Home » Comunicati Stampa »Eventi »Green Economy »Smart City » Città Sostenibile 2014: a Rimini Fiera 6.000 metri quadri di innovazioni tecno-ecologiche:

Città Sostenibile 2014: a Rimini Fiera 6.000 metri quadri di innovazioni tecno-ecologiche

Città Sostenibile 2014, il progetto di Rimini Fiera, in collaborazione con eAmbiente, per la “Città delle reti intelligenti”, si terrà in occasione di Ecomondo, il grande appuntamento fieristico dedicato alla green economy, dal 5 all’8 novembre (insieme a Key Energy, Cooperambiente, Key Wind e H2R).

Città Sostenibile occupa il padiglione B7 (6.000 metri quadri di spazio espositivo) e si presenta come un modello ideale di città sostenibile mostrando soluzioni, tecnologie e progetti che consentono di migliorare la qualità di vita del cittadino e favorire lo sviluppo dei territori in chiave sostenibile ed efficiente. La scenografia messa a punto dal designer Angelo Grassi vede al centro, in corrispondenza degli ingressi, il cuore pulsante di Città Sostenibile, ricreato da uno spaccato di porzione di città, con gli alti evocativi skyline cittadini, dove trovano spazio le eccellenze nazionali ed internazionali attive sui temi di sostenibilità. Al centro una grossa sfera terrestre, da cui partono tutte le “connessioni tecnologiche”. I tubi passano dalle alte strutture in continua costruzione (dove sono presenti pubbliche amministrazioni, piccole, medie e grandi imprese), raggiungono il “parcheggio scambiatore”, l’agorà (sede ideale per scambi di idee e connessioni con i mondi circostanti) e l’area ateneo, dove saranno presenti studenti delle università italiane che frequentano corsi sui temi ambientali. Seguendo le connessioni luminose verso sud, ci si ritrova nella grande via centrale della città, dove spiccano le aiuole centrali, arboree ed acquatiche, con zone relax e giochi d’acqua; percorrendole si sboccherà al padiglione delle aree agresti e di ristoro con il ristorante a km 0.

Città Sostenibile parte dall’incoraggiamento dell’Europa verso le comunità ‘intelligenti’, in grado di andare verso soluzioni “integrate e sostenibili che possano offrire energia pulita e sicura a prezzi accessibili ai cittadini, ridurre i consumi e creare nuovi mercati in Europa e altrove”. In particolare, la sfida è rivolta alle realtà urbane di medie dimensioni che ospitano quasi il 40% di tutta la popolazione europea urbana. La “Città delle reti intelligenti” si propone, dunque, come un progetto originale nelle forme e nei materiali e mette in evidenza un modello urbano capace di coniugare ed integrare tutela dell’ambiente, efficienza energetica e sostenibilità economica, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita delle persone.

Alla proposta de La Città Sostenibile, che vede il supporto di Legambiente e la media partnership di Greenews.info, hanno aderito numerose e importanti realtà italiane, tra le quali Hewlett Packard Italiana, Telecom, Enel, I-Casa Green, Gruppo Ferrovie dello Stato, Ancitel Energia e Ambiente, Coordinamento Agende 21, Regione Marche, Cloros, Invernizzi Imballaggi, Cisa, Confagricoltura, Blupura e Celli. Il Comitato di Indirizzo, sotto il coordinamento del professor Fabio Fava e del project manager di Ecomondo, Alessandra Astolfi è composto da Gabriella Chiellino (eAmbiente), Gianluca Della Campa (Legambiente), Angelo Grassi (designer), Fabio Orecchini (H2R), Filippo Bernocchi (Ancitel), Anna Raspar (EdicomEdizioni), Gian Marco Revel (Università Politecnica delle Marche), Mario Veronesi (Anab) Andrea Succi (Anthea), Sara Visintin, assessore all’ambiente del Comune di Rimini. E’previsto inoltre l’ingresso di Piero Gattoni, presidente CIB e Donato Rotundo, dirigente Confagricoltura, per dare spazio e approfondimento ai temi del verde e del food sostenibile. Il programma scientifico degli incontri è consultabile qui.

Città Sostenibile gode del patrocinio del Ministero dell’Ambiente, Ministero dello Sviluppo Economico, Legambiente, Anci, Ancitel Energia e Ambiente, Coordinamento Agende 21, Confagricoltura, CIB, Università di Bologna.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live

PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

marzo 14, 2022

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

Di fronte ad un numero di dispositivi che ormai nel complesso supera la popolazione mondiale, cresce l’attenzione ai temi della sostenibilità e degli impatti ambientali derivanti dalla produzione, dall’uso e dallo smaltimento dei “telefonini“, i device di più comune utilizzo sia tra giovani che adulti. A evidenziare la criticità di questi numeri è intervenuto il [...]

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende