Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Prodotti » COOP: arriva la nuova linea di cosmetica bio Viviverde:

COOP: arriva la nuova linea di cosmetica bio Viviverde

maggio 31, 2012 Comunicati Stampa, Prodotti, Prodotti

Senza oli minerali derivati dal petrolio (sostituiti con oli naturali), senza parabeni ovvero senza conservanti chimici, senza siliconi (sostanze non biodegradabili che impediscono alla pelle di respirare), senza coloranti, senza polimeri sintetici (utilizzati come emulsionanti che possono causare allergie). E ancora senza ingredienti di origine animale. E’ la nuova linea Coop di cosmetica bio che va a arricchire la nutrita schiera dei prodotti Viviverde: prodotti alimentari e non solo, contrassegnati da una spiccata attenzione all’ambiente e così graditi ai soci e consumatori da generare performance a doppia cifra di crescita (i primi mesi del 2012 registrano un +20% di vendite).

All’attenzione per l’ambiente si somma dunque la cura della persona, che continua ad essere un must anche in periodi di crisi. In un recente sondaggio realizzato dalla Sime “Società Italiana di Medicina Estetica”, ad aprile 2012,  quasi il 40% delle italiane si è dichiarata disposta a spendere fino a 1.000 euro l’anno e il 34,7%  fino a 2.000 euro per le cure estetiche.

Ai pannolini riutilizzabili, alle caraffe filtranti e ai quaderni in eco pack si aggiunge così la nuova linea cosmetica che approda sugli scaffali degli oltre 1.400 punti vendita Coop di tutta Italia: 14 prodotti dedicati alla cura quotidiana della donne (prodotti per la pulizia e la cura del viso, la cura del corpo, una crema specifica per le mani etc etc). Formule dermatologicamente testate e almeno per il 98% (con punte del 100% per molti prodotti della linea) ricche di principi attivi di origine naturale, estratti da piante coltivate in agricoltura biologica e per questo affini con la composizione lipidica della pelle. Gli estratti sono stati accuratamente mixati tra loro per favorire la massima attività, sia idratante sia antiossidante. Dopo la progettazione, le formule  (in particolare la crema protettiva idratante, la crema protettiva anti-età giorno e la crema corpo nutriente) sono state sottoposte ad un test sensoriale a cui hanno partecipato complessivamente 300 donne di età tra i 25 e 60 anni.

Un’attenzione in più è stata rivolta anche al packaging ridotto fino all’essenziale tanto da evitare film di cellophane, astucci protettivi (solo le creme per il viso le hanno ma si tratta comunque di cellulosa certificata FSC). Si è arrivati a fare a meno persino del classico bugiardino sostituito da informazioni scritte direttamente sulla confezione e si è privilegiato il monomateriale per facilitare il riciclo.  Inoltre Coop da sempre non testa i propri cosmetici su animali e dal 2005 aderisce alla certificazione Lav “Non testato su Animali”: l’adesione a questo disciplinare fa sì che Coop si impegni a utilizzare solo le materie prime già in commercio e impiegare nuove molecole solo se verificate con test alternativi.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Sì della Camera alla proposta di Legge sulla Biodiversità

dicembre 19, 2014

Sì della Camera alla proposta di Legge sulla Biodiversità

“Finalmente la protezione e la valorizzazione della biodiversità agraria e alimentare sono riconosciute come elementi fondamentali per la tutela della nostra salute, la lotta contro l’erosione dei suoli e la perdita di patrimonio genetico”. Gaetano Pascale, presidente di Slow Food Italia, commenta così il voto positivo della Camera dei Deputati alla proposta di legge per [...]

Lotta alle ecomafie: con CIVIC focus sulle filiere a rischio

dicembre 19, 2014

Lotta alle ecomafie: con CIVIC focus sulle filiere a rischio

È stato presentato, presso il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali,  il progetto CIVIC (Common Intervention on Vulnerabilities in Chains), di cui il Corpo Forestale dello Stato è capofila e al quale partecipano come partner Legambiente e l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Lo scopo è analizzere a fondo le filiere dei rifiuti, del comparto [...]

Sviluppo delle Rinnovabili: Nord America e Asia supereranno l’Europa

dicembre 18, 2014

Sviluppo delle Rinnovabili: Nord America e Asia supereranno l’Europa

Il settore della produzione di energia a livello globale sta assistendo a tendenze diverse nelle regioni sviluppate e in quelle emergenti. Mentre la produzione di energia elettrica da combustione di gas registrerà un incremento netto rilevante a livello globale, la capacità ottenuta dalla combustione di carbone vedrà una forte crescita solo nelle regioni emergenti. La [...]

“Constructive Alps”: un premio per l’edilizia sostenibile in montagna

dicembre 18, 2014

“Constructive Alps”: un premio per l’edilizia sostenibile in montagna

La Svizzera e il Liechtenstein indicono la terza edizione del Premio internazionale di architettura Constructive Alps. L’obiettivo dell’iniziativa è fare gradualmente delle Alpi una regione modello in materia di protezione del clima e della qualità di vita. L’iniziativa si rivolge perciò a edifici di ogni genere e in particolareristrutturazioni con un’implementazione a tutto campo dell’architettura [...]

Teleriscaldamento: calore efficiente per 3 milioni di cittadini

dicembre 17, 2014

Teleriscaldamento: calore efficiente per 3 milioni di cittadini

L’efficienza energetica oggi viene riconosciuta come la più efficace strada per ridurre la spesa energetica e le emissioni di gas serra. Tra i tanti cambiamenti avvenuti in questi anni proprio l’innovazione delle tecnologie, la ricerca e diffusione stanno permettendo di realizzare risultati fino a qualche tempo fa impensabili, e lo sviluppo che ha avuto il [...]

Qualità dell’aria ed economia circolare: le direttive europee oggi in pericolo

dicembre 16, 2014

Qualità dell’aria ed economia circolare: le direttive europee oggi in pericolo

Nel giorno della riunione in cui la Commissione guidata da Juncker intende cancellare dal suo programma le nuove direttive sulla qualità dell’aria (che dovrebbe fissare limiti più stringenti per emissioni nocive come anidride solforosa, particolato e ossidi d’azoto) e quello sull’economia circolare, che impone un giro di vite sugli obiettivi di riciclaggio dei rifiuti (70% per quelli municipali e 80% [...]

Fotografare le Dolomiti: la biodiversità attraverso l’obiettivo Nikon

dicembre 16, 2014

Fotografare le Dolomiti: la biodiversità attraverso l’obiettivo Nikon

Attraverso il programma Nikon for Parks, Nikon sostiene in partnership con Pixcube.it e Federparchi il progetto Fotografare le Dolomiti, nato per educare, promuovere e proteggere il territorio. Il progetto si articolerà in 7 eventi-workshop fotografici esclusivi che si inseriscono nell’ampio programma Nikon School; saranno tenuti da gennaio ad ottobre 2015 da esperti e professionisti e avranno [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende

VIDEO DEL GIORNO