Home » Comunicati Stampa »Normative »Prodotti »Servizi » Casaeko’: professionisti aggregati al servizio del condominio:

Casaeko’: professionisti aggregati al servizio del condominio

La normativa di emanazione europea (recepita in Italia dal D.lgs. 102/2014) obbliga i proprietari di alloggi all’interno dei condomini a determinare – entro il 31 dicembre 2016 – il corretto riparto delle spese di riscaldamento tra le varie unità abitative o commerciali. I condomini che non provvederanno a installare i sistemi per la contabilizzazione e  la termoregolazione saranno pertanto diffidati a provvedere alla regolazione entro 45 giorni, dopodiché, in caso di inadempienza, saranno passibili di una sanzione amministrativa da 500 a 2.500 euro.

Il condominio e l’amministratore hanno però difficoltà a determinare il corretto riparto delle spese senza un progetto redatto da un professionista abilitato. E’la norma UNI 10200:2013 che regola ed esprime chiaramente i principi su cui deve essere basata la ripartizione delle spese di riscaldamento negli edifici condominiali: innanzitutto attraverso i risultati della Diagnosi Energetica (DEO). Un analisi che consente di definire e calcolare la quota involontaria, la quota a consumo, i nuovi millesimi di riscaldamento (di fabbisogno utile) e i millesimi  di acqua calda sanitaria (se centralizzata), e raccomanda inoltre gli interventi necessari per ottenere un risparmio energetico per l’intero condominio, evitando squilibri nei consumi volontari degli appartamenti con un esposizione sfavorita rispetto ad altri.

La diagnosi energetica e il progetto dovrebbero ovviamente essere prodotti prima di deliberare lavori o interventi di riqualificazione ed approvati dall’assemblea condominiale. Il primo passo consisterà nell’installazione di contatori individuali per misurare l’effettivo consumo di calore , raffreddamento o acqua calda, per ciascuna unità (nella misura in cui ciò sia tecnicamente possibile). Se l’uso di contatori individuali non fosse tecnicamente possibile, un tecnico abilitato potrà installare apposite valvole termostatiche per misurare il consumo di calore in corrispondenza di ciascun radiatore, rilasciando una regolare dichiarazione di conformità. Dopodiché un professionista elaborerà i nuovi criteri per la ripartizione delle spese e la nuova tabella millesimale per il riscaldamento, che dovrà essere approvata a maggioranza dall’assemblea condominiale.

In questo scenario si inserisce il progetto “casaeko’ “, serramentisti di famiglia : un gruppo di professionisti del settore – riunitosi sotto un cappello comune - per offrire pacchetti molto convenienti per effettuare la diagnosi energetica, installare le valvole e sostituire i serramenti. La formula – finanziabile a partire da 57 € al mese – prevede la sostituzione dei serramenti “a costo zero”, ovvero senza investimento iniziale, con un guadagno immediato derivante dal risparmio in bolletta e dal bonus fiscale del 65%. L’iniziativa, ideata e promossa dalla Fresia Alluminio di Volpiano (TO) – leader nella progettazione e vendita di sistemi per serramenti in alluminio ad alta efficienza energetica – è  attualmente disponibile in Piemonte e Liguria, Emilia-Romagna e, prossimamente, su tutto il territorio nazionale.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende