Home » Comunicati Stampa » Logogreen: concorso per l’ideazione di un marchio ambientale:

Logogreen: concorso per l’ideazione di un marchio ambientale

agosto 31, 2011 Comunicati Stampa
In accordo e con il sostegno del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il Distretto del Mobile Livenza e le istituzioni politiche ed economiche locali hanno deciso, come prosecuzione naturale del Progetto EMAS APO di distretto, di attivare un progetto pilota per sperimentare una Politica Integrata di Prodotto per l’adozione di un marchio ambientale di filiera, oggi mancante in Italia.
La Politica Integrata di Prodotto (IPP) è un approccio volto a ridurre l’impatto ambientale dei prodotti nell’arco dell’intero ciclo di vita: dall’estrazione delle materie prime alla produzione, distribuzione, uso, fino alla gestione dei rifiuti. L’obiettivo di questo progetto sperimentale è quindi  quello di sviluppare un modello di consumo e produzione sostenibile riproducibile su tutto il territorio nazionale e per tutte le tipologie di beni e servizi. Per questo motivo, il marchio ambientale di prodotto di filiera a valenza nazionale avrà una natura e una riconoscibilità nazionale ed internazionale, ma dovrà contestualmente, anche comunicare la filiera produttiva a cui è nello specifico legato (es. filiera legno-arredo, filiera agro-alimentare, etc…).
A supporto dell’obiettivo del progetto è stato firmato congiuntamente, tra i Ministeri dell’Ambiente e Sviluppo Economico, il Protocollo d’Intesa per lo sviluppo di uno “Schema di qualificazione ambientale per i prodotti che caratterizzano i cluster” (sistemi produttivi locali, distretti industriali e filiere), che ha come finalità la definizione di strumenti e percorsi per la valorizzazione ambientale dei prodotti delle  filiere, nell’ottica della riduzione degli impatti ambientali e sociali dei prodotti, e per migliorare le capacità di “Appeal” dei prodotti marcati, favorendo così le opportunità di occupare nuovi spazi di mercato.
Il concorso di idee appena lanciato ha portata nazionale ed è indetto dall’ASDI, Distretto del Mobile Livenza Scarl, con l’incoraggiamento del Ministero dell’Ambiente del Territorio e del Mare e del Ministero dello Sviluppo Economico.
Il concorso ha per oggetto l’ideazione di un logo che identifichi un marchio ambientale di prodotto di filiera a valenza nazionale. Il marchio dovrà essere unico per qualsiasi azienda che produca in Italia e per qualsiasi categoria merceologica che lo richieda. Il logo ideato dovrà essere articolato in due parti scindibili, una identificativa degli aspetti ambientali, di sostenibilità e qualità che il marchio rappresenta – a prescindere dal comparto produttivo e dal territorio di provenienza - l’altra parte testuale ed identificativa della filiera produttiva specifica a cui fa riferimento il marchio. In questo caso, ad esempio, la “filiera del legno- arredo”.
Il marchio ambientale di prodotto di filiera a valenza nazionale ed il relativo logo dovranno diventare uno strumento di comunicazione condiviso a livello nazionale, in grado di trasmettere in Italia e all’estero un messaggio forte di garanzia di qualità, innovazione, tecnologia, sostenibilità ambientale e responsabilità sociale. L’adozione di un marchio ambientale di prodotto di filiera a valenza nazionale può infatti consentire di creare un circolo virtuoso che coniughi obiettivi di tutela ambientale, competitività e sviluppo delle aziende, in un contesto di competizione globalizzata, orientando anche i consumatori verso prodotti ambientalmente migliori.
Possono partecipare al concorso tutti i soggetti singoli e/o associati, pubblici e/o privati, enti e/o istituzioni. Ciascun soggetto può partecipare una sola volta, a titolo individuale o come componente di un gruppo. Al concorrente che si sarà classificato al 1° posto, sarà corrisposto un premio in denaro di € 2.500,00, il 2° classificato riceverà, invece, a titolo di rimborso spese, l’importo di € 1.500,00. L’elaborato del primo classificato sarà il logo utilizzato ufficialmente come marchio ambientale di prodotto di filiera a valenza nazionale. Il bando è aperto dal 4 agosto 2011 alle ore ventiquattro del 25 settembre 2011.
Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Borse di studio UNESCO “MAB Young Scientists Award”. Fino al 30 novembre

settembre 22, 2017

Borse di studio UNESCO “MAB Young Scientists Award”. Fino al 30 novembre

Fin dal 1989 il Programma Uomo e Biosfera dell’UNESCO ha finanziato, con borse di studio del valore massimo di 5.000 dollari, giovani scienziati che abbiano condotto ricerche sugli ecosistemi, sulle risorse naturali e sulla biodiversità. Mediante tali borse di studio (chiamate “MAB Young Scientists Awards”), il programma MAB sta investendo in una nuova generazione di [...]

Puliamo il Mondo festeggia 25 anni

settembre 22, 2017

Puliamo il Mondo festeggia 25 anni

25 anni di impegno civile, sociale e di volontariato ambientale con 15 milioni di persone coinvolte in tutta Italia e 100mila aree ripulite. Sono i numeri di Puliamo il Mondo, la storica campagna di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente in collaborazione con la Rai e in programma questo week-end 22, 23 e 24 settembre [...]

Green City Milano 2017: l’evoluzione del verde meneghino a confronto con Lione e Mosca

settembre 19, 2017

Green City Milano 2017: l’evoluzione del verde meneghino a confronto con Lione e Mosca

“Siamo arrivati alla terza edizione di Green City Milano e non posso che ringraziare i cittadini e le associazioni che hanno organizzato oltre 500 eventi in tutta la città. Sarà un’occasione per raccontare la strada che Milano sta intraprendendo dal punto di vista del verde…”. Esordisce così Pierfrancesco Maran, Assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura del [...]

Urbanpromo Green: a Venezia si parla di sviluppo urbano sostenibile

settembre 19, 2017

Urbanpromo Green: a Venezia si parla di sviluppo urbano sostenibile

Il 21 e 22 settembre, presso la Scuola di Dottorato dell’Università IUAV di Venezia a Palazzo Badoer, si terrà la prima edizione di Urbanpromo Green, una manifestazione che segna l’ampliamento della proposta di Urbanpromo, organizzato dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit, che agli eventi incentrati sul social housing e sulla rigenerazione urbana – in [...]

Settimana europea della Mobilità: il focus 2017 è sulla “condivisione”

settembre 18, 2017

Settimana europea della Mobilità: il focus 2017 è sulla “condivisione”

Ogni anno la Settimana Europea della Mobilità – dal 16 al 22 settembre – si concentra su un particolare argomento relativo alla mobilità sostenibile, sulla cui base le autorità locali sono invitate a organizzare attività per i propri cittadini e a lanciare e promuovere misure permanenti a sostegno. Per l’edizione 2017 è stato scelto come focal [...]

ALD Automotive Italia lancia il noleggio di moto elettriche con Energica

settembre 14, 2017

ALD Automotive Italia lancia il noleggio di moto elettriche con Energica

Energica Motor Company S.p.A. e ALD Automotive Italia hanno comunicato ufficialmente la nascita di una sinergia per la promozione della mobilità elettrica ad elevate prestazioni sul territorio italiano. Grazie a questo accordo ALD Automotive, divisione del gruppo bancario francese Société Générale specializzata nei servizi di mobilità, noleggio a lungo termine e fleet management, offrirà ai [...]

Biometano da rifiuti: in provincia di Milano il primo impianto con tecnologia “Biosip”

settembre 12, 2017

Biometano da rifiuti: in provincia di Milano il primo impianto con tecnologia “Biosip”

Agatos SpA, società specializzata nella realizzazione di impianti da energia rinnovabile, co-generazione e efficientamento energetico, ha annunciato che la Città Metropolitana di Milano ha emesso l’Autorizzazione Unica dirigenziale per la costruzione e la messa in esercizio, in provincia di Milano, del primo impianto di produzione di biometano da FORSU (la frazione organica dei rifiuti solidi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende