Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche »Progetti » Carta Vince! La raccolta di carta e cartone premia i condomini milanesi virtuosi:

Carta Vince! La raccolta di carta e cartone premia i condomini milanesi virtuosi

settembre 19, 2013 Aziende, Comunicati Stampa, Pratiche, Progetti

Sono stati presentati ieri a Palazzo Marino i risultati di CARTAVINCE, la campagna per la corretta raccolta differenziata di carta e cartone ideata da Comieco, il Consorzio Nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica, in collaborazione con il Comune di Milano e Amsa Gruppo A2A, che dal 9 giugno al 9 luglio scorso ha coinvolto i condomini milanesi delle 9 Zone cittadine (le unità abitative estratte sono state 216, di cui 54 titolari, e sono stati analizzati 153 condomini).

Di tutti i complessi condominiali che sono stati analizzati, 35 hanno dimostrato una particolare attenzione al rispetto delle regole previste per la raccolta differenziata di carta e cartone – corretta esposizione dei bidoncini; presenza di cartone piegato o sminuzzato e assenza di evidenti frazioni di rifiuti estranee nel bidoncino bianco; assenza di carta e imballaggi cellulosici riciclabili nel sacco trasparente della raccolta indifferenziata – e si sono aggiudicati un montepremi complessivo di 77.000 euro messo in palio da Comieco.

La Zona 5 si è aggiudicata il titolo di “più virtuosa” di Milano, con tutti e 6 i condomini estratti premiati e 14.000 Euro di montepremi assegnato, seguita dalla Zona 4 (13.000 Euro aggiudicati) e la Zona 9 (12.000 Euro) mentre la Zona 3 ha visto premiato solo 1 condominio. In generale, i complessi con meno unità abitative si sono dimostrati i più attenti al corretto conferimento di carta e cartone (13 su 18 i virtuosi), seguiti dai condomini “medi” (12 su 18 i virtuosi), mentre i complessi più grandi hanno registrato il maggior numero di “sviste” nel bidoncino bianco (8 su 18 i non virtuosi).

L’ammontare del premio per ciascun condominio virtuoso è stato determinato in base alle dimensioni dello stabile (1.000 Euro per i condomini con unità immobiliari inferiori a 15; 2.000 Euro per i condomini con unità immobiliari compresi tra 15 e 30; 4.000 Euro per i condomini con unità immobiliari superiori a 30) e sarà utilizzato per attività legate alla raccolta differenziata o per migliorie e manutenzione delle parti comuni come rastrelliere per le biciclette, aree verdi, aree gioco per i bambini, aree dedicate allo stoccaggio dei rifiuti, acquisto di sacchi per la raccolta o interventi di miglioramento dell’efficienza energetica dello stabile.

Faccio i miei complimenti alla Zona 5, che in questa edizione di Cartavince si è dimostrata la più virtuosa; e anche a tutte le altre Zone della nostra città che hanno partecipato con impegno all’iniziativa”, ha dichiarato l’Assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran. “La differenziata a Milano si è ormai avviata verso il 50% e campagne come questa sono davvero utili per coinvolgere e sensibilizzare sempre più i cittadini sull’importanza di una corretta raccolta”.

“Milano ha dimostrato un buon livello di raccolta differenziata di carta e cartone nel mese di Cartavince” ha dichiarato Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comieco “e complessivamente nei primi 7 mesi del 2013. Questo dato è ancora più significativo se si considera che i rifiuti solidi urbani raccolti nello stesso periodo sono diminuiti. I buoni risultati del 2013, forti degli oltre 61 kg di carta e cartone procapite raccolti dai milanesi nel 2012, ci spingono ad incrementare ulteriormente l’attività di informazione e sensibilizzazione verso i cittadini per una corretta gestione dei rifiuti.

Secondo una ricerca condotta da IPSOS su 1.400 milanesi, oltre l’80% si è dichiarato tra “l’Abbastanza” e il “Molto informato” in merito alle regole della raccolta differenziata. D’accordo con AMSA abbiamo anche deciso che il montepremi non assegnato di Cartavince sarà reinvestito in sacchetti di carta per la raccolta dell’umido da destinare agli alloggi popolari dell’ALER.”

“42.356 tonnellate di carta e 11.241 di cartone raccolte da gennaio ad agosto a Milano. Nonostante la contrazione dei consumi e la congiuntura economica non favorevole, le quantità raccolte crescono, anche in termini assoluti, rispetto allo scorso anno. La buona risposta dei milanesi coinvolti nel concorso Cartavince – ha dichiarato Paola Petrone, Direttore di Amsa – è la conferma della sensibilità dei cittadini alle iniziative sulla raccolta differenziata e sulle tematiche ambientali in generale. Le attività di comunicazione, il costante dialogo con la città e le novità introdotte, come la raccolta dell’umido presso le utenze domestiche, hanno permesso di raggiungere quest’anno una percentuale media di raccolta differenziata del 41,9%. Sono state raccolte in maniera separata oltre 20.000 tonnellate di rifiuti in più rispetto allo scorso anno, un aumento che supera il 13%. Risultati positivi che ci incoraggiano a proseguire su questa strada, consapevoli di poter contare sulla collaborazione dei cittadini”.

L’iniziativa è stata supportata da una campagna di sensibilizzazione rivolta a tutta la cittadinanza ma anche agli amministratori di condomini che, grazie alla collaborazione di ANACI Milano, sono stati coinvolti personalmente nel far si che gli immobili amministrati e gli inquilini che li abitano siano stati soggetti attivi nella piena riuscita di questa iniziativa.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

dicembre 19, 2018

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

La Camera dei Deputati ha approvato a grande maggioranza, nei giorni scorsi, il testo unificato delle proposte di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, che prevede l’introduzione di un logo nazionale e il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale [...]

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

dicembre 19, 2018

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

Reborn Ideas è la nuova start up marchigiana nata con l’obiettivo di aggregare e vendere prodotti “ecochic”, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili, grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana. L’upcycling, in particolare, è il processo di conversione di materie prime di scarto o prodotti dismessi [...]

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

dicembre 11, 2018

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

GBC Italia con UNESCO e il Comune di Ferrara organizzano dall’11 al 13 dicembre 2018 “Heritage & Sustainability“, un workshop internazionale incentrato sugli strumenti energetico-ambientali per la governance sostenibile del patrimonio architettonico esistente. L’evento, in collaborazione con la fiera RemTech Expo, si svolgerà tra due dei più prestigiosi edifici storici della città di Ferrara, il Castello Estense e il Palazzo Ducale. [...]

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende