Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche »Progetti » Carta Vince! La raccolta di carta e cartone premia i condomini milanesi virtuosi:

Carta Vince! La raccolta di carta e cartone premia i condomini milanesi virtuosi

settembre 19, 2013 Aziende, Comunicati Stampa, Pratiche, Progetti

Sono stati presentati ieri a Palazzo Marino i risultati di CARTAVINCE, la campagna per la corretta raccolta differenziata di carta e cartone ideata da Comieco, il Consorzio Nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica, in collaborazione con il Comune di Milano e Amsa Gruppo A2A, che dal 9 giugno al 9 luglio scorso ha coinvolto i condomini milanesi delle 9 Zone cittadine (le unità abitative estratte sono state 216, di cui 54 titolari, e sono stati analizzati 153 condomini).

Di tutti i complessi condominiali che sono stati analizzati, 35 hanno dimostrato una particolare attenzione al rispetto delle regole previste per la raccolta differenziata di carta e cartone – corretta esposizione dei bidoncini; presenza di cartone piegato o sminuzzato e assenza di evidenti frazioni di rifiuti estranee nel bidoncino bianco; assenza di carta e imballaggi cellulosici riciclabili nel sacco trasparente della raccolta indifferenziata – e si sono aggiudicati un montepremi complessivo di 77.000 euro messo in palio da Comieco.

La Zona 5 si è aggiudicata il titolo di “più virtuosa” di Milano, con tutti e 6 i condomini estratti premiati e 14.000 Euro di montepremi assegnato, seguita dalla Zona 4 (13.000 Euro aggiudicati) e la Zona 9 (12.000 Euro) mentre la Zona 3 ha visto premiato solo 1 condominio. In generale, i complessi con meno unità abitative si sono dimostrati i più attenti al corretto conferimento di carta e cartone (13 su 18 i virtuosi), seguiti dai condomini “medi” (12 su 18 i virtuosi), mentre i complessi più grandi hanno registrato il maggior numero di “sviste” nel bidoncino bianco (8 su 18 i non virtuosi).

L’ammontare del premio per ciascun condominio virtuoso è stato determinato in base alle dimensioni dello stabile (1.000 Euro per i condomini con unità immobiliari inferiori a 15; 2.000 Euro per i condomini con unità immobiliari compresi tra 15 e 30; 4.000 Euro per i condomini con unità immobiliari superiori a 30) e sarà utilizzato per attività legate alla raccolta differenziata o per migliorie e manutenzione delle parti comuni come rastrelliere per le biciclette, aree verdi, aree gioco per i bambini, aree dedicate allo stoccaggio dei rifiuti, acquisto di sacchi per la raccolta o interventi di miglioramento dell’efficienza energetica dello stabile.

Faccio i miei complimenti alla Zona 5, che in questa edizione di Cartavince si è dimostrata la più virtuosa; e anche a tutte le altre Zone della nostra città che hanno partecipato con impegno all’iniziativa”, ha dichiarato l’Assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran. “La differenziata a Milano si è ormai avviata verso il 50% e campagne come questa sono davvero utili per coinvolgere e sensibilizzare sempre più i cittadini sull’importanza di una corretta raccolta”.

“Milano ha dimostrato un buon livello di raccolta differenziata di carta e cartone nel mese di Cartavince” ha dichiarato Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comieco “e complessivamente nei primi 7 mesi del 2013. Questo dato è ancora più significativo se si considera che i rifiuti solidi urbani raccolti nello stesso periodo sono diminuiti. I buoni risultati del 2013, forti degli oltre 61 kg di carta e cartone procapite raccolti dai milanesi nel 2012, ci spingono ad incrementare ulteriormente l’attività di informazione e sensibilizzazione verso i cittadini per una corretta gestione dei rifiuti.

Secondo una ricerca condotta da IPSOS su 1.400 milanesi, oltre l’80% si è dichiarato tra “l’Abbastanza” e il “Molto informato” in merito alle regole della raccolta differenziata. D’accordo con AMSA abbiamo anche deciso che il montepremi non assegnato di Cartavince sarà reinvestito in sacchetti di carta per la raccolta dell’umido da destinare agli alloggi popolari dell’ALER.”

“42.356 tonnellate di carta e 11.241 di cartone raccolte da gennaio ad agosto a Milano. Nonostante la contrazione dei consumi e la congiuntura economica non favorevole, le quantità raccolte crescono, anche in termini assoluti, rispetto allo scorso anno. La buona risposta dei milanesi coinvolti nel concorso Cartavince – ha dichiarato Paola Petrone, Direttore di Amsa – è la conferma della sensibilità dei cittadini alle iniziative sulla raccolta differenziata e sulle tematiche ambientali in generale. Le attività di comunicazione, il costante dialogo con la città e le novità introdotte, come la raccolta dell’umido presso le utenze domestiche, hanno permesso di raggiungere quest’anno una percentuale media di raccolta differenziata del 41,9%. Sono state raccolte in maniera separata oltre 20.000 tonnellate di rifiuti in più rispetto allo scorso anno, un aumento che supera il 13%. Risultati positivi che ci incoraggiano a proseguire su questa strada, consapevoli di poter contare sulla collaborazione dei cittadini”.

L’iniziativa è stata supportata da una campagna di sensibilizzazione rivolta a tutta la cittadinanza ma anche agli amministratori di condomini che, grazie alla collaborazione di ANACI Milano, sono stati coinvolti personalmente nel far si che gli immobili amministrati e gli inquilini che li abitano siano stati soggetti attivi nella piena riuscita di questa iniziativa.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Fotovoltaico: Italia Solare propone al GSE la “risoluzione anticipata degli incentivi”. Liquidità ai proprietari

settembre 29, 2016

Fotovoltaico: Italia Solare propone al GSE la “risoluzione anticipata degli incentivi”. Liquidità ai proprietari

L’Associazione Italia Solare di Monza vuole proporre al GSE un modello di risoluzione anticipata degli incentivi per impianti fino a 3 kWp, quindi residenziali, così che i proprietari degli impianti possano avere immediata liquidità. In Sicilia, ad esempio, ci sono oggi circa 11.000 impianti fotovoltaici incentivati con i vari “Conto Energia” (dal 1° al 5°) [...]

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

settembre 27, 2016

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

La metà della popolazione dell’Unione Europea, circa 264 milioni di persone, potrebbe produrre la propria elettricità autonomamente e da fonti rinnovabili entro il 2050, soddisfacendo così il 45% della domanda comunitaria di energia. È quanto dimostra il report scientifico “The Potential for Energy Citizens in the European Union”, redatto dall’istituto di ricerca ambientale CE Delft [...]

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende