Home » Comunicati Stampa »Progetti » Dal 6° Forum Barilla esce la versione finale del “Protocollo di Milano”:

Dal 6° Forum Barilla esce la versione finale del “Protocollo di Milano”

dicembre 8, 2014 Comunicati Stampa, Progetti

Si è chiuso in questi giorni a Milano il 6° International Forum on Food and Nutrition. I numeri, meglio delle parole, illustrano i tre grandi paradossi di questi tempi: sono in aumento i bambini obesi rispetto ai bambini denutriti; solo il 50% della produzione agricola è destinata alla produzione del cibo per gli uomini, il rimanente 50% è usato per nutrire animali e produrre biocarburante; il cibo sprecato è sufficiente per nutrire le oltre 805 milioni di persone affamate su scala mondiale.

Il “Protocollo di Milano”, promosso da Fondazione BCFN, fissa sulla carta impegni concreti per bilanciare queste cifre in vista dell’appuntamento con Expo 2015.

“Con questa edizione, l’iter che ha accompagnato nel 2013 la stesura del Protocollo di Milano giunge a conclusione con la presentazione della versione finale del documento che viene consegnato alle istituzioni italiane e internazionali con l’obiettivo di promuovere il dibattito sui tavoli politici durante i prossimi mesi” – afferma Guido Barilla, Presidente della Fondazione BCFN – “Non dobbiamo perdere l’occasione per affrontare in modo serio questioni che sono fondamentali per il nostro futuro. I sei mesi di Expo 2015 devono lasciare un’eredità più profonda e duratura di una pur splendida vetrina con le migliori eccellenze alimentari”.

Esperti provenienti da tutto il mondo hanno discusso durante 6 tavole rotonde più un approfondimento, dedicato a “Milano capitale mondiale dell’alimentazione” in quanto sede dell’Esposizione Universale dedicata a “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” nel 2015. Le decisioni da prendere con urgenza riguardano i temi della piaga tragicamente attuale della denutrizione ancora diffusa in troppe aree della terra, dell’aumento dell’obesità, di sistemi che promuovono l’agricoltura sostenibile e di come porre fine allo spreco del cibo. Al centro del dibattito, la dignità dell’uomo, i risultati delle più recenti ricerche relative agli impatti economici – ma non solo – sulla società causati dallo spreco del cibo e dalla malnutrizione, ed esempi virtuosi di forme di agricoltura sostenibile e possibile, discussi da Ertharin Cousin, Executive Director World Food Programme, Adam Drewnowski, Professore di Epidemiologia presso l’Università di Washington, Jonathan Bloom, giornalista e attivista Americano, Philip Lymbery, CEO, Compassion in World Farming, Mark Little, a capo di Food Waste Reduction, Tesco, Johan Rockström, Executive Director presso il Centro Resilienza di Stoccolma, Ann Tutwiler, Direttore Generale di Bioversity International, Franco Sassi, OECD, Health Division, Directorate for Employment, Labour and Social Affairs, insieme al Sindaco di Milano Giuliano Pisapia e a Livia Pomodoro, Presidente del Tribunale di Milano – che attraverso la realizzazione di una Food Policy e la costituzione del Milan Center for Food Law and Policy lanciano Milano quale luogo d’elezione per la conoscenza e l’elaborazione su legislazione e politiche alimentari mondiali, una legacy destinata a durare dopo Expo 2015.

Alla conclusione del Forum, il Protocollo di Milano è passato in consegna a chi potrà portarlo avanti nelle giuste sedi istituzionali, in particolare a Maurizio Martina, Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, con delega ad Expo 2015, Giancarlo Caratti, Vice commissario generale per la partecipazione dell’Unione Europea a Expo 2015 e Paolo De Castro, coordinatore del gruppo S&D alla Commissione Agricoltura e Sviluppo rurale del Parlamento Europeo e relatore permanente per Expo 2015 della stessa Commissione.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

marzo 15, 2019

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

Come sarà la viticoltura in Trentino nel 2099? A causa dei cambiamenti climatici tra 80 anni si vendemmierà con un anticipo fino alle 4 settimane. A calcolarlo è uno studio interdisciplinare condotto da Fondazione Edmund Mach e Centro C3A con l’Università di Trento e Fondazione Bruno Kessler. Lo studio indaga l’impatto dei cambiamenti climatici sulle fasi [...]

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

marzo 8, 2019

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

Dell Technologies, tra i maggiori produttori mondiali di soluzioni tecnologiche, ha lanciato nei giorni scorsi un appello ai Governi europei e all’intero settore IT per stimolare un maggiore impegno congiunto verso la sostenibilità, con particolare attenzione all’ambito del public procurement dei servizi IT. Si calcola infatti che, nell’Unione Europea, la spesa pubblica si aggiri intorno a [...]

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

marzo 7, 2019

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

“L’Italia produce ogni anno oltre 4.720 miliardi di bottiglie di acqua minerale in PET e ne rilascia oltre 132.000 tonnellate nelle acque costiere, che in termini di CO2 prodotta corrispondono a 472.000 tonnellate emesse per la loro produzione e 925.000 tonnellate emesse per il loro trasporto, per un totale di 1.397.000 tonnellate di CO2 emesse!”. [...]

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

marzo 1, 2019

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

Da area industriale a enorme quartiere dell’innovazione: NOI Techpark è il nuovo polo culturale e tecnologico di Bolzano nato per ospitare aziende, start up, centri di ricerca e università.  Nature Of Innovation: è questo il significato dell’acronimo NOI Techpark. Un’opera di rigenerazione urbana che già nel nome rivela la sua natura inclusiva, destinata a trasformare [...]

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

marzo 1, 2019

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

Il prossimo 12 aprile 2019 a Firenze, il Museo Salvatore Ferragamo inaugura “Sustainable Thinking“, un percorso narrativo che si snoda tra le pionieristiche intuizioni del fondatore Salvatore Ferragamo nella ricerca sui materiali naturali, di riciclo e innovativi, e le più recenti sperimentazioni in ambito “ecofashion”. Il progetto espositivo, ideato da Stefania Ricci, Direttore del Museo [...]

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

febbraio 21, 2019

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

Il Comitato ‘Liberi Cittadini di Certosa’ sostenuto dall’ONA (Osservatorio Nazionale Amianto) e assistito e difeso dal suo Presidente, Avv. Ezio Bonanni, ha presentato ieri mattina alla Procura della Repubblica di Genova un dettagliato esposto che fa riferimento al potenziale rischio amianto e presenza di polveri nocive in relazione al tragico crollo del ponte del 14 agosto 2018 che, oltre [...]

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

febbraio 20, 2019

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

Le infestazioni in magazzino sono uno dei problemi che più colpisce la filiera agroalimentare italiana. Dal campo alla tavola, il danno provocato durante lo stoccaggio rischia di compromettere intere produzioni. Per risolvere questa problematica l’azienda di San Marino Bioagrotech srl, specializzata nella produzione e commercializzazione di fertilizzanti e trattamenti organici per l’agricoltura biologica, ha introdotto sul [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende