Home » Comunicati Stampa »Eventi » Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”:

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

dicembre 20, 2017 Comunicati Stampa, Eventi

Filippo Camerlenghi, coordinatore delle Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) della Lombardia è il nuovo Presidente Nazionale di AIGAE. Camerlenghi, 52 anni, laureato in Scienze della Terra presso l’Università Statale di Milano, è ideatore e promotore di importanti progetti di educazione ambientale e divulgazione scientifica e opera anche come guida europea in Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Islanda, in collaborazione con i più importanti Parchi Nazionali e Internazionali. Il Consiglio Direttivo Nazionale costituito da tutti i coordinatori regionali delle guide, riunitisi a Roma, lo ha eletto all’unanimità.

L’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche è ormai la principale associazione di categoria nel comparto del turismo e della valorizzazione ambientale del territorio italiano con più di 3.500 guide in tutta Italia, 1.400.000 turisti coinvolti nelle attività (di cui 300.000 stranieri) e un indotto economico significativo. Le Guide AIGAE, formate da centinaia di geologi, naturalisti, architetti, archeologi, educatori ambientali, divulgatori, operatori turistici, sono dunque vere e proprie sentinelle presenti sul territorio nazionale e danno inoltre un contributo importante in occasione di emergenze ambientali, come quelle legate ai terremoti degli ultimi mesi.

Siamo a completa disposizione del Governo, delle istituzioni nazionali, regionali e comunali per pianificare una strategia di crescita ulteriore di tutto il comparto turistico nazionale. Siamo aperti a un modello di sviluppo integrato – ha dichiarato il nuovo Presidente – per il rilancio forte dell’economia italiana”. “Nel 2017 – prosegue Camerlenghi – il settore del Turismo Ambientale nel nostro Paese ha registrato un boom senza precedenti trainando o almeno contribuendo alla crescita del PIL, ma è chiaro che non possiamo pensare che il solo Turismo Ambientale (che rappresenta già un’economia integrata) possa tenere in piedi l’Italia. Necessita un modello di sviluppo economico integrato e innovativo e noi siamo pronti a fare la nostra parte, in base alle nostre competenze e nel pieno interesse dell’Italia. AIGAE è interlocutore sempre più accreditato nello sviluppo delle politiche turistiche nazionali, ambientali e dei green job che saranno il futuro dell’Italia”.

Camerlenghi ha voluto ringraziare il Presidente uscente Stefano Spinetti. “Negli ultimi 10 anni AIGAE ha compiuto un grande salto di qualità grazie al lavoro del Presidente Stefano Spinetti, sia nella struttura dell’Associazione, che nella quantità e qualità dei soci… All’inizio, ben 25 anni fa, eravamo poche decine di guide. Pochi davano importanza alle tematiche ambientali mentre oggi AIGAE conta circa 3.500 iscritti e gli stessi corsi per la formazione di nuove Guide stanno registrando un successo senza precedenti”.

Ora, secondo il nuovo presidente, si tratta di abbattere corporativismi e steccati: “vogliamo far capire a chi non vuole capire che contrasti e corporativismi danneggiano non poco il sistema turistico italiano. AIGAE ormai è parte fondamentale di questo settore. Continuare ad alzare steccati danneggia tutta la filiera turistica nazionale e il suo indotto. Il turismo e la valorizzazione ambientale del territorio hanno bisogno di un’unica strategia di sviluppo integrata e con la partecipazione di tutti”.

Ad affiancare Camerlenghi, in qualità di nuovo Vice Presidente Nazionale, ci sarà Davide Galli, professionista della comunicazione turistica e ambientale, attuale Coordinatore AIGAE per l’Emilia-Romagna. Galli è una guida con esperienza pluriennale di conduzione in Italia, Spagna e Argentina, anche su trekking itineranti e cammini, specializzato nella conduzione di camp per adolescenti in autosufficienza nella natura, nonché docente nei corsi professionalizzanti per guide. La squadra esecutiva sarà completata da 3 consiglieri nazionali che entreranno a far parte della nuova Giunta: Andrea Gelmetti (Veneto), Mauro Orazi (Lazio) e Guglielmo Ruggero (Molise).

All’interno dell’Associazione è stata infine inserita una nuova figura, quella del Direttore Operativo. A ricoprire tale ruolo è stato chiamato Nino Martino. Autore, divulgatore e formatore, Martino è stato già Direttore di importanti Parchi Nazionali Italiani e di Lipu, Presidente AIDAP (Associazione Direttori Aree Protette), responsabile settore territorio di WWF Italia e collaboratore di Legambiente, oltre ad aver svolto attività di consulenza per il Ministero dell’Ambiente e altri enti del sistema di tutela, protezione e promozione delle aree naturali protette.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

febbraio 15, 2019

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

Secondi dati di Ebay diffusi nei giorni scorsi, nel 2018 il 65% delle nuove aziende che si sono aperte allo shopping online provengono da città medio-piccole. Approfittano di un nuovo canale di vendita che offre ampie possibilità di espansione e di ritorno economico. L’e-commerce può essere un antidoto all’abbandono del commercio e delle imprese nei [...]

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

gennaio 29, 2019

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

Il gruppo francese Air Liquide ha annunciato ieri di aver acquisito una quota del 18,6% del capitale della società canadese Hydrogenics Corporation, specializzata in impianti di produzione di idrogeno per elettrolisi e celle a combustibile. Questa operazione strategica, che rappresenta un investimento di 20,5 milioni di dollari (circa 18 milioni di euro), consente al Gruppo [...]

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

gennaio 25, 2019

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

“Non c’è più spazio per fregarsene” è l’allarme lanciato dall’Associazione Marevivo con la campagna di sensibilizzazione contro l’utilizzo delle plastiche monouso #StopSingleUsePlastic e la realizzazione di un video che mostra come ormai siamo invasi dalla plastica. A dimostrare quanto sia importante cambiare rotta i dati diffusi dal programma per l’ambiente delle Nazioni Unite (Unep) sull’inquinamento da plastica. [...]

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende