Home » Comunicati Stampa »Progetti » Cervelli verdi: l’Alto Adige vi aspetta!:

Cervelli verdi: l’Alto Adige vi aspetta!

novembre 27, 2013 Comunicati Stampa, Progetti

Un soggiorno tutto pagato in Alto Adige alla scoperta delle tecnologie sostenibili: per vincerlo basta raccontare come sarà il futuro energetico italiano. Si apre la terza edizione del concorso nazionale d’idee Enertour 4 students”, che mette in palio per i migliori 20 studenti universitari, oltre al soggiorno, anche la possibilità di presentare il proprio progetto davanti ad aziende e istituzioni leader del settore.

Durante il soggiorno di 2 notti e tre giorni “all-inclusive” i vincitori visiteranno impianti a fonte rinnovabile, cantieri di edifici energeticamente efficienti e potranno scoprire come funzionano i migliori edifici CasaClima realizzati sul territorio.

Una ghiotta opportunità per chi ha “fame di sapere” tutto sulle tecnologie green. L’Alto Adige è infatti un ottimo caso di studio da scoprire, con oltre 3.000 edifici CasaClima energeticamente efficienti, la “Green Region d’Italia” copre il 57% del fabbisogno energetico con energie rinnovabili.

«Per garantire un futuro alle energie rinnovabili e all’efficienza energetica bisogna mostrare e trasmettere le esperienze pratiche relative alle tecnologie “green” ai progettisti di domani» spiega Gerhard Brandstätter, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano che organizza il concorso insieme al TIS innovation park, il parco tecnologico altoatesino. «È per questo che vogliamo mostrare ai ragazzi il nostro patrimonio di conoscenze nell’ambito energetico: per motivarli a orientare i propri studi e la propria professione in un’ottica sostenibile» conclude Brandstätter. Coinvolgere i giovani, stimolarli a pensare “green”, valorizzarne le idee sono, infatti, gli obiettivi dichiarati degli organizzatori.

E i ragazzi, per il momento, non hanno deluso le aspettative: il successo ottenuto, infatti, nelle precedenti edizioni ha dimostrato come la conoscenza delle “green tecnology” e l’interesse alle problematiche energetiche siano particolarmente vivi tra i giovani studenti universitari e siano affrontati con fantasia e consapevolezza. Fotosintesi artificiale, edera fotovoltaica, macchina cattura fulmini, materiali piezoelettrici, sono solo alcuni degli argomenti trattati nelle precedenti edizioni del concorso, al quale hanno partecipato oltre 120 studenti da più di 30 facoltà italiane; ma anche gli aspetti legati alla sfera culturale e sociale sono stati presi in considerazione, consapevoli che, senza la promozione diffusa di una “cultura green”, l’Italia non sarà in grado di presentarsi all’appuntamento con il futuro in modo adeguato.

Quindi, per partecipare alla terza edizione, non resta altro che “mettere in moto il cervello” e iscriversi al concorso inviando a enertour@tis.bz.it, entro il 21 marzo 2014, un video, una presentazione o un poster che racconti la propria visione del sistema energetico italiano del futuro.

Maggiori informazioni e regolamento sul sito. Il concorso è patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende