Home » Comunicati Stampa » Campagna “Eternit Free”, inaugurati all’Aquila i primi impianti fotovoltaici:

Campagna “Eternit Free”, inaugurati all’Aquila i primi impianti fotovoltaici

giugno 13, 2012 Comunicati Stampa

Sono stati inaugurati sabato 9 giugno all’Aquila i primi due impianti fotovoltaici realizzati in sostituzione delle coperture in amianto nell’ambito della campagna Eternit Free, organizzata da Legambiente e AzzeroCO2.

Il progetto ha raggiunto in Italia importanti risultati, raccogliendo l’adesione di 29 province, 4 regioni, 3 associazioni provinciali, del CNA, della Confartigianato e di 840 imprenditori, proprietari di capannoni di oltre 1.270.000 mq di coperture in amianto.

Ad oggi sono stati eliminati 15.000 metri quadrati di amianto presso lo stabilimento Vibrocementi grazie al quarto Conto Energia e al premio incentivante per la rimozione dell’eternit. La struttura ora avrà una capacità produttiva di 990.415 kWh di energia rinnovabile, evitando così l’emissione in atmosfera di 630 tonnellate di anidride carbonica all’anno. L’impianto fotovoltaico, realizzato da AzzeroCO2, Exalto e Hanergy Solar Power (committente del progetto), utilizza pannelli solari in silicio amorfo prodotti dalla stessa Hanergy.

«È significativo il fatto che il primo intervento di bonifica dall’amianto, realizzato attraverso la campagna Eternit Free, avvenga proprio a L’Aquila, dove terremoto prima e crisi economica poi hanno colpito durissimamente la cittadinanza e le imprese – ha dichiarato Mario Gamberale, amministratore delegato di AzzeroCO2 – Un segnale di speranza e di ripresa, che viene dalla green economy e da imprese come Exalto e Hanergy che, insieme ad AzzeroCO2, hanno creduto in questo progetto e lo hanno trasformato nella realtà che tutti oggi possiamo vedere».

«Si tratta di un grande traguardo raggiunto in tempi brevissimi, che vede Hanergy protagonista nel processo di diffusione delle energie rinnovabili in Italia», ha osservato Jarno Montella, amministratore delegato di Hanergy Solar Power (Italy).

«Pensiamo sia urgente assumere, con consapevolezza e lungimiranza, l’opportunità che la Green Economy prospetta. La Green Economy si dimostra, per L’Aquila più ancora che altrove, una chiave straordinaria per affrontare le sfide che abbiamo davanti e per uscire dalla crisi mobilitando le migliori energie del Paese – ha detto Francesca Aloisio, presidente di Legambiente L’Aquila – Non più una prospettiva futuribile, né un impegno da esibire in chiave di marketing. La Green Economy si sta ormai affermando come uno dei settori pulsanti dell’economia italiana. Esperienze virtuose come questa, con la loro capacità di interpretare le sfide del futuro, stanno costruendo una concreta risposta alla crisi e già producono occupazione e capacità di stare all’interno dei processi economici in maniera vincente; esse sono paradigmi di quella capacità italiana di generare crescita attraverso l’investimento nella qualità dei suoi territori».

«Anci Abruzzo è fortemente impegnata nel campo delle nuove politiche energetiche ed ha sottoscritto da tempo, in accordo con la responsabile del settore  per la  Regione, dott.ssa Flacco, politiche di sostegno a favore dei comuni nell’ambito del Patto dei Sindaci – ha dichiarato Antonio Centi, Presidente di Anci Abruzzo – Fondamentale si è rivelato lo strumento della governance basata sul coinvolgimento di istituzioni e associazioni, con in testa Legambiente».

«L’inaugurazione di oggi rappresenta un passaggio importante della Regione sul fronte delle energie rinnovabili, della tutela ambientale, della salute e della green economy – ha commentato Mauro Di Dalmazio, assessore allo Sviluppo del turismo, ambiente, energia e politiche legislative della Regione Abruzzo – Il fatto che questo accada all’Aquila è anche un segnale di fiducia verso una ripresa veloce su tutti i fronti. Con il progetto Eternit Free in questa regione si riesce a rispondere, da un lato alla bonifica dei luoghi, pubblici e privati, contaminati dall’eternit e dall’altro si consolida il processo green economy con la diffusione di impianti fotovoltaici, che permettono in questo modo all’Abruzzo di essere una delle regioni leader nell’energia da fonti rinnovabili. Ma quello che ora maggiormente interessa è l’impegno che la Regione riesce a produrre sul fronte dell’eliminazione dell’eternit. E in questo senso, confermo che è in procinto di partire una nuova linea di finanziamento per incentivare la rimozione dell’eternit; una linea che si rivolge principalmente ai privati e a tutte quelle aziende che necessitano di un intervento di rimozione e smaltimento dell’eternit».

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

novembre 14, 2018

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

Si svolgerà il 16 novembre, a Roma presso il Museo MAXXI, la terza edizione del Bikeconomy Forum, il più importante evento nazionale dedicato all’economia che ruota attorno alla bicicletta. Ideato dalla Fondazione Manlio Masi e Osservatorio Bikeconomy, con il Patrocinio della Regione Lazio, di Roma Capitale, del CONI e della Federazione Ciclistica Italiana, il Forum quest’anno si concentra su [...]

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

novembre 12, 2018

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

Sono trascorsi cinque anni dal convegno Internazionale “Science and the future. Impossible, likely, desirable. Economic growth and physical constraints”, che si tenne al Politecnico di Torino nell’ottobre del 2013. Quanto in questi cinque anni ci siamo avvicinati ai “futuri desiderabili” delineati allora? Oppure, al contrario, continuiamo a dirigerci a grandi passi verso quei “futuri impossibili” legati [...]

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

novembre 9, 2018

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

Nel mese di settembre 2018, con 2,35 miliardi di chilowattora prodotti (+14,4% rispetto a un anno fa), il fotovoltaico ha coperto l’8% della produzione elettrica nazionale con una potenza complessiva di circa 20 GW. Il parco italiano conta oggi 815.000 impianti, i quali ogni anno possono produrre circa 25 miliardi di chilowattora. Tuttavia, con la [...]

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

novembre 6, 2018

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

Torna a Ecomondo, dal 6 al 9 novembre 2018 alla Fiera di Rimini, l’appuntamento con gli Stati Generali della Green Economy, un incontro promosso dal Consiglio Nazionale della Green Economy in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e con il supporto tecnico della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Giunti alla settima edizione gli Stati Generali saranno [...]

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

ottobre 18, 2018

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

L’associazione Music Theatre International presenta il 26 ottobre 2018, in prima nazionale al Teatro Centrale Preneste di Roma, lo spettacolo “I 4 elementi“, idea artistica di Stefania Toscano, che ne cura la parte coreografica, con drammaturgia e regia di Paola Sarcina, progetto video di Federico Spirito. La teoria dei “4 elementi” della natura costituisce il “pretesto creativo” a cui s’ispira la [...]

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende