti, archeologi, educatori ambientali, divulgatori, operatori turistici, sono dunque vere e proprie sentinelle presenti sul territorio nazionale e danno inoltre un contributo importante in occasione di emergenze ambientali, come quelle legate ai terremoti degli ultimi mesi.

Siamo a completa disposizione del Governo, delle istituzioni nazionali, regionali e comunali per pianificare una strategia di crescita ulteriore di tutto il comparto turistico nazionale. Siamo aperti a un modello di sviluppo integrato – ha dichiarato il nuovo Presidente – per il rilancio forte dell’economia italiana”. “Nel 2017 – prosegue Camerlenghi – il settore del Turismo Ambientale nel nostro Paese ha registrato un boom senza precedenti trainando o almeno contribuendo alla crescita del PIL, ma è chiaro che non possiamo pensare che il solo Turismo Ambientale (che rappresenta già un’economia integrata) possa tenere in piedi l’Italia. Necessita un modello di sviluppo economico integrato e innovativo e noi siamo pronti a fare la nostra parte, in base alle nostre competenze e nel pieno interesse dell’Italia. AIGAE è interlocutore sempre più accreditato nello sviluppo delle politiche turistiche nazionali, ambientali e dei green job che saranno il futuro dell’Italia”.

Camerlenghi ha voluto ringraziare il Presidente uscente Stefano Spinetti. “Negli ultimi 10 anni AIGAE ha compiuto un grande salto di qualità grazie al lavoro del Presidente Stefano Spinetti, sia nella struttura dell’Associazione, che nella quantità e qualità dei soci… All’inizio, ben 25 anni fa, eravamo poche decine di guide. Pochi davano importanza alle tematiche ambientali mentre oggi AIGAE conta circa 3.500 iscritti e gli stessi corsi per la formazione di nuove Guide stanno registrando un successo senza precedenti”.

Ora, secondo il nuovo presidente, si tratta di abbattere corporativismi e steccati: “vogliamo far capire a chi non vuole capire che contrasti e corporativismi danneggiano non poco il sistema turistico italiano. AIGAE ormai è parte fondamentale di questo settore. Continuare ad alzare steccati danneggia tutta la filiera turistica nazionale e il suo indotto. Il turismo e la valorizzazione ambientale del territorio hanno bisogno di un’unica strategia di sviluppo integrata e con la partecipazione di tutti”.

Ad affiancare Camerlenghi, in qualità di nuovo Vice Presidente Nazionale, ci sarà Davide Galli, professionista della comunicazione turistica e ambientale, attuale Coordinatore AIGAE per l’Emilia-Romagna. Galli è una guida con esperienza pluriennale di conduzione in Italia, Spagna e Argentina, anche su trekking itineranti e cammini, specializzato nella conduzione di camp per adolescenti in autosufficienza nella natura, nonché docente nei corsi professionalizzanti per guide. La squadra esecutiva sarà completata da 3 consiglieri nazionali che entreranno a far parte della nuova Giunta: Andrea Gelmetti (Veneto), Mauro Orazi (Lazio) e Guglielmo Ruggero (Molise).

All’interno dell’Associazione è stata infine inserita una nuova figura, quella del Direttore Operativo. A ricoprire tale ruolo è stato chiamato Nino Martino. Autore, divulgatore e formatore, Martino è stato già Direttore di importanti Parchi Nazionali Italiani e di Lipu, Presidente AIDAP (Associazione Direttori Aree Protette), responsabile settore territorio di WWF Italia e collaboratore di Legambiente, oltre ad aver svolto attività di consulenza per il Ministero dell’Ambiente e altri enti del sistema di tutela, protezione e promozione delle aree naturali protette.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

gennaio 5, 2021

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

Il 2020 si è chiuso con un’impennata delle vendite di auto elettriche che porta ad un dato record in termini percentuale di + 251,5% rispetto all’anno precedente, con un totale di 59.875 auto immatricolate di cui 32.500 Bev (vale a dire auto con batteria elettrica) e 27.375 Phev (auto ibride plug in). Nel 2019 il [...]

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

dicembre 4, 2020

Sole 24 Ore: apre il bando “Leader della Sostenibilità 2021″

La sostenibilità e l’attenzione alle tematiche ambientali e sociali si sta confermando tema chiave per le aziende, in quanto strumento importante di competitività e di attrattività verso gli investitori e il mercato, come dimostra il sondaggio Ipsos sul tema dell’economia circolare, presentato all’EcoForum di Legambiente lo scorso ottobre, secondo il quale un’impresa su quattro investe [...]

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

novembre 12, 2020

FCA e Engie alla conquista della e-mobility

FCA Italy S.p.A., società interamente controllata dal gruppo Fiat Chrysler Automobiles N.V., ed ENGIE EPS, player tecnologico dell’energy storage e della mobilità elettrica, hanno stipulato un Memorandum d’Intesa per costituire una joint venture che dia vita ad un’azienda leader nel panorama europeo della e-Mobility e che potrà avvalersi delle risorse finanziarie e della consolidata esperienza [...]

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

ottobre 28, 2020

“A qualcuno piace green”. Nuovo appuntamento su LaF

La salvaguardia dell’ambiente dagli elementi inquinanti è il tema del quarto appuntamento con “A qualcuno piace Green”, il viaggio in un’Italia sorprendentemente sensibile e innovativa sui temi ambientali con il biologo marino e divulgatore Raffaele Di Placido, in onda giovedì 29 ottobre alle ore 21.10 su laF (Sky 135, on Demand su Sky e su Sky Go). “Salute e benessere” [...]

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

ottobre 20, 2020

Buon compleanno “Ambiente”! Una parola (figlia di Galileo) che compie oggi 397 anni

Pochi sanno che la parola “Ambiente” è stata utilizzata come sostantivo per la prima volta nel trattato “Il Saggiatore” di Galileo Galilei, pubblicato il 20 ottobre 1623. Nel dettaglio al cap. 21, pag. 98, riga 4 dell’edizione originale, come visibile dall’immagine della pagina qui accanto. Dobbiamo dunque al genio italiano, fondatore della scienza moderna, la paternità [...]

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

ottobre 15, 2020

Torna il “Green Talk” della 1000Miglia Green, in diretta streaming

“Green Talk”, seconda edizione del convegno firmato 1000 Miglia Green, torna mercoledì 21 ottobre 2020 alle 10.30, in collaborazione con Symbola, Fondazione per le qualità italiane, che da diversi anni stila il rapporto italiano sulle eccellenze del settore e-mobility. Il Green Talk nasce allo scopo di approfondire le tematiche della sostenibilità, con particolare attenzione e riferimento [...]

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

ottobre 9, 2020

IMAG-E tour 2020: mobilità elettrica e solidarietà ai tempi del Covid-19

L’edizione 2020 di IMAG-E tour non poteva che prendere avvio dai messaggi per la “ripartenza” dopo l’onda lunga del lockdown: più attenzione alla salute e all’ambiente, transizione concreta alla green economy, solidarietà tra i vari settori produttivi e collaborazione tra il pubblico e il privato. Tutte missioni che oggi, grazie anche ai fondi europei previsti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende