Home » Comunicati Stampa »Idee »Progetti » “Cosa pensa del riuso?”. Le interviste della Cooperativa Triciclo ai candidati sindaco torinesi:

“Cosa pensa del riuso?”. Le interviste della Cooperativa Triciclo ai candidati sindaco torinesi

giugno 1, 2016 Comunicati Stampa, Idee, Progetti
La Cooperativa Triciclo di Torino, che da 20 anni si occupa di riuso di materiali e oggetti e gestisce in città due punti vendita, ha chiesto a 8 dei candidati sindaco del capoluogo piemontese alle prossime elezioni comunali del 5 giugno, di rispondere ad alcune domande, stimolate dal progetto Cit ma bôn, nato per recuperare e valorizzare i “piccoli beni” ancora utilizzabili.
“Sappiamo che il concetto di Centro di Riuso è ancora poco sviluppato nel suo valore strategico all’interno dell’economia circolare, tema articolato e complesso che cerchiamo di rendere più raggiungibile attraverso alcune azioni immediate, concrete ed evidenti”, spiega Pier Andrea Moiso, Direttore e Presidente della Cooperativa Sociale. “Da un paio d’anni – prosegue Moiso – stiamo conducendo una sperimentazione con un progetto pensato all’interno di una rete europea, CERREC, che ha come obiettivo quello di mettere a punto azioni efficaci dedicate al riuso. Il nostro progetto,Cit ma bôn è stato premiato perché non presenta costi per la pubblica amministrazione e ha potenzialità di sviluppo interessanti.”
Cit ma bôn è infatti un progetto semplice ma efficace: la cooperativa cerca persone che si offrano di fare da referente per altre 9 persone. A queste 10 persone viene consegnata una cassettina da riempire con oggetti riutilizzabili che normalmente giacciono inutilizzati nelle nostre case. Dopo essersi accordati, gli addetti alla raccolta passano poi a ritirarle. In questo modo ognuno può liberarsi con facilità e in maniera utile per la collettività di piccoli oggetti che non gli servono e che spesso finiscono nella raccolta indifferenziata. La cooperativa – che dà lavoro a 30 persone – in questo modo, acquisisce una serie di oggetti da lavorare, differenziare e rivendere. “La nostra ipotesi – conclude Moiso – è che il sistema possa funzionare soprattutto perché è basato su relazioni orizzontali, spesso di carattere amicale, parentale, di vicinato, perché richiede poco impegno, ed è flessibile sugli orari”.
Ai candidati alla carica di sindaco a Torino la cooperativa Tricilo ha chiesto di provare a utilizzare il sistema Cit ma bôn, individuando una rete di soggetti con cui farlo, e ha inoltre posto loro 4 domande molto semplici, con l’obiettivo di far  emergere qualche riflessione, qualche elemento di conoscenza e qualche rappresentazione del tema del riuso.
Le interviste a Giorgio Airaudo, Chiara Appendino, Guglielmo Del Pero, Pier Carlo Devoti, Piero Fassino, Alberto Morano, Marco Rizzo, Roberto Rosso, sono state realizzate tra il 19 aprile e il 20 maggio 2016 e, nei giorni scorsi, “sbobinate” e rese scaricabili, in una versione ridotta, per la stampa e tutti i cittadini che vogliano conoscere meglio l’opinione dei propri candidati.
Da quanto emerge, a sorpresa, quasi tutti gli intervistati hanno avuto esperienza diretta di riuso, hanno donato abbigliamento alla parrocchia, o hanno scambiato oggetti con amici e parenti. Inoltre dichiarano di praticare il bricolage, per cui conservano e riutilizzano in casa numerosi oggetti.
Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

novembre 10, 2017

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

Il Gruppo Sanpellegrino, leader italiano del settore beverage e acque minerali, con 1.500 dipendenti e 900 milioni di euro di fatturato, ha realizzato, per la prima volta, un Report sulla “creazione di valore condiviso”, per raccogliere e diffondere i dati relativi alle azioni di CSR (corporate social responsibility) avviate negli ultimi anni. Dal quadro tracciato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende