Home » Comunicati Stampa »Eventi » Ciclofilm: una pedalata per vedere (e sentire) la città da una prospettiva diversa:

Ciclofilm: una pedalata per vedere (e sentire) la città da una prospettiva diversa

settembre 26, 2014 Comunicati Stampa, Eventi

Cosa succede se il teatro irrompe nella dimensione urbana con la sua prepotente forza evocativa, magari prendendo a prestito dal cinema alcune suggestioni, facendoci scoprire che esiste un altro modo di guardare e di ascoltare una città?Ciclofilm, la città come non l’avete mai vista (e sentita)” è un percorso acustico e visivo che coinvolgerà gruppi di ciclisti domenica 28 settembre in una pedalata di circa 3 ore dal lungo Po Apollonio di Moncalieri al Motovelodromo di corso Casale seguendo la ciclopista del Po: il progetto, ideato da Oliviero Corbetta, scritto da Giuseppe Culicchia e realizzato con gli attori di Liberi pensatori “Paul ValerY”, è stato patrocinato dal Comune di Moncalieri e sostenuto dall’Assessorato all’Innovazione e all’Ambiente della Città di Torino.

I “ciclospettatori”, che dovranno prenotarsi ed essere dotati di un lettore MP3 o di uno smartphone, partiranno a gruppi dalle 10 del mattino e saranno seguiti nella loro escursione da una colonna sonora (inviata via e-mail) costituita da musica, brani di poesie, notizie storiche, pagine di letteratura e racconti. Un accompagnatore indicherà loro il percorso e le 20 soste previste, durante le quali ci saranno esibizioni teatrali dal vivo.

Al momento della partenza, e durante il percorso suddiviso in appuntamenti prestabiliti, una guida in sella a una bicicletta inviterà i ciclospettatori a far partire, di volta in volta, i file acustici che formano la colonna sonora . Basterà quindi seguire il proprio accompagnatore che, pedalando davanti al gruppo, indicherà percorso e “audio appuntamenti”.

Durante le soste sarà possibile, a volte, assistere a brevi performance teatrali ispirate al luogo prescelto e interpretate da attori in carne e ossa. E’ prevista una sosta ristoro. La durata del percorso, trattandosi di una agevole pedalata, è di circa tre ore.  Ciclofilm si svilupperà lungo la ciclopista del Po e terminerà al motovelodromo di Corso Casale. Un affascinante percorso, con a fianco il fiume che, con un briciolo di fantasia, potrà ricordare una pellicola cinematografica.

Suggestioni acustiche, notizie storiche, brani poetici, dialoghi, brani sceneggiati, pagine di letteratura, eventi tragici e lieti raccontati e fatti rivivere grazie alla suggestione della registrazione digitale: ecco quanto si riverserà nelle orecchie dei nostri ciclospettatori. Protagonisti la città e il territorio, con la loro storia e una bellezza troppe volte nascosta.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Fotovoltaico: Italia Solare propone al GSE la “risoluzione anticipata degli incentivi”. Liquidità ai proprietari

settembre 29, 2016

Fotovoltaico: Italia Solare propone al GSE la “risoluzione anticipata degli incentivi”. Liquidità ai proprietari

L’Associazione Italia Solare di Monza vuole proporre al GSE un modello di risoluzione anticipata degli incentivi per impianti fino a 3 kWp, quindi residenziali, così che i proprietari degli impianti possano avere immediata liquidità. In Sicilia, ad esempio, ci sono oggi circa 11.000 impianti fotovoltaici incentivati con i vari “Conto Energia” (dal 1° al 5°) [...]

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

settembre 27, 2016

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

La metà della popolazione dell’Unione Europea, circa 264 milioni di persone, potrebbe produrre la propria elettricità autonomamente e da fonti rinnovabili entro il 2050, soddisfacendo così il 45% della domanda comunitaria di energia. È quanto dimostra il report scientifico “The Potential for Energy Citizens in the European Union”, redatto dall’istituto di ricerca ambientale CE Delft [...]

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende