Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Prodotti » Consumi, la crisi non scalfisce il successo del “bio”: +6,1% nel primo semestre:

Consumi, la crisi non scalfisce il successo del “bio”: +6,1% nel primo semestre

settembre 7, 2012 Comunicati Stampa, Prodotti, Prodotti

La crisi non intacca l’appeal del biologico, che non solo guadagna ancora spazio nel carrello della spesa degli italiani, ma esce dalle mura domestiche conquistando nuovi spazi “pubblici”: nelle scuole, nelle mense, nei ristoranti. Lo afferma la Cia-Confederazione Italiana Agricoltori, in vista del “Sana”, il 24° Salone internazionale del biologico e del naturale che si terrà a Bologna da sabato 8 settembre.

A dispetto del calo costante dei consumi alimentari convenzionali, il segmento “bio” continua a correre, mettendo a segno nel primo semestre 2012 un aumento del 6,1 per cento. Un risultato positivo che conferma l’attrattiva del biologico, che aveva già chiuso il 2011 con un incremento pari al 9,2 per cento.

Il “bio”, dunque, esce definitivamente dai confini della moda di nicchia e diventa una vera e propria abitudine di spesa, come evidenzia la presenza massiccia dei prodotti biologici nelle catene della GDO. D’altra parte, secondo gli  ultimi dati di Cia,  oggi il 75 per cento degli italiani dichiara di acquistare prodotti biologici almeno una volta al mese.

In particolare, stando ai dati Ismea relativi alla prima metà del 2012, a trainare la spesa “bio” al supermercato ci sono innanzitutto biscotti, snack e dolciumi (+26,1 per cento), seguiti da latte e formaggi (+9,5 per cento); pasta, riso e sostitutivi del pane (+9 per cento); carne (+3,2 per cento). L’ortofrutta fresca e trasformata registra un leggero +1 per cento, ma rimane comunque la categoria più consumata, con un peso sul totale del biologico superiore al 30 per cento. Cedono il passo, invece, le uova (-6,4 per cento) e zucchero, caffè, tè (-6,2 per cento).

Ma la vera novità è che dalle cucine più “green” il biologico si allarga anche alla ristorazione e alle scuole. Nell’ultimo anno infatti sono cresciuti i ristoranti con menù “bio” (+24 per cento), ma anche gli agriturismi (+11 per cento) e soprattutto le mense scolastiche (+10 per cento), per un totale di oltre un milione di pasti biologici serviti ogni giorno.

Anche il mondo produttivo si adegua al “boom” del biologico. Nel 2011 il numero degli operatori del settore è cresciuto dell’1,3 per cento annuo, passando da 47.663 unità a 48.269. In particolare nell’anno sono aumentate del 25 per cento circa le aziende agricole che hanno scelto di affiancare alla produzione primaria le attività di trasformazione e vendita diretta, puntando alla “spesa in campagna” e al rapporto diretto con i consumatori.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

maggio 7, 2018

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

Inaugurata al mercato Testaccio di Roma l’istallazione fotografica “I Venti Buoni” che vede come protagoniste 20 arnie scelte per rappresentare alcuni dei più importanti scienziati della storia. Dal padre del metodo scientifico Galileo Galilei fino al recentemente scomparso Stephen Hawking, passando dalle pionieristiche scoperte di Marie Curie (unica donna ad aver vinto due premi Nobel) [...]

Nasce il Circular Economy Network: Italia al secondo posto in Europa per riciclo

maggio 4, 2018

Nasce il Circular Economy Network: Italia al secondo posto in Europa per riciclo

A giugno verrà approvato in via definitiva il pacchetto europeo sull’economia circolare e già oggi nasce il Circular Economy Network, l’osservatorio della circolarità in Italia creato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e da un gruppo di 13 aziende e associazioni di impresa che vanno dai consorzi di riciclo alle industrie di bioplastiche, dalle acque [...]

Bike Pride e Brompton sfilano per Torino a favore del ciclismo urbano

maggio 4, 2018

Bike Pride e Brompton sfilano per Torino a favore del ciclismo urbano

Domenica 6 maggio 2018, al Parco del Valentino di Torino torna protagonista la bicicletta con due importanti eventi dedicati al mondo del ciclismo urbano: la IX edizione del “Bike Pride”, la tradizionale parata annuale di biciclette organizzata dall’Associazione Bike Pride Fiab Torino, e la V edizione del Brompton World Championship, un evento dedicato agli appassionati [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende