Home » Aziende »Comunicati Stampa »Non-Profit »Pratiche »Progetti » Check out for Nature: Accor raccoglie fondi per il WWF tra i clienti degli hotel:

Check out for Nature: Accor raccoglie fondi per il WWF tra i clienti degli hotel

Nasce, dalla collaborazione tra Accor e WWF, Check Out for Nature, un progetto che, partendo dal programma PLANET 21 sullo sviluppo sostenibile lanciato dal Gruppo alberghiero nel 2012, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, ha come obiettivo quello di aiutare il WWF a gestire il sistema delle Oasi WWF in Italia.

Il programma di sviluppo sostenibile PLANET 21 si collega direttamente ai concetti contenuti in “Agenda 21” e al piano d’azione per il 21° secolo stabilito al Summit di Rio nel 1992, ove emerge la necessità di cambiare i metodi di produzione e di ridurre il consumo per preservare l’umanità e il Pianeta. PLANET 21 significa 21 impegni ed altrettanti obiettivi da raggiungere entro il 2015, un programma sociale, aziendale ed ambientale con degli obiettivi ben definiti che uniscono i collaboratori e offrono ai clienti l’opportunità di rendersi partecipi di una causa comune: il rispetto ambientale.

Nell’ambito di questo progetto Accor implementerà nelle proprie strutture in Italia, che aderiscono all’iniziativa, la raccolta fondi «Check Out For Nature» a favore del WWF. Dal 21 Aprile al 21 Luglio 2013, a tutti gli ospiti che soggiorneranno in uno degli hotel del Gruppo Accor in Italia, sarà chiesto di aggiungere un euro al proprio conto al momento del Check Out, a sostegno delle Oasi WWF.

Grazie a questo progetto 10 Oasi WWF, 10 Riserve Naturali sparse in tutta Italia, beneficeranno del contributo di  Accor Italia e dei propri ospiti. Le Oasi del WWF rappresentano il più importante progetto di conservazione del WWF Italia. Per la sua particolare posizione geoclimatica, l’Italia rappresenta uno dei paesi a più alta biodiversità in Europa.  Ogni anno il WWF rinnova l’impegno a tutela della natura italiana, sostenendo il suo grande network Oasi. Da più di 40 anni infatti, l’Associazione gestisce direttamente oltre 100 riserve naturali per un totale di circa 35.000 ettari.

Le Oasi WWF rappresentano un significativo e riconosciuto esempio di gestione di aree protette, parte integrante del sistema di parchi e riserve naturali del nostro Paese. Le Oasi selezionate, si trovano in prossimità dei grandi patrimoni artistici, storici, culturali e ambientali del nostro Paese e tutti gli ospiti che soggiorneranno presso gli hotel Accor il  21 Aprile 2013 riceveranno un ingresso omaggio in una delle Oasi WWF a scelta: Bosco di Vanzago (MI), Valtrigona (TN), Le Cesine (LE), Lago di Alviano (TR), Miramare (TS), Laguna di Orbetello di Ponente (GR), Macchiagrande (RM), Cratere degli Astroni (NA), Saline di Trapani e Paceco (TP), Monte Arcosu (CA).

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende