Home » Comunicati Stampa » Campagna Amica, la spesa a km zero:

Campagna Amica, la spesa a km zero

dicembre 20, 2010 Comunicati Stampa

Spesa a chilometri zeroLa spesa “a chilometro zero” sta sbarcando nelle piazze di tutt’Italia. Aumentano i Comuni che aderiscono all’iniziativa di Coldiretti “Campagna Amica” ed è boom degli acquisti con consumatori in aumento del 55% rispetto allo scorso anno.

Non sempre è davanti a casa ma poco ci manca. Il contadino più vicino, l’apicoltore più vicino, l’allevatore più vicino: tutti si stanno dando l’appuntamento a pochi passi dalle proprie abitazioni con la loro mercanzia per offrire prodotti genuini e freschi, che dal campo arrivano direttamente sulla tavola.

Secondo i dati più recenti resi noti da Coldiretti, che ha promosso questa iniziativa, nel 2009 sono stati 13,5 milioni i cittadini coinvolti nei “Mercati di Campagna Amica”. Mercati che sono passati ad essere dai 109 del 2008 ai 680 circa attuali. Accanto ai mercati, Coldiretti si sta inoltre adoperando per mettere in piedi dei punti di vendita diretta, dal produttore al consumatore. E già si parla di oltre 2000 “Punti Campagna Amica tra farmers market, aziende agricole, agriturismi e cooperative di vendita al pubblico.

Risulta che, nel 2009, due italiani su tre (ossia il 67% della popolazione) ha acquistato almeno una volta dal produttore agricolo. Tant’è che farmers market e aziende agricole risultano essere la forma di distribuzione commerciale che ha registrato la maggior crescita, battendo nel settore alimentare sia i negozi che gli ipermercati, con un incremento dell’11% sul totale delle vendite, per un valore stimato di 3 miliardi di euro.

In pratica, oggi il 17% degli italiani compra regolarmente dai produttori agricoli. Trovarsi faccia a faccia con chi quelle zucchine e quei carciofi l’ha coltivati può implicare infatti per il consumatore molteplici garanzie. Si possono ad esempio evitare rincari e distorsioni lungo la filiera, favorevoli sia per chi compra che per chi vende, se si tiene presente che, secondo una stima, il 60% del prezzo dei prodotti va alla distribuzione commerciale, il 23% all’industria di trasformazione e solo il 17% arriva effettivamente a remunerare il produttore agricolo. Il vantaggio più immediato che questo sistema di vendita regala all’ambiente è il risparmio di anidride carbonica proprio dovuto all’immediata disponibilità dei prodotti in zone di prossimità che consentono quindi di evitare le lunghe distanze solitamente trascorse da tir alimentari in corsa per la consegna di fresco e verdura da un capo all’altro dell’Italia e del Mondo.
Una buona pratica di questi mercatini è dunque nella “tipicità” della produzione, legata alla zona di provenienze. Prodotti locali e di stagione. Dalla frutta, alla verdura, alle uova, al miele, alle marmellate, a veri e propri prodotti dell’eccellenza locale.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

giugno 5, 2017

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

Nell’aspetto sembra una cassetta qualunque, ma grazie a un innovativo brevetto, frutto di cinque anni di studi universitari, è uno strumento intelligente contro lo spreco alimentare: consente infatti di ridurlo in modo significativo. È il packaging “Attivo” che Bestack – il consorzio non profit dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – ha messo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende