Home » Comunicati Stampa »Pratiche » Conai al Giro: maglia rosa per la raccolta differenziata:

Conai al Giro: maglia rosa per la raccolta differenziata

maggio 28, 2013 Comunicati Stampa, Pratiche

Dal 4 maggio fino a domenica scorsa, gli spettatori che hanno affollato i villaggi di arrivo del Giro, i ciclisti e tutti gli addetti ai lavori hanno avuto a disposizione, per la prima volta nella storia della corsa, un spazio appositamente allestito e attrezzato da Conai – Consorzio Nazionale Imballaggi – dove differenziare i rifiuti di imballaggio. Nelle 21 tappe, da Napoli a Brescia, lungo un percorso di 3.485 chilometri, sono stati raccolti 450 kg di rifiuti di imballaggio, quantità che corrisponde a quasi due volte il peso dei telai delle biciclette dei 207 iscritti al giro d’Italia 2013.

L’Isola Ecologica, presente in tutti i 21 villaggi di arrivo del Giro d’Italia, è parte integrante del progetto “Raccolta10+, le Giornate del Riciclo e della Raccolta Differenziata di Qualità”, l’evento che Conai organizza annualmente per spiegare ai cittadini come sia possibile, attraverso 10 semplici regole, fare una buona raccolta differenziata degli imballaggi, migliorando i risultati di riciclo.

Il lavoro di sensibilizzazione fatto dal Conai nel corso degli anni ha portato risultati concreti: gli italiani, infatti, dimostrano una crescente attenzione ai temi legati alla raccolta differenziata e al riciclo dei rifiuti di imballaggio. Basti pensare che nell’ultimo triennio (2009-2012) si è registrato un incremento del 4,4% dei rifiuti di imballaggio conferiti al sistema consortile; nel solo 2012, sono stati raccolti 3,2 milioni di tonnellate di rifiuti di imballaggio. Con una ricaduta positiva anche in termini economici: il corrispettivo riconosciuto da Conai ai Comuni convenzionati ha segnato un incremento del 4,5%, attestandosi su oltre 312 milioni di euro. Un dato interessante è rappresentato dall’incremento del 10% dei corrispettivi riconosciuti ai Comuni del Sud, a dimostrazione della sempre maggior attenzione degli Italiani alla qualità della raccolta differenziata. Positive anche le percentuali raggiunte dal Centro e dal Nord, che segnano rispettivamente un incremento del 7% e dell’1,7%.

In 15 anni di attività del consorzio, il recupero dei rifiuti da imballaggio è aumentato del 132%: nel 2012, 3 imballaggi su 4 sono stati recuperati, erano 1 su 3 nel 1998. Sempre lo scorso anno, secondo i dati preliminari, il riciclo degli imballaggi si è attestato al 64% dell’immesso al consumo, per circa la metà dovuto alla gestione diretta del Sistema Consortile. Il recupero complessivo di imballaggi ha invece raggiunto la percentuale del 73,8%, equivalente a 8,2 milioni di tonnellate recuperate su un totale di 11,2 milioni di tonnellate immesse al consumo.

“È proseguita anche quest’anno l’azione di sensibilizzazione di Conai sull’importanza di migliorare la qualità della raccolta differenziataspiega il presidente Roberto De Santis. Differenziare correttamente gli imballaggi non è un’azione fine a se stessa, ma un modo concreto per fare ottenere al proprio Comune maggiori corrispettivi economici , oltre che una condizione indispensabile per migliorare il riciclo. Come dimostrano i dati economici, la filiera della raccolta e del riciclo degli imballaggi è un settore che ha generato negli ultimi 15 anni circa 37 mila posti di lavoro incrementali”.

Nei 21 giorni del Giro, oltre 600 persone hanno provato ai villaggi di partenza Re-cycling, il videogioco, appositamente ideato da Conai per la corsa, che consente di mettere alla prova le proprie capacità nel fare una raccolta differenziata di qualità;  più di 2.000 appassionati hanno invece scaricato la app per sfidarsi e provare ad aggiudicarsi la maglia rosa. Ma la sfida continua: sul sito www.raccolta10piu.it, oppure scaricando la app per smartphone e per tablet dall’App Store o da Google Play, è possibile continuare a giocare a Re-cycling.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

febbraio 21, 2019

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

Il Comitato ‘Liberi Cittadini di Certosa’ sostenuto dall’ONA (Osservatorio Nazionale Amianto) e assistito e difeso dal suo Presidente, Avv. Ezio Bonanni, ha presentato ieri mattina alla Procura della Repubblica di Genova un dettagliato esposto che fa riferimento al potenziale rischio amianto e presenza di polveri nocive in relazione al tragico crollo del ponte del 14 agosto 2018 che, oltre [...]

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

febbraio 20, 2019

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

Le infestazioni in magazzino sono uno dei problemi che più colpisce la filiera agroalimentare italiana. Dal campo alla tavola, il danno provocato durante lo stoccaggio rischia di compromettere intere produzioni. Per risolvere questa problematica l’azienda di San Marino Bioagrotech srl, specializzata nella produzione e commercializzazione di fertilizzanti e trattamenti organici per l’agricoltura biologica, ha introdotto sul [...]

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

febbraio 15, 2019

E-commerce: la rinascita dei piccoli comuni passa anche dal digitale

Secondi dati di Ebay diffusi nei giorni scorsi, nel 2018 il 65% delle nuove aziende che si sono aperte allo shopping online provengono da città medio-piccole. Approfittano di un nuovo canale di vendita che offre ampie possibilità di espansione e di ritorno economico. L’e-commerce può essere un antidoto all’abbandono del commercio e delle imprese nei [...]

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

gennaio 29, 2019

Air Liquide: investimento da 20 milioni di dollari per produrre idrogeno “pulito” da elettrolisi

Il gruppo francese Air Liquide ha annunciato ieri di aver acquisito una quota del 18,6% del capitale della società canadese Hydrogenics Corporation, specializzata in impianti di produzione di idrogeno per elettrolisi e celle a combustibile. Questa operazione strategica, che rappresenta un investimento di 20,5 milioni di dollari (circa 18 milioni di euro), consente al Gruppo [...]

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

gennaio 25, 2019

“Non c’è più spazio per fregarsene”. La nuova campagna di Marevivo

“Non c’è più spazio per fregarsene” è l’allarme lanciato dall’Associazione Marevivo con la campagna di sensibilizzazione contro l’utilizzo delle plastiche monouso #StopSingleUsePlastic e la realizzazione di un video che mostra come ormai siamo invasi dalla plastica. A dimostrare quanto sia importante cambiare rotta i dati diffusi dal programma per l’ambiente delle Nazioni Unite (Unep) sull’inquinamento da plastica. [...]

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende