Home » Comunicati Stampa » Campagna “Eternit Free”, inaugurati all’Aquila i primi impianti fotovoltaici:

Campagna “Eternit Free”, inaugurati all’Aquila i primi impianti fotovoltaici

giugno 13, 2012 Comunicati Stampa

Sono stati inaugurati sabato 9 giugno all’Aquila i primi due impianti fotovoltaici realizzati in sostituzione delle coperture in amianto nell’ambito della campagna Eternit Free, organizzata da Legambiente e AzzeroCO2.

Il progetto ha raggiunto in Italia importanti risultati, raccogliendo l’adesione di 29 province, 4 regioni, 3 associazioni provinciali, del CNA, della Confartigianato e di 840 imprenditori, proprietari di capannoni di oltre 1.270.000 mq di coperture in amianto.

Ad oggi sono stati eliminati 15.000 metri quadrati di amianto presso lo stabilimento Vibrocementi grazie al quarto Conto Energia e al premio incentivante per la rimozione dell’eternit. La struttura ora avrà una capacità produttiva di 990.415 kWh di energia rinnovabile, evitando così l’emissione in atmosfera di 630 tonnellate di anidride carbonica all’anno. L’impianto fotovoltaico, realizzato da AzzeroCO2, Exalto e Hanergy Solar Power (committente del progetto), utilizza pannelli solari in silicio amorfo prodotti dalla stessa Hanergy.

«È significativo il fatto che il primo intervento di bonifica dall’amianto, realizzato attraverso la campagna Eternit Free, avvenga proprio a L’Aquila, dove terremoto prima e crisi economica poi hanno colpito durissimamente la cittadinanza e le imprese – ha dichiarato Mario Gamberale, amministratore delegato di AzzeroCO2 – Un segnale di speranza e di ripresa, che viene dalla green economy e da imprese come Exalto e Hanergy che, insieme ad AzzeroCO2, hanno creduto in questo progetto e lo hanno trasformato nella realtà che tutti oggi possiamo vedere».

«Si tratta di un grande traguardo raggiunto in tempi brevissimi, che vede Hanergy protagonista nel processo di diffusione delle energie rinnovabili in Italia», ha osservato Jarno Montella, amministratore delegato di Hanergy Solar Power (Italy).

«Pensiamo sia urgente assumere, con consapevolezza e lungimiranza, l’opportunità che la Green Economy prospetta. La Green Economy si dimostra, per L’Aquila più ancora che altrove, una chiave straordinaria per affrontare le sfide che abbiamo davanti e per uscire dalla crisi mobilitando le migliori energie del Paese – ha detto Francesca Aloisio, presidente di Legambiente L’Aquila – Non più una prospettiva futuribile, né un impegno da esibire in chiave di marketing. La Green Economy si sta ormai affermando come uno dei settori pulsanti dell’economia italiana. Esperienze virtuose come questa, con la loro capacità di interpretare le sfide del futuro, stanno costruendo una concreta risposta alla crisi e già producono occupazione e capacità di stare all’interno dei processi economici in maniera vincente; esse sono paradigmi di quella capacità italiana di generare crescita attraverso l’investimento nella qualità dei suoi territori».

«Anci Abruzzo è fortemente impegnata nel campo delle nuove politiche energetiche ed ha sottoscritto da tempo, in accordo con la responsabile del settore  per la  Regione, dott.ssa Flacco, politiche di sostegno a favore dei comuni nell’ambito del Patto dei Sindaci – ha dichiarato Antonio Centi, Presidente di Anci Abruzzo – Fondamentale si è rivelato lo strumento della governance basata sul coinvolgimento di istituzioni e associazioni, con in testa Legambiente».

«L’inaugurazione di oggi rappresenta un passaggio importante della Regione sul fronte delle energie rinnovabili, della tutela ambientale, della salute e della green economy – ha commentato Mauro Di Dalmazio, assessore allo Sviluppo del turismo, ambiente, energia e politiche legislative della Regione Abruzzo – Il fatto che questo accada all’Aquila è anche un segnale di fiducia verso una ripresa veloce su tutti i fronti. Con il progetto Eternit Free in questa regione si riesce a rispondere, da un lato alla bonifica dei luoghi, pubblici e privati, contaminati dall’eternit e dall’altro si consolida il processo green economy con la diffusione di impianti fotovoltaici, che permettono in questo modo all’Abruzzo di essere una delle regioni leader nell’energia da fonti rinnovabili. Ma quello che ora maggiormente interessa è l’impegno che la Regione riesce a produrre sul fronte dell’eliminazione dell’eternit. E in questo senso, confermo che è in procinto di partire una nuova linea di finanziamento per incentivare la rimozione dell’eternit; una linea che si rivolge principalmente ai privati e a tutte quelle aziende che necessitano di un intervento di rimozione e smaltimento dell’eternit».

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

febbraio 23, 2018

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

Quest’anno Caterpillar e RAI Radio2 dedicano l’iniziativa “M’illumino di Meno“ alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi, ricordiamocelo, c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo. Entro fine giornata del 23 febbraio 2018, la quattordicesima edizione di “M’illumino di Meno” ha dunque l’obiettivo di raggiungere la Luna a piedi con 555 [...]

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende