Home » Comunicati Stampa »Eventi »Internazionali »Politiche » Come finanziare lo sviluppo urbano sostenibile. Una conferenza dello IEFE Bocconi:

Come finanziare lo sviluppo urbano sostenibile. Una conferenza dello IEFE Bocconi

La nuova Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, adottata dall’assemblea generale delle Nazioni Unite a settembre 2015, stabilisce 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) da raggiungere entro il 2030. Uno specifico obiettivo (n. 11 – Città e Comunità Sostenibili) è dedicato al livello urbano, con l’ambizione di “rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, resilienti e sostenibili“. Ad ottobre 2016 avrà inoltre luogo la conferenza delle Nazioni Unite HABITAT III, che ha l’obiettivo di adottare una nuova agenda urbana per i prossimi due decenni. L’agenda collegherà l’urbanizzazione sostenibile con lo sviluppo, fornendo un quadro per la progettazione di politiche e strategie che possano contribuire a gestire gli insediamenti umani in un modo sostenibile in un mondo sempre più urbanizzato. Un processo per la definizione di una nuova Agenda urbana europea è attualmente in corso anche in Europa.

In questo contesto, il finanziamento dello sviluppo urbano sostenibile è una questione critica. Diversi studi evidenziano infatti un gap rilevante negli investimenti necessari per riconvertire gli spazi urbani esistenti, aggiornare le infrastrutture urbane e costruirne di nuove. I governi locali soffrono di una mancanza di risorse, autonomia finanziaria e capacità. L’attuazione dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile richiederà dunque un nuovo approccio e soluzioni innovative per rispondere alle esigenze finanziarie urbane.

Su questi temi lo IEFE – Istituto di Economia e Politica dell’Energia e dell’Ambiente dell’Università Bocconi di Milano, la Commissione Europea e il Sustainable Development Solutions Network (Thematic Network Urban Development) delle Nazioni Unite, organizzano, il 27 maggio 2016 dalle 8.45 alle 15.30, la conferenza internazionale “Financing urban sustainable development”, con l’obiettivo di promuovere il dibattito sull’agenda per la sostenibilità urbana ed elaborare, in collaborazione con i principali attori del settore, le possibili soluzioni per finanziare lo sviluppo sostenibile a livello urbano. L’attenzione sarà focalizzata sul contesto europeo e italiano.

L’evento rientra nell’ambito del programma di ricerca in corso presso lo IEFE Bocconi sul tema delle città sostenibili e a basse emissioni di carbonio, e continuerà in collaborazione con SDSN attraverso l’istituzione di una task force di ricerca all’interno dell’Osservatorio GEO (Green Economy Observatory) dello IEFE.

Parteciperanno come relatori esperti provenienti dalle organizzazioni internazionali, le istituzioni finanziarie, università e centri di ricerca, nonché rappresentanti delle istituzioni europee, nazionali e locali. L’appuntamento è nell’aula N03 dell’Università Bocconi in Piazza Sraffa 13 a Milano. La partecipazione è libera e gratuita, previa iscrizione attraverso il sito internet dell’Università Bocconi.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Fulgar: crescono le vendite del filato riciclato Q-Nova e del bio-based EVO

maggio 28, 2018

Fulgar: crescono le vendite del filato riciclato Q-Nova e del bio-based EVO

Secondo le più recenti ricerche di mercato cresce sempre più il numero di consumatori a caccia non solo di capi di abbigliamento “fashion” e performanti, ma anche “etici” e soprattutto ecosostenibili. Assicurare la piena tracciabilità dei propri capi e poter contare su partner di filiera affidabili e orientati all’innovazione e alla riduzione degli impatti ambientali, [...]

Sappada, primo Comune d’Italia a certificare la “gestione sostenibile della comunità”

maggio 28, 2018

Sappada, primo Comune d’Italia a certificare la “gestione sostenibile della comunità”

Il 10 maggio scorso al Comune di Sappada, in Friuli, è stata attribuita la prima certificazione ISO 37101 “Gestione sostenibile delle comunità”, uno standard nato per aiutare le Comunità ad attuare una strategia di sviluppo sostenibile includendo il contesto economico, sociale e ambientale. Il protocollo definisce, in sostanza, le azioni che una Comunità deve mettere in campo [...]

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

maggio 26, 2018

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

Le associazioni CioCheVale, Fiab-MuovitiChieri, Il Tuo Parco e Asset, hanno comunicato che il 27 maggio 2018 alle ore 17.00 a Moriondo Torinese, verrà inaugurato il primo tratto della ciclovia su strade bianche del progetto “Pistaaa: La Blue Way Piemontese“, che permette di collegare i Comuni di Moriondo Torinese e Buttigliera d’Asti. Si tratta di un primo piccolo tratto, ma dal [...]

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende