Home » Comunicati Stampa » “Creativi per natura”, una primavera partecipata nei Musei del Lazio:

“Creativi per natura”, una primavera partecipata nei Musei del Lazio

marzo 14, 2018 Comunicati Stampa

Partecipazione e scoperta del territorio: queste le parole chiave di “Creativi per Natura“, il nuovo progetto che coinvolge 10 musei della natura appartenenti al Sistema museale RESINA della Regione Lazio, presentato ieri al Museo Civico di Zoologia di Roma, in occasione del lancio del primo progetto regionale di digitalizzazione partecipativa delle collezioni e della prossima grande “Festa dei Musei della Natura” prevista per il 25 aprile.

Ascoltare il racconto degli “Anziani narranti” sul passato di un’antica miniera, co-progettare un itinerario eno-naturalisco alla scoperta delle caratteristiche geologiche ed enologiche del territorio, raccontare aneddoti della tradizione locale per farne uno spettacolo teatrale, partecipare a laboratori sulla spiaggia e ad escursioni per scoprire l’ecosistema delle dune costiere e progettare una mostra insieme al museo. Sono alcune delle eccezionali iniziative proposte dai 10 musei per il progetto “Creativi per Natura”: un calendario di attività ed eventi – tra escursioni guidate, laboratori, convegni, degustazioni, mostre, festival e installazioni natur-artistiche – messi a punto dai musei RESINA per la prossima primavera, con la partecipazione attiva delle associazioni del territorio, di studenti e cittadini per animare alcuni tra i borghi più belli del Lazio.

“Creativi per Natura – precisa Lorenza Merzagora, coordinatrice del Sistema museale RESINA – è un modello di progetto partecipato che punta a realizzare un sistema museale più aperto e condiviso nel quale i musei possano diventare il fulcro di una programmazione integrata dell’intero territorio, che interessi settori quali il turismo, l’educazione ambientale, l’inclusione sociale, la salute”.

La seconda edizione della “Festa dei Musei della Natura”, sarà invece ospitata il prossimo 25 aprile dal Museo del Fiume di Nazzano e dalla sua comunità. La Festa, che alla sua prima edizione ha visto la partecipazione di oltre 3.500 persone in una sola giornata, proporrà mostre, laboratori interattivi, conferenze, animazioni naturalistiche che invaderanno le sale del museo, le piazze del borgo, i negozi e persino le abitazioni. “Sarà un’occasione speciale per tutti di partecipare – aggiunge Umberto Pessolano, direttore del Museo di Nazzano, capofila del progetto – si potranno, infatti, inviare le proprie fotografie scattate nel Lazio per dare vita alla mostra collettiva “Paesaggi appesi a un filo”, che si snoderà lungo i vicoli di Nazzano, oppure proporre di mostrare e raccontare al pubblico la propria collezione naturalistica”.

Partecipazione è, del resto, la parola chiave del nuovo portale del Sistema museale RESINA “Partecipa”, che sarà inaugurato insieme a “Occhio alle Penne!”, il primo progetto di digitalizzazione delle collezioni museali realizzato in Italia grazie al Museo Civico di Zoologia di Roma in collaborazione con l’associazione Nature Lab. Cittadini, studenti, naturalisti e semplici appassionati e curiosi della natura potranno rendere accessibili a tutti i dati delle collezioni schedando in forma digitale le informazioni presenti sui cartellini degli esemplari.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende