Home » Comunicati Stampa »Eventi » Compagnia dei Cammini: ripartono i trekking d’autore con scrittori e musicisti:

Compagnia dei Cammini: ripartono i trekking d’autore con scrittori e musicisti

marzo 2, 2017 Comunicati Stampa, Eventi

In cammino con uno scrittore alla scoperta dei luoghi che hanno ispirato i suoi racconti o sulle tracce di autori famosi per riviverne le storie: con questo spirito nascono i “Cammini d’autore“, viaggi guidati da chi quei luoghi li ha raccontati, dipinti, fotografati, traendone ispirazione per la propria arte. A proporli è la Compagnia dei Camminiassociazione no profit dedita al turismo responsabile -  che ha ideato questi itinerari in cui gli artisti non sono semplici guide, ma interpreti di un viaggio dal ritmo lento e sostenibile, all’insegna del rispetto della natura e dell’incontro con i territori attraversati, che include momenti di confronto, scambio e narrazione. Nel corso del viaggio, dunque, paesi, borghi, strade insolite e sentieri suggestivi sono resi ancor più emozionanti dalle testimonianze dirette di musicisti e scrittori che introdurranno i partecipanti ai segreti del proprio mestiere.

Tra gli autori che quest’anno partecipano all’iniziativa ci sarà anche lo scrittore Enrico Brizzi, autore del romanzo generazionale “Jack Frusciante è uscito dal gruppo e, da sempre,  appassionato camminatore. Sarà lui alla guida di tre cammini d’autore in cui si troverà lo spazio per scrivere, ascoltare e raccontare. Nel primo, dal 3 al 5 marzo in Veneto nella zona dell’Altopiano di Asiago, ci si mette in cammino sulle orme dello scrittore Rigoni Stern, attraverso i grandiosi scenari della Grande Guerra. I tre giorni itineranti, lungo un cammino di media difficoltà sul Sentiero della Pace, ripercorreranno i passi del celebre scrittore veneto su uno dei più maestosi altopiani italiani, a cent’anni dall’offensiva che devastò l’Altopiano dei Sette Comuni e disperse le sue genti.

Un altro itinerario proposto da Brizzi è quello previsto dal 7 al 9 aprile in Toscana nelle Foreste Casentinesi: il viaggio itinerante, di media difficoltà, porterà alla scoperta della dorsale boscosa sospesa fra Romagna e Toscana, luogo di rigorosa conservazione della natura e di beatitudine ispiratrice. Qui santi, pellegrini, viandanti e poeti si sono fatti strada per secoli fra poggi e foreste del verdissimo angolo dell’antico Granducato. Insieme alla bellezza dei panorami, questo viaggio propone uno speciale carattere narrativo: Brizzi racconterà, infatti, le gesta degli Psicoatleti, associazione di camminatori cui Brizzi ha anche dedicato un romanzo. A cominciare dalle sue origini immaginifiche che affondano in un’organizzazione surreale del lontano 1861 dedicata ai viaggi a piedi,  saranno rievocate le vite fiabesche di tre personaggi inventati, pionieri del cammino nell’Italia ottocentesca: il garibaldino Mario Valsecchi, il nobile ginnasiarca Federico Taumann e l’occultista Samuele Pintor. Dagli antichi fasti all’attuale riscoperta della cultura del camminare, il passo è breve, ecco allora in controcanto le umane vicende, talora commoventi e altre volte esilaranti, degli Psicoatleti di oggi.

L’altro cammino d’autore in compagnia dell’autore bolognese è dall’8 al 10 settembre lungo la Bassa Via del Garda in Lombardia, scenario tra i più romantici del Belpaese cui hanno fatto riferimento anche Goethe e David Herbert Lawrence, l’autore de “L’Amante di Lady Chatterly”. Un viaggio emozionante tra i panorami regalati dalle alture della “Riviera dei Limoni” e i sentieri che collegano gli antichi borghi, dove corre ancora il ricordo di amori clandestini e cimenti letterari.

“Un viaggio si fa sempre tre volte: immaginandolo e preparandolo sulle mappe, vivendolo in prima persona e, infine, raccontandolo – spiega Enrico Brizzi – Lungo il cammino, infatti, c’è molto più di alberi, sassi e strada; ogni sentiero è un intreccio di storie e si cammina sempre sul sentiero di altri. È questa la vera scoperta: le stratificazioni di desideri e speranze che aspettano di essere interrogate. Così il viaggio diventa un’occasione per raccontarsi e per ascoltare, una sorta di laboratorio di narrazione orale che può trasformarsi in momento di scrittura personale”.

Insieme a Enrico Brizzi sono tanti gli autori protagonisti di “Cammini d’autore”: Wu Ming 2, scrittore del collettivo bolognese, il musicista Nando Citarella, il geografo, esploratore e scrittore Franco Michieli, l’autore Tiziano Fratus e la cantautrice e chitarrista classica Ori.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

marzo 28, 2017

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

Sfruttare al massimo l’energia generata da fonti rinnovabili, superando i limiti che le caratterizzano, quali discontinuità e picchi di sovrapproduzione. È questo l’intento di INGRID, il progetto europeo di ricerca finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro che offre una soluzione tecnologica che consente lo stoccaggio in forma di idrogeno allo stato solido, attraverso dei dischi [...]

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende